Due jack e un pastore tedesco

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Ale il Lun Lug 15, 2013 6:30 am

Ciao a tutti,

ho bisogno di un consiglio da chi di voi ha, oltre a uno o più jack, anche un pastore tedesco e vi spiego perchè:

dei conoscenti hanno offerto a mio figlio, in regalo, una cucciola di pastore tedesco e, con tutta sincerità, il desiderio di avere un'altro cane, e la "pressa" di entrambi i figli (15 e 13) a prenderla, ci sta venedo.
La situazione è un po' complicata pero'.
Viviamo in un condominio di tre famiglie, con il giardino in comune. Il pastore passerebbe gran parte della giornata in casa con i nani (sempre che non riusciamo a fargli un recinto tutto per lui, ma con che caratteristiche?).
Io non ho mai avuto cani di grandi dimensioni e sinceramente ho una gran paura di non riuscire a gestire la situazione di tutti questi quattro zampe!!!
Come educarli e sopratutto come educare il non nano?
Vivo in un grande dilemma, solo voi potreste illuminarmi!!!
Se non sono stata tanto chiara chiedete pure!
Aspettando tante risposte vi saluto.

Ale, Luna, Merlino e i loro tre uomini
avatar
Ale

Numero di messaggi : 709
Età : 52
Località : Sanremo
Data d'iscrizione : 06.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Kiara il Lun Lug 15, 2013 6:47 am

Visto che arriva cucciola, non dovrebbero esserci problemi ad inserirla più che rispetto ad un cane di altra taglia, e sicuramente educandola nella crescita potrai smorzare certi comportamenti che spesso i PT mostrano verso i cani piccoli (e che un jack, in media, tollera assai poco). Però solo tu puoi valutare l'attuale situazione di equilibrio nella coppia di Merlino e Luna e decidere se e quanto sei pronta ad affrontare variazioni che potrebbero anche essere impegnative (a prescindere dalla razza dell'ultimo arrivato).
Conosci i genitori della pastorina? Sono equilibrati? Chiedo perchè al di là di una mia scarsa simpatia di fondo per questa razza, sempre più spesso ne vedo in giro di veramente fuori di testa pale ...


Ultima modifica di Kiara il Lun Lug 15, 2013 7:14 am, modificato 1 volta

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da ElyJackieAndre il Lun Lug 15, 2013 7:13 am

Io ho avuto una Rottweiler e una Westie ( avevamo preso la Westie per far compagnia alla Rott ) ma la nostra situazione era un po' diversa..nel senso che stavano entrambe in casa con mia mamma ( casalinga ) ed abitando in una villetta avevano a disposizione sempre il giardino..
non abbiamo mai avuto problemi di "inserimento" in quanto la Rott era molto equilibrata ed ha accettato la piccola pallina bianca come fosse una sua cucciola!!..anzi..devo dire che la Westie era un po' carognetta!!!
comunque, come dice Chiara, arrivando da cucciola non dovresti avere assolutamente problemi.. ma al giardino in comune hanno libero accesso i cani?
avatar
ElyJackieAndre

Numero di messaggi : 637
Età : 35
Località : Uboldo
Data d'iscrizione : 28.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Kiara il Lun Lug 15, 2013 8:03 am

Aggiungo ancora che l'dea del box per il cane grosso fuori non mi piace molto, anche se capisco che essendo il giardino comune non è che potete monopolizzarlo con 3 cani che scorrazzano liberi...
Avete valutato anche il fattore ferie? Se no avete nessuno che possa gestirvi uno o più cani in quelle occasioni, va considerato che spostarsi con tutta la truppa non sarà facile, a cominciare dal fatto che un PT in auto riduce di parecchio lo spazio per i bagagli di 4 persone... anche se data l'età dei tuoi figli immagino che le vacanze di famiglia siano destinate a diventare una cosa del passato, nel giro di qualche anno Wink 

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da fra*rocky & alice* il Lun Lug 15, 2013 9:36 am

A volte il modo in cui giocano i pt con i piccoletti è un po' troppo "pesante" e quindi magari son proprio i nani bianchi a non tollerare i pt col rischio che se questi ultimi dovessero "offendersi" e reagire i danni a causa della troppa differenza di mole potrebbero esser considerevoli.
Il fatto che arriverebbe cucciola sarebbe già una cosa positiva..io per come son fatta non me la sentirei di correre il rischio, soprattutto se avessi da subito delle incertezze riguardo la gestione.. Embarassed 
avatar
fra*rocky & alice*

Numero di messaggi : 5164
Età : 34
Località : Imbersago
Data d'iscrizione : 20.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Erika il Lun Lug 15, 2013 9:41 am

fra*rocky & alice* ha scritto:io per come son fatta non me la sentirei di correre il rischio, soprattutto se avessi da subito delle incertezze riguardo la gestione.. Embarassed 

Concordo. A prescindere dal fatto ke non amo in nessun modo i pt.
avatar
Erika

Numero di messaggi : 12958
Età : 37
Località : Arezzo
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Elena il Lun Lug 15, 2013 10:18 am

Anch'io come le altre non amo per niente i pt. Purtroppo la selezione li ha portati ad essere cani secondo me un pò "squilibrati" (non tutti ovvio! Razz ). Però spesso qui sul forum ci sono stati casi di jack morsi anche molto seriamente da pt senza apparente motivo.

_________________
Acquolina, Burton & Elena
avatar
Elena
Admin

Numero di messaggi : 24462
Età : 39
Località : Roncello
Data d'iscrizione : 10.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Baxter-JRT il Lun Lug 15, 2013 10:36 am

Ho avuto 3 pastori tedeschi e per esperienza posso dirti alcune cose: il pastore tedesco é un cane che apprende molto velocemente i comandi e l'educazione in generale, faresti sicuramente meno fatica con lui che con i jack. Il fatto é che tenere un pastore tedesco tutto il giorno dentro casa é un vero peccato oltre che una croce per lui...sono cani che comunque hanno bisogno del loro spazio, della loro corsa (io i miei li portavo a correre in bicicletta e nonostante tutto tornavano a casa con ancora la voglia di correre. Valuta molto bene la cosa, ma soprattutto assicurati che la cucciola abbia entrambi i genitori esenti da displasia dell'anca e del gomito, perché rovinano e accorciano incredibilmente la vita di questa magnifica razza. Per quanto riguarda la convivenza tra i due forse avresti più problemi con il jack, perché i pastori tedeschi convivono con qualsiasi "cosa".

_________________
avatar
Baxter-JRT

Numero di messaggi : 629
Età : 25
Località : Casal Palocco
Data d'iscrizione : 18.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Muffy88 il Lun Lug 15, 2013 10:38 am

io da piccola piccola ho avuto un pastore tedesco.. era talmente buona che io le salivo in groppa (avevo forse 1 anno) e le mi portava in giro per il giardino.. puntualmente mia mamma mi trovava vicino a lei con la sua lingua spalmata sulla mia faccia..quindi per quanto riguarda la mia esperienza è stata molto positiva se non per il fatto che abbiamo dovuto farla abbattere perchè si stava lasciando morire di fame e sete a causa della displasia dell’anca che le aveva causato la totale immobilità.. poverina.. me la ricordo ancora la mia povera Lola.. i miei avevano davvero fatto di tutto per lei..ma a nulla è servito perchè quella malattia schifosa se l'è portata via..
oltre a lei avevamo anche un'altra belva femmina (Pussi), una bastardina più o meno grande quanto Lola e andavano d'amore e d'accordo... però non so dirti come si rapportino con cani piccoli, o meglio ai giardini lei ci giocava ma non so se magari a lungo termine la cosa possa sfociare in qualche morso..
avatar
Muffy88

Numero di messaggi : 1027
Età : 29
Località : Pisa
Data d'iscrizione : 27.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Muffy88 il Lun Lug 15, 2013 10:40 am

Baxter-JRT ha scritto:Ho avuto 3 pastori tedeschi e per esperienza posso dirti alcune cose: il pastore tedesco é un cane che apprende molto velocemente i comandi e l'educazione in generale, faresti sicuramente meno fatica con lui che con i jack. Il fatto é che tenere un pastore tedesco tutto il giorno dentro casa é un vero peccato oltre che una croce per lui...sono cani che comunque hanno bisogno del loro spazio, della loro corsa (io i miei li portavo a correre in bicicletta e nonostante tutto tornavano a casa con ancora la voglia di correre. Valuta molto bene la cosa, ma soprattutto assicurati che la cucciola abbia entrambi i genitori esenti da displasia dell'anca e del gomito, perché rovinano e accorciano incredibilmente la vita di questa magnifica razza. Per quanto riguarda la convivenza tra i due forse avresti più problemi con il jack, perché i pastori tedeschi convivono con qualsiasi "cosa".

quoto!! pienamente d'accordo..
avatar
Muffy88

Numero di messaggi : 1027
Età : 29
Località : Pisa
Data d'iscrizione : 27.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Baxter-JRT il Lun Lug 15, 2013 10:55 am

Elena ha scritto:Anch'io come le altre non amo per niente i pt. Purtroppo la selezione li ha portati ad essere cani secondo me un pò "squilibrati" (non tutti ovvio! Razz). Però spesso qui sul forum ci sono stati casi di jack morsi anche molto seriamente da pt senza apparente motivo.

Elena conosco molto bene la razza e posso assicurarti che i pochi cani squilibrati che ci sono hanno l'unica colpa di aver avuto padroni non all'altezza. Il pastore tedesco é un cane estremamente equilibrato ed intelligente...per i jack che sono stati morsi mi viene piuttosto da pensare che abbiano esagerato (ed é una caratteristica dei jack) nella dominanza e abbiano "alterato" il pastore tedesco di turno. Ripeto, sono molto piú equilibrati dei terrier, é difficile che mordano ed é ancor più difficile che lo facciano senza un motivo.

_________________
avatar
Baxter-JRT

Numero di messaggi : 629
Età : 25
Località : Casal Palocco
Data d'iscrizione : 18.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Elena il Lun Lug 15, 2013 11:38 am

Baxter-JRT ha scritto:
Elena ha scritto:Anch'io come le altre non amo per niente i pt. Purtroppo la selezione li ha portati ad essere cani secondo me un pò "squilibrati" (non tutti ovvio! Razz). Però spesso qui sul forum ci sono stati casi di jack morsi anche molto seriamente da pt senza apparente motivo.

Elena conosco molto bene la razza e posso assicurarti che i pochi cani squilibrati che ci sono hanno l'unica colpa di aver avuto padroni non all'altezza. Il pastore tedesco é un cane estremamente equilibrato ed intelligente...per i jack che sono stati morsi mi viene piuttosto da pensare che abbiano esagerato (ed é una caratteristica dei jack) nella dominanza e abbiano "alterato" il pastore tedesco di turno. Ripeto, sono molto piú equilibrati dei terrier, é difficile che mordano ed é ancor più difficile che lo facciano senza un motivo.

Purtroppo sull'ultimo punto devo dissentire...per due volte a Paco di Serena è successo che stava tranquillamente camminando al guinzaglio e da lontano è partito il pt senza guinzaglio e l'ha azzannato al collo. A Burton è successa la stessa cosa ultimamente. Un vicino di casa con un pt ha lasciato incautamente aperto il cancello, noi siamo passati, avevamo superato di circa 20 metri la casa, il pt ci è corso incontro e ha tentato di prendere Burton, gli ho fatto fare una capriola assurda con il guinzaglio e sono riuscita a levarglielo dalla bocca lol! ora ci rido ma sono stati momenti di panico. No purtroppo io non mi fido più di questi cani. Sicuramente colpa dei padroni, ma secondo me c'è anche dietro una scorretta selezione sia dal punto di vista fisico (porelli quasi toccano con il culo per terra ormai) che caratteriale (sono troppo abnegati al padrone e secondo me così tanta abnegazione non è mai un bene).

_________________
Acquolina, Burton & Elena
avatar
Elena
Admin

Numero di messaggi : 24462
Età : 39
Località : Roncello
Data d'iscrizione : 10.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Kiara il Lun Lug 15, 2013 11:54 am

Baxter-JRT ha scritto: Ripeto, sono molto piú equilibrati dei terrier, é difficile che mordano ed é ancor più difficile che lo facciano senza un motivo.

Mah, intorno a casa mia ce ne sono diversi, giovani e non, che anche i pedoni preferiscono non incrociare sul marciapiede: al guinzaglio sembrano degli sclerati, avanzano a scatti, se vedono un altro cane, anche a grande distanza, sono tutti un'impennata, spesso abbaiano da isterici mordendo l'aria, non fanno altro che guardarsi intorno in ipervigilanza, liberi al parco o si interessano ossessivamente alla palla, oppure prendono a minacciare chiunque passi a meno di 20 metri, e lasciamo perdere gli atteggiamenti marcatamente predatori verso i cani di taglia piccola pale ...
Sarà anche tutta colpa dei padroni (anche se diversi di quelli che conosco sono persone normalissime, assai sconcertate dallo sclero dei loro cani), ma in tutto ciò io non riesco a vedere nulla che mi faccia pensare a cani tendenzialmente equilibrati ed affidabili.
Temo che i soggetti di altra pasta siano diventati cosa rara...

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Baxter-JRT il Lun Lug 15, 2013 12:04 pm

Sono cresciuto in mezzo ai pastori tedeschi, hanno accompagnato i primi 16 anni della mia vita e posso dirvi che purtroppo i pastori tedeschi che vedete voi sono decisamente anomali. Ho sviluppato col tempo una passione nei confronti di questa razza (proprio come ora sto alimentando quella dei jack) e li ho "studiati" per tanti anni. Non so sinceramente di che problemi soffrano i "vostri" pastori tedeschi, ma quelli che vedo io sono di altra pasta davvero. Quindi vi pregherei di limitarvi a riportare le vostre esperienze senza etichettare il pastore tedesco come cane poco equilibrato e isterico, perché così non é, e vi ricordo che é il cane prediletto dalle forze dell'ordine di tutto il mondo, non potrebbe essere stato scelto cane piu equilibrato.

_________________
avatar
Baxter-JRT

Numero di messaggi : 629
Età : 25
Località : Casal Palocco
Data d'iscrizione : 18.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Kiara il Lun Lug 15, 2013 12:11 pm

Non mi piacciono le generalizzazioni, infatti ho specificato che i casi descritti sono semplicemente quelli che vedo in giro. Probabilmente sono cani che dovrebbero far un'altra vita, con più spazio a disposizione e possibilmente un'occupazione "lavorativa", analogamente a buona parte dei border collie, per intenderci

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Elena il Lun Lug 15, 2013 4:02 pm

Secondo me magari molto dipende dai vari allevamenti. Nel senso, se a Roma ci sono allevamenti di pt in cui fanno una meravigliosa selezione, ecco che a Roma ci sono pt così. E' un pò come dice sempre catamarana (un'altra utente) che nella sua zona girano tutti jack con un determinato difetto perché arrivano tutti dallo stesso allevamento Razz

Anch'io sono cresciuta con i pt ma ora non ne prenderei mai uno. Sono sincera. Che poi, non è che con i jack stiamo messi molto meglio. Sia pt (prima) che jack (ora) sono cani che hanno avuto un periodo di grande moda e forse questo ha fatto deviare un pò alcuni allevamenti dalla "strada maestra" Razz come ahimé sta succedendo con i jack Wink

_________________
Acquolina, Burton & Elena
avatar
Elena
Admin

Numero di messaggi : 24462
Età : 39
Località : Roncello
Data d'iscrizione : 10.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da ila89 il Lun Lug 15, 2013 4:42 pm

Io ho un'esperienza "diretta" nel senso che ce l'ha mia sorella... Secondo me c'è troppa differenza di mole, se il pt tira una zampata giustamente il jack vola e si incavola Very Happy detto ciò...ho avuto comunque esperienze negative con questi cani, il mio border collie appena ne vede uno va sulla difensiva, anche se sono femmine, perché è stato attaccato alle spalle senza NESSUN motivo! era a30 mt di distanza da sto cane insieme al mio moroso e si allontanavano, quello si è girato ed è partito!è riuscito a dividerli perché ha praticamente strozzato il pt, non lo mollava pale io non generalizzo ora (anche perché il pt non mi è mai piaciuto) ma, mio parere personale, eviterei..
avatar
ila89

Numero di messaggi : 1854
Età : 28
Località : savona
Data d'iscrizione : 04.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Ale il Mar Lug 16, 2013 9:04 am

Devo ringraziare tutti per i molti consigli che, ad essere sincera, mi hanno confuso maggiormente!
Per rispondere alle domande devo precisare che il giardino della casa in cui abitiamo è diviso in due parti, quello "condominiale" dove il pt con i nani potrebbe stare solo sotto sorveglianza, per rispetto degli altri condomini, e il resto è campagna in parte coltivata e in parte no. Volendo basterebbe recintarne un pezzo appositamente per loro tre che ci starebbero di giorno e quando non fa freddo.
Per le vacanze quest'anno siamo ancora riusciti ad andare tutti e sei in montagna (appena riesco vi scarico le foto) ma il prossimo anno .... chi lo sa!!!
I genitori della cucciola per quello che ho visto in foto sono puri, lui è ha pelo lungo e lei ha tutte le caratteristiche del pt. Il loro proprietario dice che sono ubbidienti ed equilibrati ma io nel caso decidessimo di prenderla vorrei sicuramente vederli.
Tra i miei due nani c'è un rapporto di amore e odio in quanto lei, la fuggitiva, è molto schiva e menefreghista, lui invece è molto pauroso ma ubbidientissimo e coccolone. Tra loro non si è ancora stabilita una vera e propria gerarchia si cercano, giocano e lottano insieme ma dormono in luoghi separati.
La mia paura maggiore è quella di non essere in grado di educarla in modo equilibrato. I miei figli insistono sostenendo di dedicarle tutto il loro tempo libero ma ..... immagino già come andrebbe a finire!!!
Reingrazio ancora tutti e vi chiedo di continuare a riportare le vostre esperienze per darmi una mano a capire cosa è meglio fare!!!
Buona giornata a tutti.
Ale, Luna, Merlino e i loro tre uomini
avatar
Ale

Numero di messaggi : 709
Età : 52
Località : Sanremo
Data d'iscrizione : 06.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Ale il Mer Lug 17, 2013 8:01 am

Nessuno ha più niente da consigliarmi!!!!confused 

Ale, Luna, Merlino e i loro tre uomini
avatar
Ale

Numero di messaggi : 709
Età : 52
Località : Sanremo
Data d'iscrizione : 06.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da GiuliaeNicola il Mer Lug 17, 2013 9:04 am

Allora io posso portare diverse esperienze personali, come molti sanno a casa da mia madre avevamo una pastora grigia (e prima anche un classico PT maschio) ed Emma frequenta molti cani, fra cui diversi PT...
Mi rendo conto Lorenzo (baxter) che per te che ci sei cresciuto e li ami profondamente non sia facile ascoltare e accettare certi commenti, ma almeno su certe cose devo dar ragione alle ragazze...
Avendo ora Emma mi rendo conto di diverse cose in relazione a come si comportano certi cani con lei e in media è vero che i PT si relazionano coi nostri nani alla luce di una vena predatoria e spesso sono decisamente poco delicati: non sono infatti rare le zampate indelicate e la conseguente incazzatura dei jack. Noto in media che coi maschi ci sono meno problemi, forse perchè noi abbiamo una femmina...ma in media ho notato che per come giocano con Emma sono più delicati rispetto alle femmine. Infatti un nostro amico ha un maschio e lui ed Emma vanno d'amore e d'accordo.
Per quanto riguarda le femmine invece c'è un discorso a parte. Con una Emma durante il periodo dell'adolescenza si è litigata violentemente a causa di una cazzo di pallina: la PT l'aveva presa per il collo e la squoteva, io sono arrivata su di loro cercando di separarle ma praticamente Emma si è liberata da sola dalla stretta rispondendole con un attacco sul muso. Fortunatamente si è concluso tutto con un niente di grave, almeno fisicamente, ma da allora qualsiasi ingerenza della PT Emma non l'ha più tollerata, rispondendole con un attacco solo che poi l'altra ovviamente rispondeva potete immaginare in che modo...oltretutto da allora ogni volta che Emma correva al parco per i fatti suoi con altri cani la PT la prendeva di mira, la puntava e voleva prenderla con deciso fare predatorio, con la conseguenza che Emma ovviamente per paura attaccava per difendersi e dovevamo sempre intervenire oppure Emma non si muoveva dai nostri piedi se c'era lei, perciò da allora abbiamo evitato l'orario in cui sapevamo che la PT frequentava il parco (stesso orario tra l'altro anche di un'altra cagna con cui Emma aveva avuto problemi).
Ora da circa un annetto frequentiamo spesso un'altra femmina di PT perchè viene al parco nello stesso orario in cui ci andiamo noi. All'inizio e fino a poco tempo fa dovevamo stare molto molto attenti perchè sebbene lei ad Emma piacesse, la PT era sempre molto irruenta sulla nana che di conseguenza si incazzava e un paio di volte si sono un pò litigate. Dopo che ho fatto 4 urli al padrone (bello che una di 25 anni metta pepe al culo a un uomo di 40 almeno), c'è stato più dietro distraendola e tenendola più occupata. Devo dire però che la PT prendeva degli anabolizzanti siccome ha una displasia particolarmente grave, ma ultimamente l'ho vista cambiare molto. E' più tranquilla, meno agitata e un pò meno irruenta. Ciò non toglie che ci siano momenti in cui il suo lato predatorio su Emma si scateni oppure cerchi di montarsela, cosa che Emma ovviamente non gradisce e si rivolta. E ci tengo a precisare, visto che Lorenzo in qualche messaggio sopra l'ha insinuato, che in questo caso non si tratta di dominanza del jack, ma di dominanza della pt SUL jack. Ma come dicevo ultimamente le cose vanno meglio e ci hanno regalato anche momenti di gioco fra loro in stile lotta, cosa mai successa prima.
Queste sono le mie esperienze più dirette o più forti, poi ovviamente abbiamo conosciuto altri PT negli anni ma più o meno le considerazioni che ho tratto sono queste. Ho anche notato che i maschi sono molto territoriali con altri maschi e non di raro sono successe risse con sangue.
Ma ci sono considerazioni anche legate al rapporto con gli umani: purtroppo ho notato che spesso, sarà perchè il PT nella mente dell'uomo è "il" cane, molti se lo prendono e non sono in grado di gestirlo, non danno retta per niente al padrone e non ubbidiscono. Inoltre, cosa a mio avviso molto grave, a casa loro sono talmente protettivi e territoriali che si scaglierebbero contro chiunque entri salvo i suoi padroni. Immaginate di essere invitati a casa di vostri amici che hanno un Pt e questo quando vi palesate dal cancello fra un pò vi sbrana oppure siete dentro da un pò e se il padrone non interviene vi portate a casa un bello stampo di denti sulla gamba o sul braccio.
Vengo ora infine a parlavi di Dana....beh lei era per eccezionale. Nicola, alla luce di tutto quello che vi ho raccontato e anche molto altro, dice che era una mosca bianca...che non ce n'è un'altra come lei...e forse ha ragione. Per carità aveva i suoi difetti: era dominante e territoriale, infatti il marito di mia mamma quando la portava al parco doveva prestarci attenzione perchè se incontrava un'altra femmina che non si sottometteva o le andava contro potevano essere dolori, ma con maschi e soprattutto cuccioli (sia maschi che femmine) era una cosa eccezionale.....e poi con noi....beh....era mia sorella. Con Emma si comportò come una madre: le facemmo conoscere fuori dal suo giardino, in campo neutrale, ma poi andammo a casa dei miei e la Dana condivise con Emma tutto: giardino, palla, giochi vari, il divano, il letto....andavano talmente d'amore e d'accordo che per un weekend i miei andarono via e noi ci prendemmo cura di entrambe nella stessa casa e convissero insieme per quei giorni. Addirittura Emma la pinzava per gelosia nei nostri confronti e lei non rispondeva...avrebbe potuto ucciderla se solo avesse voluto....ma niente....la riempiva di baci, le stava sempre dietro, ci giocava...è stata meravigliosa....E con gli umani non era diversa: la prima volta che ha conosciuto Nik, ok finchè stava fuori dal cancello gli ha abbaiato come fa qualunque cane, ma appena il cancello si è aperto lei ha evitato me (con mio sommo disappunto) ed è andata da lui per abbracciarlo e baciarlo...e non l'aveva mai visto!! Quando ebbe un incidente a casa ed eravamo da sole, era ferita, dolorante e sanguinante...io l'ho dovuta scastrare dal cancello in cui si era impigliata con una zampa e lei per il dolore avrebbe potuto anche sbranarmi la faccia....ma nulla, anche mentre la portai dal veterinario per farla ricucire lei mi guardava con gli occhi dell'amore...non lo dimenticherò mai.....

Dopo tutto questo, e scusatemi per il papiro che ho scritto, mi rendo conto che anche se lo vorrei, lo vorrei con tutta me stessa, so che non ci sarà mai un'altra Dana...era bellissima e meravigliosa, ma non ce ne sarà un'altra come lei...con quella faccia da culo ruffiana quando combianava qualcosa o con quella dolcezza disarmante di cui solo lei era capace...

Quanto alla gestione pura e semplice, perdonami Ale, ma non me la sentirei mai di prendere un cane di quella dimensione stando in appartamento....oltretutto credo che visto il carattere dei tuoi nani, forse con Merlino andrebbero d'amore e d'accordo, ma con Luna non saprei...a lungo andare mi preoccuperei un pò dei rapporti fra loro, visto quello che racconti del carattere di Luna quando la PT sarà adulta potrebbero esserci dei problemi...inoltre, non mi fiderei nemmeno di ciò che dicono i tuoi figli che se ne occuperebbero loro....sappiamo tutti come vanno certe cose..
avatar
GiuliaeNicola

Numero di messaggi : 6250
Età : 30
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 12.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Kiara il Mer Lug 17, 2013 9:26 am

GiuliaeNicola ha scritto:...inoltre, non mi fiderei nemmeno di ciò che dicono i tuoi figli che se ne occuperebbero loro....sappiamo tutti come vanno certe cose..

Concordo, questo è un fattore di non poco peso, da considerare: magari i tuoi ragazzi sono i più seri e responsabili del mondo, ma sono proprio in un'età in cui si cambia tanto e tantissimo cambiano gli interessi e le priorità... ho decine di amici che hanno preso il cane su insistenza pluriennale e pressante di ragazzini sui 10 anni, che poi passati all'adolescenza di quell'essere rispetto al quale 3 o 4 anni prima sembravano non poter assolutamente fare a meno si sono rapidamente dimenticati, al punto che ottenere che lo portino fuori anche solo una volta al giorno è diventata la miccia di risse familiari continue e, per il cane, si risolve in misere passeggiatine da dieci minuti d'orologio. Qualche famiglia riesce a supplire con un coinvolgimento totale dei genitori (incazzati, ma consapevoli del fatto che il povero quadrupede non ha colpe ed ha diritto ad una vita decente comunque), ma dove questi sono tanto fuori casa per lavoro, a pagare le spese alla fine è il cane (TRE cani, nel tuo caso, potenzialmente)...
Mi spiace non riuscire ad essere incoraggiante...

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Baxter-JRT il Mer Lug 17, 2013 1:33 pm

Giulia ovviamente il mio commento prescinde dall'amore che ho per quella razza. Il pastore tedesco é uno dei cani più equilibrati che ci siano, e non lo dico io, ma tutti i libri di cinofilia, e ne é un'ulteriore conferma il fatto che venga utilizzato per qualsiasi mansione (dal cane antidroga al cane da salvataggio) in tutto il mondo! Se fosse squilibrato e mordace non lo utilizzerebbero per salvare le persone. Ovvio che i cani da voi incontrati sono l'eccezione che conferma la regola e ti assicuro che avendone visti tanti (in expo come in allevamenti) sono cani estremamente equilibrati e adatti alla famiglia.

_________________
avatar
Baxter-JRT

Numero di messaggi : 629
Età : 25
Località : Casal Palocco
Data d'iscrizione : 18.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Ale il Mer Lug 17, 2013 1:38 pm

Ragazze, vi ringrazio tutte e due per la vostra sincerità, leggendovi mi sembra di sentire parlare la voce razionale della mia coscienza, ma aimè c'è anche l'irrazionale!
So benissimo che i ragazzi crescono e che crescendo cambiano anche le situazioni. Lo metto in conto!
Tutta la faccenda mi spaventa tanto!
Spero che la nostra scelta sia ben meditata e se è un si sia anche fortunata!!!
Se fosse si spero anche che Baxret-JRT mi sappia consigliare il modo migliore per far crescere la mia tribù in modo equilibrato!!
In questi giorni ho letto molto sulla razza è tutti i siti concordano con lui ma ..... !!1!
Grazie ancora a tutti i miei cari grilli parlanti!!!
Ale, Luna, Merlino e i loro tre uomini.

PS: ma se fosse stato un labrador l'avreste pensata diversamente?
avatar
Ale

Numero di messaggi : 709
Età : 52
Località : Sanremo
Data d'iscrizione : 06.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Elena il Mer Lug 17, 2013 2:04 pm

Non ho avuto buone esperienze nemmeno con i labrador Razz e poi tendono ad ingrassare porelli...

_________________
Acquolina, Burton & Elena
avatar
Elena
Admin

Numero di messaggi : 24462
Età : 39
Località : Roncello
Data d'iscrizione : 10.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da GiuliaeNicola il Mer Lug 17, 2013 2:05 pm

Se si fosse trattato di un labrador sì, onestamente l'avrei vista un pò più rosea. Non per la stretta questione della gestione, perchè i ragazzi son sempre ragazzi e la casa è sempre un appartamento e anche il labrador è di grossa taglia, ma quanto a carattere sono più placidi rispetto ai PT e soprattutto hanno un modo di relazionarsi ai nani molto diverso dai pastori tedeschi, privi in linea di massima di istinto predatorio e zampate moleste. Almeno questa è la mia esperienza.

Lorenzo...sui PT purtroppo ce ne sarebbe da dire...sarà sicuramente una razza splendida ed equilibrata, utilizzata per tante cose...ma nella realtà dei fatti ci sono stati svariati esempi di episodi negativi riportati anche solo in questo topic da diverse persone..e abitiamo tutte in città diverse dell'Italia. Sai cosa penso davvero? Che la selezione sia stata fatta a culo: non so per che tipo di pastore sei tu, ma io non amo quelli col culo che gli tocca terra....che ormai si devono trascinare le zampe di dietro anche senza displasia e solo a vederli mi fan dispiacere. Ma in funzione dell'estetica cosa non fa l'uomo....inoltre, cosa che mi ha confermato un mio amico pastorista che frequenta assiduamente l'ambiente, per certi tipi di cose la selezione ha prediletto una linea "aggressiva", fottendosene anche della salute fisica e correndo il rischio solo per produrre cani bravi in certi ambiti del lavoro. Inoltre, visto che il PT nell'immaginario collettivo è IL cane, la speculazione ci è andata a nozze....producendo cani a iosa fregandosene di questioni legate alla salvaguardia della razza o al miglioramento della stessa, motivo per il quale ecco che capitano il nonnetto col cane che ha una forza decisamente più grande della sua e non è capace di gestirlo oppure ragazzi col complesso di fare i grossi e si bullano perchè c'hanno il cane grosso e aggressivo (questo discorso spesso io lo dico in riferimento a razze tipo pitbull, ma credo che valga anche x i PT visto che un PT incazzato di danni se vuole farne ne fa...), inoltre non dimentichiamoci mai che la madre degli imbecilli è sempre incinta, tantè...
Non pensare che io odi la razza dei PT, è proprio il contrario, non direi altrimenti che Dana era come una sorella per me e anzi un giorno sognerei di avere un'altra splendida lupa nella mia vita. Solo ricosco la presenza di determinati fatti...e poi l'incidenza numerica di PT su larga scala (proprio perchè è considerato IL cane nell'immaginario dell'uomo medio) non aiuta, più cani ci sono di una razza più episodi di essa possono esserci, positivi, certo, ma anche negativi.

Inoltre, non credo tu possa negare il fatto che un PT quando gioca con un nano ci vada un pò pesante con le zampate...e spesso mi è capitato di dover intervenire perchè avevano preso Emma per una preda da agguantare, col risultato della mia jack incazzata nera (giustamente).
avatar
GiuliaeNicola

Numero di messaggi : 6250
Età : 30
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 12.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Due jack e un pastore tedesco

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum