Aggressività verso persone ed altri cani

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Aggressività verso persone ed altri cani

Messaggio Da michele22 il Mer Mag 15, 2013 12:35 pm

Salve a tutti!


Sono nuovo e mi sono già presentato nell'apposito topic.


Il mio cagnolino ha un grande problema: è molto aggressivo.

E' aggressivo con TUTTI i cani e TUTTE le persone che incontra. Le uniche con cui si comporta normalmente sono quelle che ha conosciuto quando era piccolo piccolo.


Io non sò più che fare....

Ieri ha morso un altro cagnolino cucciolo...


Non sò se è una cagata, ma è possibile che questa aggressività sia dovuta al guinzaglio? Quando incontra altre persone e cani è sempre al guinzaglio perchè se lo libero iniziare a correre come un matto e non lo prendo più...

Se volete altri dettagli per trovare una soluzione chiedete pure


Grazie mille

michele22

Numero di messaggi : 9
Età : 24
Località : cremona
Data d'iscrizione : 14.05.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aggressività verso persone ed altri cani

Messaggio Da Kiara il Mer Mag 15, 2013 1:03 pm

Ma l'episodio col cucciolo si riferisce ad un vero morso, o si è trattato più banalmente di quegli scatti con ringhiata che spesso gli adulti riservano ai cuccioli?
Dicendo che non puoi portarlo in giro libero, intendi che non ci sono MAI occasioni (che so, nei boschi o in un'area cintata...) in cui può sfogarsi senza guinzaglio?
Che storia pregressa ha il tuo cane?
Dove lo avete preso, a che età?
In generale, l'aggressività che vedi nel tuo cane, come si manifesta? Ringhia e mostra i denti o semplicemente scatta abbaiando verso persone o cani che gli passano oltre una certa "distanza di sicurezza"?
Perchè se le cose stanno così potrebbe essere uno di quei casi in cui il cane si sente rivestito di un ruolo da capobranco e quindi protettore (perchè il conduttore è sempre troppo nervoso, ansioso o ansiogeno, nel senso che non riesce a trasmettere sicurezza al cane) che però per carattere non regge: il mio primo cane si comportava spesso così, ma solo rispetto ad altri cani, maschi e grossi, se usciva con mia madre, che dopo alcuni episodi spiacevoli proprio con questo tipo di cani andava in ansia se ne vedeva uno avvicinarsi. In partica, percependo il timore di mia madre, lui si sentiva in dovere di proteggerla ma nel contempo era impaurito a sua volta.
Di fatto, se c'è un problema di questo tipo, i guai che avete in passeggiata sono solo un sintomo, in realtà ci sarebbe da reimpostare radicalmente il vostro rapporto complessivo anche a casa...
Il guinzaglio, poi, è sicuramente un elemento che può creare più tensione, specie in cani insicuri (e vista la generica aggressività del tuo, secondo me è questo il caso) che da legati si sentono da un lato spalleggiati (ma se non sei un compagno calmo ed autorevole, questo non basta a metterli tranquilli) e dall'altro impediti nella fuga, in un certo senso: quindi invece di attuare i naturali comportamenti di evitamento (es, sto per incrociare un cane che mi impaurisce, giro un po' al largo guardando altrove, come se lui non ci fosse) piantano tutto quel casino, che in realtà è praticamente un tentativo di mostrarsi pericolosi per convincere l'altro a stare alla larga, probabilmente.

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aggressività verso persone ed altri cani

Messaggio Da michele22 il Mer Mag 15, 2013 7:20 pm

Kiara ha scritto:Ma l'episodio col cucciolo si riferisce ad un vero morso, o si è trattato più banalmente di quegli scatti con ringhiata che spesso gli adulti riservano ai cuccioli?
Dicendo che non puoi portarlo in giro libero, intendi che non ci sono MAI occasioni (che so, nei boschi o in un'area cintata...) in cui può sfogarsi senza guinzaglio?
Che storia pregressa ha il tuo cane?
Dove lo avete preso, a che età?
In generale, l'aggressività che vedi nel tuo cane, come si manifesta? Ringhia e mostra i denti o semplicemente scatta abbaiando verso persone o cani che gli passano oltre una certa "distanza di sicurezza"?
Perchè se le cose stanno così potrebbe essere uno di quei casi in cui il cane si sente rivestito di un ruolo da capobranco e quindi protettore (perchè il conduttore è sempre troppo nervoso, ansioso o ansiogeno, nel senso che non riesce a trasmettere sicurezza al cane) che però per carattere non regge: il mio primo cane si comportava spesso così, ma solo rispetto ad altri cani, maschi e grossi, se usciva con mia madre, che dopo alcuni episodi spiacevoli proprio con questo tipo di cani andava in ansia se ne vedeva uno avvicinarsi. In partica, percependo il timore di mia madre, lui si sentiva in dovere di proteggerla ma nel contempo era impaurito a sua volta.
Di fatto, se c'è un problema di questo tipo, i guai che avete in passeggiata sono solo un sintomo, in realtà ci sarebbe da reimpostare radicalmente il vostro rapporto complessivo anche a casa...
Il guinzaglio, poi, è sicuramente un elemento che può creare più tensione, specie in cani insicuri (e vista la generica aggressività del tuo, secondo me è questo il caso) che da legati si sentono da un lato spalleggiati (ma se non sei un compagno calmo ed autorevole, questo non basta a metterli tranquilli) e dall'altro impediti nella fuga, in un certo senso: quindi invece di attuare i naturali comportamenti di evitamento (es, sto per incrociare un cane che mi impaurisce, giro un po' al largo guardando altrove, come se lui non ci fosse) piantano tutto quel casino, che in realtà è praticamente un tentativo di mostrarsi pericolosi per convincere l'altro a stare alla larga, probabilmente.

Lo abbiamo preso da una allevatrice di cani dopo il classico periodo che deve stare con la mamma.

Non è che non ho occasioni per lasciarlo libero ( abito in campagna ) è che se lo libero dopo non si fa più prendere!

Per farlo sfogare di solito lo porto a fare un giro in bici!

Per il guinzaglio: io gli toglierei il guinzaglio quando vede un altro cane, ma se rimane comunque aggressivo ho paura che gli faccia male!!!


Cosa mi consigliate di fare?
Io sono veramente triste..non sò che fare!

La mia idea è quella di chiamare un esperto e vedere cosa riesce a fare..

michele22

Numero di messaggi : 9
Età : 24
Località : cremona
Data d'iscrizione : 14.05.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aggressività verso persone ed altri cani

Messaggio Da GiuliaeNicola il Mer Mag 15, 2013 7:29 pm

michele22 ha scritto:
Kiara ha scritto:Ma l'episodio col cucciolo si riferisce ad un vero morso, o si è trattato più banalmente di quegli scatti con ringhiata che spesso gli adulti riservano ai cuccioli?
Dicendo che non puoi portarlo in giro libero, intendi che non ci sono MAI occasioni (che so, nei boschi o in un'area cintata...) in cui può sfogarsi senza guinzaglio?
Che storia pregressa ha il tuo cane?
Dove lo avete preso, a che età?
In generale, l'aggressività che vedi nel tuo cane, come si manifesta? Ringhia e mostra i denti o semplicemente scatta abbaiando verso persone o cani che gli passano oltre una certa "distanza di sicurezza"?
Perchè se le cose stanno così potrebbe essere uno di quei casi in cui il cane si sente rivestito di un ruolo da capobranco e quindi protettore (perchè il conduttore è sempre troppo nervoso, ansioso o ansiogeno, nel senso che non riesce a trasmettere sicurezza al cane) che però per carattere non regge: il mio primo cane si comportava spesso così, ma solo rispetto ad altri cani, maschi e grossi, se usciva con mia madre, che dopo alcuni episodi spiacevoli proprio con questo tipo di cani andava in ansia se ne vedeva uno avvicinarsi. In partica, percependo il timore di mia madre, lui si sentiva in dovere di proteggerla ma nel contempo era impaurito a sua volta.
Di fatto, se c'è un problema di questo tipo, i guai che avete in passeggiata sono solo un sintomo, in realtà ci sarebbe da reimpostare radicalmente il vostro rapporto complessivo anche a casa...
Il guinzaglio, poi, è sicuramente un elemento che può creare più tensione, specie in cani insicuri (e vista la generica aggressività del tuo, secondo me è questo il caso) che da legati si sentono da un lato spalleggiati (ma se non sei un compagno calmo ed autorevole, questo non basta a metterli tranquilli) e dall'altro impediti nella fuga, in un certo senso: quindi invece di attuare i naturali comportamenti di evitamento (es, sto per incrociare un cane che mi impaurisce, giro un po' al largo guardando altrove, come se lui non ci fosse) piantano tutto quel casino, che in realtà è praticamente un tentativo di mostrarsi pericolosi per convincere l'altro a stare alla larga, probabilmente.

Lo abbiamo preso da una allevatrice di cani dopo il classico periodo che deve stare con la mamma.

Non è che non ho occasioni per lasciarlo libero ( abito in campagna ) è che se lo libero dopo non si fa più prendere!

Per farlo sfogare di solito lo porto a fare un giro in bici!

Per il guinzaglio: io gli toglierei il guinzaglio quando vede un altro cane, ma se rimane comunque aggressivo ho paura che gli faccia male!!!


Cosa mi consigliate di fare?
Io sono veramente triste..non sò che fare!

La mia idea è quella di chiamare un esperto e vedere cosa riesce a fare..

ll fatto che il cane non si sfoghi da libero, sicuramente non gli giova...pure a me se mi tenessero sempre legata poi mi dovrebbero sedare se no staccherei na mano a qualcuno Razz scherzi a parte (si fa per sdrammatizzare), hai mai lavorato sul richiamo? capisco non provare a mollarlo in questo momento che non sai che cosa farebbe con un altro cane, ma in un parco recintato vuoto per esempio? magari vai in un momento della giornata in cui sai che non ci va nessuno e provi un pò a vedere, lasciandolo sciolto, se quando lo chiami viene. Ovvio poi che va sempre premiato e lodato quando fa giusto! In campagna lo hai mai mollato?
Venendo al rapporto con gli altri cani, che socializzazione ha fatto? Lo hai abituato da subito a stare con i suoi simili e a rapportarsi con loro? socializzare e giocare si intende. Poi non ho capito se l'aggressività a cui fai riferimento è vera aggressività, oppure la sgridata che fa un adulto verso un cucciolo.
avatar
GiuliaeNicola

Numero di messaggi : 6250
Età : 29
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 12.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aggressività verso persone ed altri cani

Messaggio Da michele22 il Mer Mag 15, 2013 7:38 pm

GiuliaeNicola ha scritto:
michele22 ha scritto:
Kiara ha scritto:Ma l'episodio col cucciolo si riferisce ad un vero morso, o si è trattato più banalmente di quegli scatti con ringhiata che spesso gli adulti riservano ai cuccioli?
Dicendo che non puoi portarlo in giro libero, intendi che non ci sono MAI occasioni (che so, nei boschi o in un'area cintata...) in cui può sfogarsi senza guinzaglio?
Che storia pregressa ha il tuo cane?
Dove lo avete preso, a che età?
In generale, l'aggressività che vedi nel tuo cane, come si manifesta? Ringhia e mostra i denti o semplicemente scatta abbaiando verso persone o cani che gli passano oltre una certa "distanza di sicurezza"?
Perchè se le cose stanno così potrebbe essere uno di quei casi in cui il cane si sente rivestito di un ruolo da capobranco e quindi protettore (perchè il conduttore è sempre troppo nervoso, ansioso o ansiogeno, nel senso che non riesce a trasmettere sicurezza al cane) che però per carattere non regge: il mio primo cane si comportava spesso così, ma solo rispetto ad altri cani, maschi e grossi, se usciva con mia madre, che dopo alcuni episodi spiacevoli proprio con questo tipo di cani andava in ansia se ne vedeva uno avvicinarsi. In partica, percependo il timore di mia madre, lui si sentiva in dovere di proteggerla ma nel contempo era impaurito a sua volta.
Di fatto, se c'è un problema di questo tipo, i guai che avete in passeggiata sono solo un sintomo, in realtà ci sarebbe da reimpostare radicalmente il vostro rapporto complessivo anche a casa...
Il guinzaglio, poi, è sicuramente un elemento che può creare più tensione, specie in cani insicuri (e vista la generica aggressività del tuo, secondo me è questo il caso) che da legati si sentono da un lato spalleggiati (ma se non sei un compagno calmo ed autorevole, questo non basta a metterli tranquilli) e dall'altro impediti nella fuga, in un certo senso: quindi invece di attuare i naturali comportamenti di evitamento (es, sto per incrociare un cane che mi impaurisce, giro un po' al largo guardando altrove, come se lui non ci fosse) piantano tutto quel casino, che in realtà è praticamente un tentativo di mostrarsi pericolosi per convincere l'altro a stare alla larga, probabilmente.

Lo abbiamo preso da una allevatrice di cani dopo il classico periodo che deve stare con la mamma.

Non è che non ho occasioni per lasciarlo libero ( abito in campagna ) è che se lo libero dopo non si fa più prendere!

Per farlo sfogare di solito lo porto a fare un giro in bici!

Per il guinzaglio: io gli toglierei il guinzaglio quando vede un altro cane, ma se rimane comunque aggressivo ho paura che gli faccia male!!!


Cosa mi consigliate di fare?
Io sono veramente triste..non sò che fare!

La mia idea è quella di chiamare un esperto e vedere cosa riesce a fare..

ll fatto che il cane non si sfoghi da libero, sicuramente non gli giova...pure a me se mi tenessero sempre legata poi mi dovrebbero sedare se no staccherei na mano a qualcuno Razz scherzi a parte (si fa per sdrammatizzare), hai mai lavorato sul richiamo? capisco non provare a mollarlo in questo momento che non sai che cosa farebbe con un altro cane, ma in un parco recintato vuoto per esempio? magari vai in un momento della giornata in cui sai che non ci va nessuno e provi un pò a vedere, lasciandolo sciolto, se quando lo chiami viene. Ovvio poi che va sempre premiato e lodato quando fa giusto! In campagna lo hai mai mollato?
Venendo al rapporto con gli altri cani, che socializzazione ha fatto? Lo hai abituato da subito a stare con i suoi simili e a rapportarsi con loro? socializzare e giocare si intende. Poi non ho capito se l'aggressività a cui fai riferimento è vera aggressività, oppure la sgridata che fa un adulto verso un cucciolo.

No è proprio aggressività!

Da piccolo ad esempio lo lasciavo libero insieme ad un altra cagna quindi penso di averlo abituato! Ma ti ripeto da piccolo ha conosciuto un po di cani ( anche con il mio gatto gioca!!! ) e con loro ci va d'accordo ma con tutti gli altri no, e idem con le persone!

Io abito in un paesino di 100 persone. C'è un parchetto tutto recintato perfetto per i cani dove non ci va nessuno tranne 3 volte all'anno quella che ci abita davanti con i suoi bambini. Prima ci potevo andare e lo lasciavo completamente libero ed ho provato ad allenarlo sul richiamo ma non ho mai avuto risultati sufficienti.
Adesso quella str*** ho chiamato il comune e ha fatto mettere il divieto di entrata con i cani solo perchè si vuole "privatizzare" il parchetto.. quindi adesso non ho più posti dove poter andare...

michele22

Numero di messaggi : 9
Età : 24
Località : cremona
Data d'iscrizione : 14.05.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aggressività verso persone ed altri cani

Messaggio Da GiuliaeNicola il Mer Mag 15, 2013 7:41 pm

ma cioè era un'area sgambamento per cani o un semplice parchetto recintato? sul richiamo prova e riprova a lavorarci, anche a casa.
quando incontrate qualcuno in passeggiata come vi comportate?
avatar
GiuliaeNicola

Numero di messaggi : 6250
Età : 29
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 12.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aggressività verso persone ed altri cani

Messaggio Da michele22 il Mer Mag 15, 2013 7:52 pm

GiuliaeNicola ha scritto:ma cioè era un'area sgambamento per cani o un semplice parchetto recintato? sul richiamo prova e riprova a lavorarci, anche a casa.
quando incontrate qualcuno in passeggiata come vi comportate?
Appena vede una persona o un cane spinge come un matto verso di essa e se mi avvicino lui è aggressivo quindi lo tengo con il guinzaglio ad una distanza adeguata

michele22

Numero di messaggi : 9
Età : 24
Località : cremona
Data d'iscrizione : 14.05.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aggressività verso persone ed altri cani

Messaggio Da GiuliaeNicola il Mer Mag 15, 2013 7:55 pm

Credo a questo punto che l'idea di rivolgerti verso un educatore esperto non sia affatto malvagia, anzi...il fai da te mi parrebbe rischioso.
avatar
GiuliaeNicola

Numero di messaggi : 6250
Età : 29
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 12.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aggressività verso persone ed altri cani

Messaggio Da michele22 il Mer Mag 15, 2013 8:00 pm

GiuliaeNicola ha scritto:Credo a questo punto che l'idea di rivolgerti verso un educatore esperto non sia affatto malvagia, anzi...il fai da te mi parrebbe rischioso.
eh infatti, domani vado dal veterinario e mi faccio dare il numero di qualche educatore esperto.


Grazie per le risposte comunque!

michele22

Numero di messaggi : 9
Età : 24
Località : cremona
Data d'iscrizione : 14.05.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aggressività verso persone ed altri cani

Messaggio Da GiuliaeNicola il Mer Mag 15, 2013 8:08 pm

Non è detto che lui li conosca...e come spesso provato da molti, non è detto che l'essere veterinario dia anche competenze da educatore, salvo debita e giusta preparazione in merito. Intanto puoi vedere se nella tua zona ci sono centri di educazione, vai a farci un giro così vedi come trattano i cani e te ne fai un'idea. Parla con gli istruttori, sicuramente l'impressione a pelle ti aiuterà. Puoi anche vedere su internet per vedere se ci sono educatori della "scuola" di Angelo Vaira (trovi il link su internet), di cui moltissimi parlano bene e so che usano il rinforzo positivo come metodo, insomma non metodi coercitivi.
Potresti anche scrivere in privato a Veronique (utente del forum): suo marito è un educatore cinofilo e magari ha qualche contatto dalle tue parti
avatar
GiuliaeNicola

Numero di messaggi : 6250
Età : 29
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 12.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aggressività verso persone ed altri cani

Messaggio Da michele22 il Gio Mag 16, 2013 4:03 am

GiuliaeNicola ha scritto:Non è detto che lui li conosca...e come spesso provato da molti, non è detto che l'essere veterinario dia anche competenze da educatore, salvo debita e giusta preparazione in merito. Intanto puoi vedere se nella tua zona ci sono centri di educazione, vai a farci un giro così vedi come trattano i cani e te ne fai un'idea. Parla con gli istruttori, sicuramente l'impressione a pelle ti aiuterà. Puoi anche vedere su internet per vedere se ci sono educatori della "scuola" di Angelo Vaira (trovi il link su internet), di cui moltissimi parlano bene e so che usano il rinforzo positivo come metodo, insomma non metodi coercitivi.
Potresti anche scrivere in privato a Veronique (utente del forum): suo marito è un educatore cinofilo e magari ha qualche contatto dalle tue parti
Sono andato sul sito di Angelo Vaira, da li mi ha indirizzato su il sito thinkdog, e ho trovato un educatore nella mia città, vicino anche a casa mia!

michele22

Numero di messaggi : 9
Età : 24
Località : cremona
Data d'iscrizione : 14.05.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aggressività verso persone ed altri cani

Messaggio Da ElyJackieAndre il Gio Mag 16, 2013 7:08 am

Bene Michele!.. poi facci sapere come va!
intanto ti faccio un grande in bocca al lupo per il percorso che vi appresterete a fare!.
Io e Jackie abbiamo da poco terminato delle lezioni con una buona educatrice ( la mia aveva il problema di essere troppo stressata, troppo timorosa con gli altri cani, sopprattutto se grandi e di essersi ricavata il ruolo da leader nella nostra coppia )..adesso ( e ci stiamo lavorando ancora tanto, le cose stanno migliorando.. )
Ci vuole tanta pazienza e tanto tempo..non pensare che in un paio di lezioni tutti i problemi spariscano come per magia...
avatar
ElyJackieAndre

Numero di messaggi : 637
Età : 35
Località : Uboldo
Data d'iscrizione : 28.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aggressività verso persone ed altri cani

Messaggio Da alessia81 il Gio Mag 16, 2013 8:11 am

un piccolo consiglio, che sicuramente approfondirai con l'educatore o educatrice: usa un guinzaglio lungo e quando il cane è teso per l'incontro con qualcuno, tu cerca di non avvicinarti a lui e all'altro cane o persona e di rimanere indifferente, perché altrimenti si sente spalleggiato da te e si comporta in maniera più aggressiva. ovviamente valuta il rischio, nel senso che se c'è il pericolo che morda è meglio non metterlo a contatto con chi non è informato per evitare conseguenze
avatar
alessia81

Numero di messaggi : 3270
Età : 36
Località : Nichelino
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aggressività verso persone ed altri cani

Messaggio Da Kiara il Gio Mag 16, 2013 8:22 am

Da quel che scrivi, ti sei arreso un po' facilmente, nell'educare il tuo cane: sia rispetto al richiamo da libero, sia rispetto alla socializzazione (non è che fare due corse con una femmina amica ogni tanto si possa intendere come abitudine a rapportarsi col resto del mondo canino Suspect )...
Ma sono molto contenta che ora tu abbia deciso di affidarti ad un esperto, penso sia la strada giusta, data la situazione thumbsup

michele22 ha scritto:
Sono andato sul sito di Angelo Vaira, da li mi ha indirizzato su il sito thinkdog, e ho trovato un educatore nella mia città, vicino anche a casa mia!

Perfetto cheers ! Armati di pazienza, fiducia (possibilissimo che alcune delle cose che imposterà l''educatore ti parranno quasi assurde, ma ti garantisco che invece hanno un senso) e tanta buona volontà, mi raccomando: il tuo è un cane adulto ed in generale i risultati non si vedono subito... ma non scoraggiarti e non mollare con l'impressione che nulla possa cambiare, perchè non è così.
Un enorme inboccaljack per questa esperienza, che secondo me ti regalerà sorprese non da poco!

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aggressività verso persone ed altri cani

Messaggio Da michele22 il Gio Mag 16, 2013 3:56 pm

Kiara ha scritto:Da quel che scrivi, ti sei arreso un po' facilmente, nell'educare il tuo cane: sia rispetto al richiamo da libero, sia rispetto alla socializzazione (non è che fare due corse con una femmina amica ogni tanto si possa intendere come abitudine a rapportarsi col resto del mondo canino Suspect )...
Ma sono molto contenta che ora tu abbia deciso di affidarti ad un esperto, penso sia la strada giusta, data la situazione thumbsup

michele22 ha scritto:
Sono andato sul sito di Angelo Vaira, da li mi ha indirizzato su il sito thinkdog, e ho trovato un educatore nella mia città, vicino anche a casa mia!

Perfetto cheers ! Armati di pazienza, fiducia (possibilissimo che alcune delle cose che imposterà l''educatore ti parranno quasi assurde, ma ti garantisco che invece hanno un senso) e tanta buona volontà, mi raccomando: il tuo è un cane adulto ed in generale i risultati non si vedono subito... ma non scoraggiarti e non mollare con l'impressione che nulla possa cambiare, perchè non è così.
Un enorme inboccaljack per questa esperienza, che secondo me ti regalerà sorprese non da poco!
Non è che ne ha conosciuto solo 1 di cane, un po, almeno 4 o 5.
Il fatto è che di più non potevo dato che abito in un paese di 50 persone dove ci sono appunto 4 o 5 cani!

michele22

Numero di messaggi : 9
Età : 24
Località : cremona
Data d'iscrizione : 14.05.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aggressività verso persone ed altri cani

Messaggio Da flavia il Gio Mag 16, 2013 4:39 pm

lol insomma in questo paesino non c è un cane
avatar
flavia

Numero di messaggi : 2406
Età : 26
Località : viterbo
Data d'iscrizione : 18.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum