Killitam...mi posso fidare?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da LetiziaJ il Mar Gen 17, 2012 10:38 am

Ciao,
siccome devo affrontare un viaggio in pullman di 4 ore dove Ezechiele sarà soggetto a stimoli rumorosi e visivi di tante altre persone e molto probabilmente vorrà correre e giocare, ho chiesto al mio vet qualcosa da dargli in caso di "emergenza" se nn dovessi riuscire a gestirlo. Il vet mi ha consigliato il killitam e mi ha detto di darne 15 gocce...ma a me sembrano tantine...no? Io non voglio stordirlo, voglio solo che stia calmo durante il viaggio, anche perchè poi una volta arrivati (è una gita sulla neve) vorrei che giocasse sulla neve e si divertisse, non voglio rovinargli la festa. D'altro canto però ho paura che se gliene do troppo poche e non fanno effetto, tutto il pullman mi si rivolterà contro bestemmiandomi!!!! Come posso capire la dose giusta per lui? Dopo quanto tempo dalla somministrazione fanno effetto?
Grazie mille

LetiziaJ

Numero di messaggi: 307
Età: 32
Località: San Giorgio Ionico
Data d'iscrizione: 08.08.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da duilio il Mar Gen 17, 2012 10:43 am

ma scusa chi meglio del veterinario sa quale dose usare? se dai meno della dose puoi avere effetto paradosso, cioè eccitazione ;

duilio

Numero di messaggi: 299
Età: 57
Località: Cervia
Data d'iscrizione: 30.12.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da Kiara il Mar Gen 17, 2012 10:45 am

Mi pare che Mizio e Rocco abbiano avuto un'esperienza non positiva con gli zuccherini Killitam (che oltretutto costano un botto pale )...
Ma provare semplicemente la valeriana? Io la davo al mio primo cane la sera di Capodanno, per limitare il suo stress da botti, e funzionava (due pastigliette verso l'ora di cena, e lui era sui 10 kg di peso)

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte

Kiara

Numero di messaggi: 12189
Età: 37
Località: Torino
Data d'iscrizione: 25.03.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da LetiziaJ il Mar Gen 17, 2012 10:53 am

Kiara ha scritto:Mi pare che Mizio e Rocco abbiano avuto un'esperienza non positiva con gli zuccherini Killitam (che oltretutto costano un botto pale )...
Ma provare semplicemente la valeriana? Io la davo al mio primo cane la sera di Capodanno, per limitare il suo stress da botti, e funzionava (due pastigliette verso l'ora di cena, e lui era sui 10 kg di peso)

Ecco Kiara brava...infatti io non sono tanto per le medicine (a meno che uno abbia problemi di salute...per carità) la valeriana già mi rassicura di più...ma dici che funziona? e per le dosi come ti regoli?

LetiziaJ

Numero di messaggi: 307
Età: 32
Località: San Giorgio Ionico
Data d'iscrizione: 08.08.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da bebeking il Mar Gen 17, 2012 10:59 am

letizia, ripeto, secondo me ti stai fascindo la testa prima di averla picchiata. è abituato al trasportino? se no; fallo, se si prova il trasportino, prima in auto e poi fatti un bel giro in corriera in città e vedi come reagisce.

bebeking

Numero di messaggi: 14820
Età: 43
Località: Viareggio
Data d'iscrizione: 28.02.09

Vedere il profilo dell'utente http://giordanostore.wix.com/giordanostore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da alessia81 il Mar Gen 17, 2012 11:09 am

bebeking ha scritto:letizia, ripeto, secondo me ti stai fascindo la testa prima di averla picchiata. è abituato al trasportino? se no; fallo, se si prova il trasportino, prima in auto e poi fatti un bel giro in corriera in città e vedi come reagisce.
quoto
i medicinali li userei in situazioni più estreme, per esempio viaggi che possano spaventarlo o farlo stare male fisicamente, fai prova con un trasportino e qualcosa da rosicchiare poi al limite decidi :)

alessia81

Numero di messaggi: 3234
Età: 33
Località: Nichelino
Data d'iscrizione: 09.02.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da LetiziaJ il Mar Gen 17, 2012 11:17 am

Ragazzi il problema non è il trasportino, perchè appena mi arriva (sicuramente questa settimana, l'ho ordinato su zooplus) lo farò familiarizzare usandolo il più possibile...anche le cose da rosicchiare hanno una "scadenza" con lui, lo so perchè lo faccio ogni sabato quando andiamo in pizzeria. E' fisso che gli dò il suo osso se no inizia a voler salire in braccio a giocare o a voler andare ai tavoli affianco per giocare con le persone, glielo do e a seconda dello stato di eccitazione in cui si trova, in base a quanto ha giocato quel giorno, ecc può durare dai 20 minuti fino al massimo proprio se sono fortunata 1 ora. Ripeto che farò di tutto per non dargli niente, avevo anche pensato di farlo coricare tardi la sera prima così magari avrà sonno e dormirà di sua spontanea volontà, io voglio solo qualcosa da portarmi dietro proprio in casi estremi, perchè se inizia ad abbaiare a metà viaggio perchè vuole giocare, cosa faccio per intrattenerlo due ore?????

LetiziaJ

Numero di messaggi: 307
Età: 32
Località: San Giorgio Ionico
Data d'iscrizione: 08.08.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da duilio il Mar Gen 17, 2012 11:21 am

il killitam esiste solo in gocce e com presse , quello in zuccherini è un'altro farmaco. attenzione la valeriana può anche dare effetto paradosso e poi non si dosa a compresse ma a mg , puoi provare anche con i fiori di bach

duilio

Numero di messaggi: 299
Età: 57
Località: Cervia
Data d'iscrizione: 30.12.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da LetiziaJ il Mar Gen 17, 2012 11:35 am

duilio ha scritto:il killitam esiste solo in gocce e com presse , quello in zuccherini è un'altro farmaco. attenzione la valeriana può anche dare effetto paradosso e poi non si dosa a compresse ma a mg , puoi provare anche con i fiori di bach

Grazie! Ma come li doso i fiori di bach? Li compro in erboristeria in compresse? Mi dice per favore sia la valeriana che i fiori di bach in che proporzione rispetto al peso del cane vanno dati? Ripeto, l'effetto che mi serve (se necessario) è solo quello di calmarlo un po', non voglio rintontirlo.
Grazie mille

LetiziaJ

Numero di messaggi: 307
Età: 32
Località: San Giorgio Ionico
Data d'iscrizione: 08.08.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da jacknizzo il Mar Gen 17, 2012 11:42 am

Io ho usato il killitam la scorsa estate per fare un viaggio in aereo da malpensa a ibiza.
Era il primo viaggio in aereo di Jack ed ero molto preoccupata, non avevo la minima idea di come potesse reagire.
All'andata gli abbiamo dato una pastiglia e mezza: una vera bomba, è rimasto un po' stordito anche il giorno dopo.
Al ritorno solo mezza ed è andato molto meglio.
Considera però che in entrambi i casi avevamo il volo alla sera e quindi durante la giornata è rimasto attivo mentre di notte si è fatto una bella dormita ;-)
Inoltre in aereo non avevamo la possibilità di farlo uscire dal trasportino, quindi cercavo proprio qualcosa che lo lasciasse il più tranquillo possibile.
La mia esperienza è positiva, ma per un viaggio in pulmann ci penserei due volte, soprattutto se al termine del viaggio lo vuoi attivo.
Con mezza pastiglietta jack ha dormito in aeroporto e durante il volo di ritorno. All'arrivo, lo abbiamo fatto uscire dal trasportino ma mentre aspettavamo i bagagli lui è ritornato dentro da solo per farsi un'altra dormitina... nanna
Non so dirti se 15 goccine siano tante o poche, può anche darsi che se il veterinario ti ha dato quel dosaggio magari vada bene così.
Stavo pensando... ma perchè non provare il cerenia? E' sempre un farmaco, ma per il mal d'auto e da anche sonnolenza. Però a differenza del killitam, non è un sedativo!!
Spero di esserti stata utile... Un bacio

jacknizzo

Numero di messaggi: 72
Età: 36
Località: cremona
Data d'iscrizione: 06.10.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da LetiziaJ il Mar Gen 17, 2012 11:45 am

jacknizzo ha scritto:Io ho usato il killitam la scorsa estate per fare un viaggio in aereo da malpensa a ibiza.
Era il primo viaggio in aereo di Jack ed ero molto preoccupata, non avevo la minima idea di come potesse reagire.
All'andata gli abbiamo dato una pastiglia e mezza: una vera bomba, è rimasto un po' stordito anche il giorno dopo.
Al ritorno solo mezza ed è andato molto meglio.
Considera però che in entrambi i casi avevamo il volo alla sera e quindi durante la giornata è rimasto attivo mentre di notte si è fatto una bella dormita ;-)
Inoltre in aereo non avevamo la possibilità di farlo uscire dal trasportino, quindi cercavo proprio qualcosa che lo lasciasse il più tranquillo possibile.
La mia esperienza è positiva, ma per un viaggio in pulmann ci penserei due volte, soprattutto se al termine del viaggio lo vuoi attivo.
Con mezza pastiglietta jack ha dormito in aeroporto e durante il volo di ritorno. All'arrivo, lo abbiamo fatto uscire dal trasportino ma mentre aspettavamo i bagagli lui è ritornato dentro da solo per farsi un'altra dormitina... nanna
Non so dirti se 15 goccine siano tante o poche, può anche darsi che se il veterinario ti ha dato quel dosaggio magari vada bene così.
Stavo pensando... ma perchè non provare il cerenia? E' sempre un farmaco, ma per il mal d'auto e da anche sonnolenza. Però a differenza del killitam, non è un sedativo!!
Spero di esserti stata utile... Un bacio

Grazie mille! Sicuramente mi sei stata molto d'aiuto perchè sarà sufficiente capire a quante gocce corrisponde mezza pastiglia (o magari prenderò le pastiglie anch'io) anche se sto valutando l'alternativa omeopatica. Intanto scusami... approfitto della tua esperienza...dopo quanto ha fatto effetto?

LetiziaJ

Numero di messaggi: 307
Età: 32
Località: San Giorgio Ionico
Data d'iscrizione: 08.08.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da jacknizzo il Mar Gen 17, 2012 11:59 am

Non mi ricordo di preciso, ma in pochissimo tempo calcola una mezzoretta. Secondo me però mezza pastiglia è troppa per te.
Ho trovato la ricetta del mio veterinario:
killitam 10 mg compresse
da 1/2 a 2 compresse 2 ore prima della partenza
Oggi a casa provo a guardare il foglio illustrativo, così poi ti so dire il dosaggio e le indicazioni...
Scusa se mi permetto, ma a che ora hai il pulmann? Magari basterebbe stancarlo tantissimo prima del viaggio, così poi se ne sta tranquillo...
Poi però ogni cane è a se, jack odia la macchina e il terrore lo paralizza, basta tenerlo in braccio e quasi smette di respirare (anche se non so come reagirebbe in pulmann). E aggiungo... che stress (PER ME!!)

jacknizzo

Numero di messaggi: 72
Età: 36
Località: cremona
Data d'iscrizione: 06.10.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da Kiara il Mar Gen 17, 2012 12:02 pm

duilio ha scritto:il killitam esiste solo in gocce e com presse , quello in zuccherini è un'altro farmaco. attenzione la valeriana può anche dare effetto paradosso e poi non si dosa a compresse ma a mg , puoi provare anche con i fiori di bach

Ho riportato solo la mia esperienza, con dosaggi indicati dal Vet

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte

Kiara

Numero di messaggi: 12189
Età: 37
Località: Torino
Data d'iscrizione: 25.03.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da duilio il Mar Gen 17, 2012 1:17 pm

mi sono ripromesso di non dare consigli sul forum visto i precedenti , se vuoi mandami un privè con il peso età e sesso del jakkino e ke carattere ha e vedro di aiutarti
duilio

duilio

Numero di messaggi: 299
Età: 57
Località: Cervia
Data d'iscrizione: 30.12.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da LetiziaJ il Mar Gen 17, 2012 4:35 pm

jacknizzo ha scritto:Non mi ricordo di preciso, ma in pochissimo tempo calcola una mezzoretta. Secondo me però mezza pastiglia è troppa per te.
Ho trovato la ricetta del mio veterinario:
killitam 10 mg compresse
da 1/2 a 2 compresse 2 ore prima della partenza
Oggi a casa provo a guardare il foglio illustrativo, così poi ti so dire il dosaggio e le indicazioni...
Scusa se mi permetto, ma a che ora hai il pulmann? Magari basterebbe stancarlo tantissimo prima del viaggio, così poi se ne sta tranquillo...
Poi però ogni cane è a se, jack odia la macchina e il terrore lo paralizza, basta tenerlo in braccio e quasi smette di respirare (anche se non so come reagirebbe in pulmann). E aggiungo... che stress (PER ME!!)

Lo so ci avevo pensato, ma devo partire da casa alle 5.30 la mattina!!! La vedo dura...come dicevo prima avevo pensato di farlo coricare tardi la sera prima così poi magari nel pullman dorme di suo visto che è un dormiglione...infatti ripeto, quella della killitam/valeriana/fiori di bach o quello che sia è solo una carta jolly da tenere in tasca in casa estremi

LetiziaJ

Numero di messaggi: 307
Età: 32
Località: San Giorgio Ionico
Data d'iscrizione: 08.08.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da jacknizzo il Mar Gen 17, 2012 6:10 pm

Beh si, la vedo dura anch'io Sleep
La tattica di farlo andare a letto tardi può funzionare, anche jack è un dormiglione... purtroppo per i rimedi naturali non so dirti niente, magari però con le goccine di killitam in borsa tu sei più tranquilla e all'occorrenza puoi anche decidere di cominciare con poche per volta...

jacknizzo

Numero di messaggi: 72
Età: 36
Località: cremona
Data d'iscrizione: 06.10.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Killitam...mi posso fidare?

Messaggio Da GIULYeZED il Mar Gen 17, 2012 8:54 pm

secondo me l'idea di provare prima sull'autobus cittadino è ottima io proverei prima così ti fai un'idea di come potrebbe reagire!

GIULYeZED

Numero di messaggi: 412
Età: 39
Località: Como
Data d'iscrizione: 22.02.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum