Ordinanza Brambilla-Anci

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ordinanza Brambilla-Anci

Messaggio Da Dewbunch il Dom Feb 27, 2011 3:07 pm

Ciao a tutti vi posto qui parte del testo dell'ordinanza del ministro Brambilla in tema di divieto di accesso per i cani nei locali pubblici.

- "Ai cani accompagnati dal proprietario o da altro detentore è consentito l’accesso a tutti i luoghi pubblici o aperti al pubblico, compresi gli uffici pubblici, i giardini e i parchi. È fatto obbligo di utilizzare il guinzaglio e, ove sia necessario, anche l’apposita museruola. Qualunque deiezione degli animali stessi deve immediatamente essere rimossa a cura del proprietario/detentore, che dovrà essere munito di paletta/raccoglitore e riposta negli appositi contenitori. È fatto divieto di utilizzare collari elettrici nonché di utilizzare fuochi d’artificio o petardi in luoghi pubblici, con esclusione delle giornate di festa stabilite dal calendario".

- “E' consentito l’accesso degli animali su tutti i mezzi di trasporto pubblico operanti nel territorio comunale. Il proprietario, o detentore a qualsiasi titolo, che conduce animali sui mezzi di trasporto pubblico dovrà aver cura che gli stessi non sporchino o creino disturbo o danno alcuno agli altri passeggeri o alla vettura.”

- ”L’accesso di coloro che, a qualsiasi titolo, conducono gli animali è libero, fatto salvo l’utilizzo del guinzaglio e della museruola in relazione alle caratteristiche dell’animale. Il titolare di un esercizio può presentare all’ufficio competente motivata istanza di autorizzazione per limitare l’accesso degli animali, sulla base di concrete esigenze di tutela igienico sanitaria sussistenti nel caso di specie; in caso di accoglimento dell’istanza l’esercente deve apporre specifico avviso. È fatto comunque divieto agli esercizi commerciali di esporre in vetrina animali. Fermo il divieto di accesso di animali nei luoghi sensibili (ospedali, asili e scuole), ne è consentito l’accesso nelle case di riposo in caso di ricovero del proprietario o detentore".


L'"ordinanza prototipo" è stata presentata nel novembre 2010, qualcuno mi sa dire qualcosa di più??
Mi sembra che ultimamente sia uscito qualcosa di più definitivo ma non riesco a trovarlo.
In ogni tale codice deve essere accettato dai comuni o posso far fede a quando vi è scritto?
confused confused confused confused

Nonostante tutto ciò, trovandomi un sera in giro con Billy, faccio per entrare in un ristorante ed alla mia domanda "ma lei lo sa che è uscita una legge che impedisce di vietare l'accesso ai cani nei luoghi pubblici?" mi sono sentita rispondere "si lo so, ma è così lo stesso".
Forse potevo anche piantar grane ma poi mi sputavano nel piatto!!

Dewbunch

Numero di messaggi: 10
Età: 32
Località: Rivanazzano
Data d'iscrizione: 24.02.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ordinanza Brambilla-Anci

Messaggio Da Stefano Del Cucina il Dom Feb 27, 2011 4:02 pm

Credo, ma posso sbagliarmi, che l'ordinanza del ministro Branbilla, per essere operativa, debba comunque essere "recepita" dalle varie amministrazioni locali.
Prima di presentarmi al ristorante con il cane potevi fare una preventiva telefonata chiedendo se era il benvenuto, sono moltissimi i ristoranti che accettano cani, purché educati e che non diano fastidio.
Nella fattispecie, se vuoi "fargliela pagare" per il rifiuto, puoi informare la polizia municipale competente per territorio. E' vero però che il proprietario ha sempre il coltello dalla parte del manico, può sempre dire che il cane aveva dato fastidio o che qualche cliente si era lamentato.

Stefano Del Cucina

Numero di messaggi: 5127
Età: 51
Località: San Giovanni Valdarno
Data d'iscrizione: 13.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ordinanza Brambilla-Anci

Messaggio Da tinpa il Dom Feb 27, 2011 4:08 pm

Non si tratta di un'ordinanza ministeriale ma di una circolare che esorta i Sindaci ad emanare l'ordinanza, questo sta a dire che dipende da Comune a Comune.
In ogni caso non vi sono divieti legislativi di accesso a tutti i locali pubblici, è a discrezione del proprietario del locale, se viene emessa l'ordinanza non può più essere vietato l'accesso ai cani.
Comunque la più bella presa di posizione è quella di cambiare locale!

tinpa

Numero di messaggi: 6404
Età: 51
Località: Alessandria
Data d'iscrizione: 17.01.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ordinanza Brambilla-Anci

Messaggio Da Frankj il Lun Feb 28, 2011 3:52 pm

tinpa ha scritto:
Comunque la più bella presa di posizione è quella di cambiare locale!

Esatto! Magari dopo il quinto o sesto cliente con cane al seguito che perdono, si decideranno a fare entrare pure i maialini vietnamiti o le caprette tibetane lol!

Frankj

Numero di messaggi: 721
Età: 34
Località: Riccione
Data d'iscrizione: 30.04.10

Vedere il profilo dell'utente http://www.facebook.com/francesco.dna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ordinanza Brambilla-Anci

Messaggio Da Miki con Phebe e Kaos il Lun Feb 28, 2011 4:11 pm

Ciao,io sono titolare di un bar,e sinceramente ho sempre permesso a cani di entare. Quando poi mi sono informata sulla cosa,sentendo parlare di questa legge,mi è stato detto che di fatto stà al titolare scegliere comunque se fare entrare animali. Però deve essere esposto il divieto. Quindi se all'entrata è esposto il divieto di far entrare gli animali,nulla da dire. Ma se vietano l'entrata e non c'è il divieto visibile,sono passibili di multa

Miki con Phebe e Kaos

Numero di messaggi: 2527
Età: 35
Località: Darfo Boario Terme
Data d'iscrizione: 07.02.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ordinanza Brambilla-Anci

Messaggio Da Mareo il Lun Feb 28, 2011 9:02 pm

miki&jack ha scritto:Ciao,io sono titolare di un bar,e sinceramente ho sempre permesso a cani di entare. Quando poi mi sono informata sulla cosa,sentendo parlare di questa legge,mi è stato detto che di fatto stà al titolare scegliere comunque se fare entrare animali. Però deve essere esposto il divieto. Quindi se all'entrata è esposto il divieto di far entrare gli animali,nulla da dire. Ma se vietano l'entrata e non c'è il divieto visibile,sono passibili di multa

Confermo...per ora è così...anzi oggi mi sono incavolato con dei vigili urbani (brutta invenzione) in quanto un giardino di taranto ha il divieto di accesso ai cani, ma il problema sostanziale che non esiste ordinanza o regolamento pubblicamente emanato e consultabile; e si dovrebbe far riferimento all'ordinanza regionale che(pari pari a quella del 1991 se non erro) cita che i cani possono frequentare i giardini...omissis...ma tenersi a 100 m minimo di distanza dalle aree gioco per bambini, il padrone deve avere con se la museruola eccetera eccetera eccetera

Mareo

Numero di messaggi: 108
Età: 28
Località: Taranto
Data d'iscrizione: 28.01.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ordinanza Brambilla-Anci

Messaggio Da Miki con Phebe e Kaos il Mer Mar 02, 2011 3:06 pm

Non sapete quante volte preferirei avere cani su cani,piuttosto di certe persone!!! testata

Miki con Phebe e Kaos

Numero di messaggi: 2527
Età: 35
Località: Darfo Boario Terme
Data d'iscrizione: 07.02.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum