quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Messaggio Da pumaestefy il Sab Lug 06, 2013 4:17 pm

Per ora solo giretti nel giardino condominiale per fare le prime prove con pettorina e guinzaglio (e bisognini...), Freddy ha quasi 3 mesi e mi sembra ancora molto spaventato a ogni rumore scatta e salta come una cavalletta, per la passeggiatina tra la folla sul lungo lago è ancora presto, vero?
avatar
pumaestefy

Numero di messaggi : 106
Età : 39
Data d'iscrizione : 04.07.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Messaggio Da Tea - Mascalzoncella il Sab Lug 06, 2013 4:21 pm

La mia a 3 mesi, faceva scappare i cigni.
avatar
Tea - Mascalzoncella

Numero di messaggi : 613
Età : 62
Località : vobarno
Data d'iscrizione : 16.12.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Messaggio Da Emily78 il Sab Lug 06, 2013 10:06 pm

Il mio me l'hanno dato a tre mesi, il secondo giorno l'ho portato con pettorina intorno al vicinato dove non c'è confusione di auto ecc.. Cammina tranquillo.. Annusa ecc... Ora dopo 2 sett lo porto in centro ma diciamo che cammina molto piano si ferma spesso a guardare chi incrocia... È un po' più intimorito di quando sta vicino casa però ogni volta lo vedo più scolto...si è fatto l'orecchio alle macchine ecc... Va via più spedito!
avatar
Emily78

Numero di messaggi : 64
Età : 39
Località : Belluno
Data d'iscrizione : 20.05.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Messaggio Da fra*rocky & alice* il Dom Lug 07, 2013 6:54 am

Sempre piú basita...
avatar
fra*rocky & alice*

Numero di messaggi : 5164
Età : 34
Località : Imbersago
Data d'iscrizione : 20.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Messaggio Da Emily78 il Dom Lug 07, 2013 12:34 pm

fra*rocky & alice* ha scritto:Sempre piú basita...

 Perché ho detto qualcosa di sbagliato?? Sono contenta se mi dai qualche consiglio...
avatar
Emily78

Numero di messaggi : 64
Età : 39
Località : Belluno
Data d'iscrizione : 20.05.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Messaggio Da grace il Dom Lug 07, 2013 5:05 pm

ciao...il piccolo ha finito tutti i vaccini? io il primo periodo poichè ancora doveva finire i vaccini portavo Charlotte in braccio o in borsa affinchè socializzasse con i rumori esterni
avatar
grace

Numero di messaggi : 1266
Età : 35
Località : sava-bari
Data d'iscrizione : 14.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Messaggio Da flavia il Dom Lug 07, 2013 6:27 pm

grace ha scritto:ciao...il piccolo ha finito tutti i vaccini? io il primo periodo poichè ancora doveva finire i vaccini portavo Charlotte in braccio o in borsa affinchè socializzasse con i rumori esterni
Esatto! Una volta fatto secondo vaccino puoi iniziare a faregiretti!
avatar
flavia

Numero di messaggi : 2406
Età : 26
Località : viterbo
Data d'iscrizione : 18.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Messaggio Da pumaestefy il Dom Lug 07, 2013 7:02 pm

Il mio deve fare il secondo vaccino questa settimana.
avatar
pumaestefy

Numero di messaggi : 106
Età : 39
Data d'iscrizione : 04.07.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Messaggio Da flavia il Dom Lug 07, 2013 7:26 pm

Allora aspetta che lo faccia, dopodiché portalo ovunque puoi, piu esperienza fa meglio è!
avatar
flavia

Numero di messaggi : 2406
Età : 26
Località : viterbo
Data d'iscrizione : 18.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Messaggio Da fra*rocky & alice* il Lun Lug 08, 2013 6:58 am

Emily78 ha scritto:
fra*rocky & alice* ha scritto:Sempre piú basita...

 Perché ho detto qualcosa di sbagliato?? Sono contenta se mi dai qualche consiglio...

Perdonami per il tono che ho usato...
Ultimamente non faccio che leggere di jack spaventati che hanno paura di tutto e di padroni super apprensivi che non fanno che peggiorare le varie situazioni.
Ricordiamoci che abbiam scelto un terrier, un cane con un super-carattere, un cane che si adatta a tutto e che riesce a gestirsi perfettamente in autonomia.
Lasciamolo il più libero possibile, facciamogli fare mille esperienze senza troppi pensieri e lui sarà oltre che felice anche più sereno e forte caratterialmente.
Ci sono passata in prima persona, ho sbagliato anch'io, ora me ne rendo perfettamente conto, all'inizio è difficile...ti innamori di quelle piccole pallette di pelo e per egoismo inizi a tenerli a letto, a portarli ovunque magari in una borsa, a far loro il bidet e i bagnetti per averli belli luccicosi...poi ti rendi conto di avere un cane che senza di te è un semirimbambito (parlo di Rocky nello specifico).
E non è giusto che sia così. Loro si legano a noi, ma legandosi in modo troppo stretto per loro diventa un ossessione che non porta a nulla di buono.
Quando me lo dicevano rispondevo che non era vero..che si sbagliavano. Poi ho provato a staccarlo un po' da me (non è stato facile lo devo ammettere) e dopo qualche mese di "smarrimento" ora ho un cane che è tranquillo sia che io ci sia, sia che qualcuno vada a dargli del cibo al posto mio. Mi vede, mi fa delle feste da schizzato per 15 secondi..e poi via a correre insieme agli altri. Gli do la pappa e...non mi viene neanche a salutare. A me fa male...ma lo vedo molto più sereno e sicuro di sè in tutte le situazioni.
Scusate, mi sono dilungata, tutto ciò per dirti di non avere timore, portalo in mezzo alla folla, già che ci sei fagli prendere già confidenza con l'acqua..abitualo a stare in macchina anche per viaggi lunghi...per lui diventeranno tutte cose naturali e prima le fai meno problremi avrai in futuro.
avatar
fra*rocky & alice*

Numero di messaggi : 5164
Età : 34
Località : Imbersago
Data d'iscrizione : 20.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Messaggio Da flavia il Lun Lug 08, 2013 7:56 am

fra*rocky & alice* ha scritto:
Emily78 ha scritto:
fra*rocky & alice* ha scritto:Sempre piú basita...

 Perché ho detto qualcosa di sbagliato?? Sono contenta se mi dai qualche consiglio...

Perdonami per il tono che ho usato...
Ultimamente non faccio che leggere di jack spaventati che hanno paura di tutto e di padroni super apprensivi che non fanno che peggiorare le varie situazioni.
Ricordiamoci che abbiam scelto un terrier, un cane con un super-carattere, un cane che si adatta a tutto e che riesce a gestirsi perfettamente in autonomia.
Lasciamolo il più libero possibile, facciamogli fare mille esperienze senza troppi pensieri e lui sarà oltre che felice anche più sereno e forte caratterialmente.
Ci sono passata in prima persona, ho sbagliato anch'io, ora me ne rendo perfettamente conto, all'inizio è difficile...ti innamori di quelle piccole pallette di pelo e per egoismo inizi a tenerli a letto, a portarli ovunque magari in una borsa, a far loro il bidet e i bagnetti per averli belli luccicosi...poi ti rendi conto di avere un cane che senza di te è un semirimbambito (parlo di Rocky nello specifico).
E non è giusto che sia così. Loro si legano a noi, ma legandosi in modo troppo stretto per loro diventa un ossessione che non porta a nulla di buono.
Quando me lo dicevano rispondevo che non era vero..che si sbagliavano. Poi ho provato a staccarlo un po' da me (non è stato facile lo devo ammettere) e dopo qualche mese di "smarrimento" ora ho un cane che è tranquillo sia che io ci sia, sia che qualcuno vada a dargli del cibo al posto mio. Mi vede, mi fa delle feste da schizzato per 15 secondi..e poi via a correre insieme agli altri. Gli do la pappa e...non mi viene neanche a salutare. A me fa male...ma lo vedo molto più sereno e sicuro di sè in tutte le situazioni.
Scusate, mi sono dilungata, tutto ciò per dirti di non avere timore, portalo in mezzo alla folla, già che ci sei fagli prendere già confidenza con l'acqua..abitualo a stare in macchina anche per viaggi lunghi...per lui diventeranno tutte cose naturali e prima le fai meno problremi avrai in futuro.

Colgo l occasione per chiederti appunto come far prendere confidenza al cane con l acqua, io ho la mia Zara che è tranquillissima nuota e va pure con il muso sott acqua (troppo divertente perche si vede che soffia col naso Very Happy ) invece turbo è intimorito! Con zars non ho fatto niente di che è così e basta!
avatar
flavia

Numero di messaggi : 2406
Età : 26
Località : viterbo
Data d'iscrizione : 18.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Messaggio Da Kiara il Lun Lug 08, 2013 7:59 am

E' una propensione personale che varia da cane a cane, un po' come nelle persone: vedendo un cane adulto che ci va, se non si convince è proprio perchè non è roba per lui... puoi provare ad invitarlo lanciando in acqua un suo giochino, ma non è detto che basti. L'importante è non pensare di risolvere mettendolo in acqua "di forza"... se è destino che si appassioni, farà da sè, altrimenti resterà un cane di terra e stop Wink 

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Messaggio Da fra*rocky & alice* il Lun Lug 08, 2013 8:12 am

Vero, come dice Chiara varia da cane a cane. Debra, Diana, Aaron, Kira ed Alice ci son entrati da soli da subito, senza far nulla e quqando entrano non voglion saperne di uscire! Cherry non ne vuole sapere, la buttiamo "con la forza" in acuq per farla rinfrescare d'estate (lo facciamo perchè sappiamo che non è una cagna che si potrebbe traumatizzare Wink  ) mentre con Rocky ci provo entrando io e chiamandolo oppure lanciando legni. A volte funziona ma non è proprio amante dell'acqua! Ecco, le uniche volte in cui si butta volentieri è quando fa davvero un caldo assudo! Very Happy 
avatar
fra*rocky & alice*

Numero di messaggi : 5164
Età : 34
Località : Imbersago
Data d'iscrizione : 20.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Messaggio Da Elena il Lun Lug 08, 2013 9:29 am

Concordo con Fra...

Per quanto riguarda il problema che è spaventato da tutto...NON ASSECONDARLO! Non prenderlo in braccio, o capirà che la sua paura è assolutamente giustificata...e poi ti direi anche di iniziare a fare dei rumori forti nel suo ambiente di casa che è quello a lui più familiare, quindi non muovere pentole e stoviglie come se fossi sulle uova, fai partire l'aspirapolvere anche in sua presenza, etc. Insomma abitualo. Ma non assecondarlo, questa è la cosa più importante. Loro sentono TUTTO (fetenti!) e se ti agiti tu per prima al pensiero che lui si agiterà, è finita!

_________________
Acquolina, Burton & Elena
avatar
Elena
Admin

Numero di messaggi : 24462
Età : 39
Località : Roncello
Data d'iscrizione : 10.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Messaggio Da Kiara il Lun Lug 08, 2013 9:43 am

fra*rocky & alice* ha scritto:
Ultimamente non faccio che leggere di jack spaventati che hanno paura di tutto e di padroni super apprensivi che non fanno che peggiorare le varie situazioni.
Ricordiamoci che abbiam scelto un terrier, un cane con un super-carattere, un cane che si adatta a tutto e che riesce a gestirsi perfettamente in autonomia.
Lasciamolo il più libero possibile, facciamogli fare mille esperienze senza troppi pensieri e lui sarà oltre che felice anche più sereno e forte caratterialmente.
Ci sono passata in prima persona, ho sbagliato anch'io, ora me ne rendo perfettamente conto, all'inizio è difficile...ti innamori di quelle piccole pallette di pelo e per egoismo inizi a tenerli a letto, a portarli ovunque magari in una borsa, a far loro il bidet e i bagnetti per averli belli luccicosi...poi ti rendi conto di avere un cane che senza di te è un semirimbambito (parlo di Rocky nello specifico).
E non è giusto che sia così. Loro si legano a noi, ma legandosi in modo troppo stretto per loro diventa un ossessione che non porta a nulla di buono.
Quando me lo dicevano rispondevo che non era vero..che si sbagliavano. Poi ho provato a staccarlo un po' da me (non è stato facile lo devo ammettere) e dopo qualche mese di "smarrimento" ora ho un cane che è tranquillo sia che io ci sia, sia che qualcuno vada a dargli del cibo al posto mio. Mi vede, mi fa delle feste da schizzato per 15 secondi..e poi via a correre insieme agli altri. Gli do la pappa e...non mi viene neanche a salutare. A me fa male...ma lo vedo molto più sereno e sicuro di sè in tutte le situazioni.
Scusate, mi sono dilungata, tutto ciò per dirti di non avere timore, portalo in mezzo alla folla, già che ci sei fagli prendere già confidenza con l'acqua..abitualo a stare in macchina anche per viaggi lunghi...per lui diventeranno tutte cose naturali e prima le fai meno problremi avrai in futuro.

Solo un appunto, rispetto alla frase grassettata: tu parti dal presupposto che tutti i jack derivino da una selezione oculata e mirata a conservarne le caratteristiche originarie peculiari, che sono quelle di un cane da caccia in grado di prendere rapidamente decisioni autonome ed affrontare direttamente il selvatico (e non parliamo solo di lepri...). Purtroppo, temo che la realtà sia diversa...

Per il resto, concordo in toto... anche perchè vivendo da sola con Tina sono cascata anche io (un po' per colpa, un po' per forza) in una situazione simile a quella che descrivevi per Rocky: Tina è un cane sereno, si adatta tranquillamente a situazioni anche molto variabili (viaggi in treno, permanenza in campeggio, etc), sta da sola anche diverse ore senza problemi, ma che sia molto dipendente da me è palese ed innegabile, tanto che le poche volte che è capitato che mio fratello (che lei vede sì e no una volta al mese, pur mostrandosi molto affezionata), per esempio, passasse da casa mia per farle fare un giro, lei ha accettato giusto di fare quattro passi per la pipì, fosse mai che lui cercasse di rapirla per sempre Rolling Eyes ...
I cambiamenti di cui parli immagino siano legati al tuo trasferimento nella casa nuova, che ha portato Rocky a vivere più con gli altri cani che avete, che con te.

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando fare la prima passeggiata "ufficiale"?

Messaggio Da fra*rocky & alice* il Lun Lug 08, 2013 10:17 am

Kiara ha scritto:
fra*rocky & alice* ha scritto:
Ultimamente non faccio che leggere di jack spaventati che hanno paura di tutto e di padroni super apprensivi che non fanno che peggiorare le varie situazioni.
Ricordiamoci che abbiam scelto un terrier, un cane con un super-carattere, un cane che si adatta a tutto e che riesce a gestirsi perfettamente in autonomia.
Lasciamolo il più libero possibile, facciamogli fare mille esperienze senza troppi pensieri e lui sarà oltre che felice anche più sereno e forte caratterialmente.
Ci sono passata in prima persona, ho sbagliato anch'io, ora me ne rendo perfettamente conto, all'inizio è difficile...ti innamori di quelle piccole pallette di pelo e per egoismo inizi a tenerli a letto, a portarli ovunque magari in una borsa, a far loro il bidet e i bagnetti per averli belli luccicosi...poi ti rendi conto di avere un cane che senza di te è un semirimbambito (parlo di Rocky nello specifico).
E non è giusto che sia così. Loro si legano a noi, ma legandosi in modo troppo stretto per loro diventa un ossessione che non porta a nulla di buono.
Quando me lo dicevano rispondevo che non era vero..che si sbagliavano. Poi ho provato a staccarlo un po' da me (non è stato facile lo devo ammettere) e dopo qualche mese di "smarrimento" ora ho un cane che è tranquillo sia che io ci sia, sia che qualcuno vada a dargli del cibo al posto mio. Mi vede, mi fa delle feste da schizzato per 15 secondi..e poi via a correre insieme agli altri. Gli do la pappa e...non mi viene neanche a salutare. A me fa male...ma lo vedo molto più sereno e sicuro di sè in tutte le situazioni.
Scusate, mi sono dilungata, tutto ciò per dirti di non avere timore, portalo in mezzo alla folla, già che ci sei fagli prendere già confidenza con l'acqua..abitualo a stare in macchina anche per viaggi lunghi...per lui diventeranno tutte cose naturali e prima le fai meno problremi avrai in futuro.

Solo un appunto, rispetto alla frase grassettata: tu parti dal presupposto che tutti i jack derivino da una selezione oculata e mirata a conservarne le caratteristiche originarie peculiari, che sono quelle di un cane da caccia in grado di prendere rapidamente decisioni autonome ed affrontare direttamente il selvatico (e non parliamo solo di lepri...). Purtroppo, temo che la realtà sia diversa...

Per il resto, concordo in toto... anche perchè vivendo da sola con Tina sono cascata anche io (un po' per colpa, un po' per forza) in una situazione simile a quella che descrivevi per Rocky: Tina è un cane sereno, si adatta tranquillamente a situazioni anche molto variabili (viaggi in treno, permanenza in campeggio, etc), sta da sola anche diverse ore senza problemi, ma che sia molto dipendente da me è palese ed innegabile, tanto che le poche volte che è capitato che mio fratello (che lei vede sì e no una volta al mese, pur mostrandosi molto affezionata), per esempio, passasse da casa mia per farle fare un giro, lei ha accettato giusto di fare quattro passi per la pipì, fosse mai che lui cercasse di rapirla per sempre Rolling Eyes ...
I cambiamenti di cui parli immagino siano legati al tuo trasferimento nella casa nuova, che ha portato Rocky a vivere più con gli altri cani che avete, che con te.

Si si, proprio leggendo ciò che si dice in forum e gruppi vari mi rendo sempre più conto che il jack russell terrier è nella maggior parte dei casi un jack russell e basta...ma mi chiedo se non sia colpa oltre che di chi alleva anche nostra scratch 

I cambiamenti in realtà sono iniziati già un annetto fa, tutto fatto in modo graduale Wink 
avatar
fra*rocky & alice*

Numero di messaggi : 5164
Età : 34
Località : Imbersago
Data d'iscrizione : 20.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum