Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da spes74 il Mar Nov 26, 2013 10:04 am

Buongiorno a tutti!
Chi ha letto la mia presentazione sa che tra pochi giorni arriverà nella vita un cucciolo di Jack Russell e non vedo l'ora!! I love you 
Ho letto un po' di cose in giro ma non mi sembra di aver trovato un topic che parli esattamente del dubbio che ho quindi ve lo propongo, so già che sarete esaustivi nelle risposte e vi ringrazio in anticipo!
Non mi è mai capitato di prendere un cucciolo in questo periodo quindi il quesito non si è mai posto, hanno sempre imparato a stare fuori casa da subito (ho la cuccia e un bel giardino abitando in campagna). In questi giorni è freddo e lui sarà piccolo, ho paura che fuori da subito si ammalerebbe anche perché non ha finito il ciclo di vaccinazioni quindi ho deciso di tenerlo dentro per i primi mesi.
Secondo voi, dopo averlo tenuto dentro casa per 3-4 mesi, sarà difficile abituarlo fuori?
Avete consigli in proposito?

Grazie!

P.s. non ho grossi problemi a tenerlo dentro, lavoro ma starebbe da solo al massimo per 6 ore perché in pausa rientro comunque a casa abitando abbastanza vicina al lavoro. Vorrei abituarlo fuori perché penso che un cane, soprattutto di questa razza, abbia bisogno di vivere all'aperto: correre, giocare, saltare, scavare... bounce 
avatar
spes74

Numero di messaggi : 121
Età : 43
Località : Frosinone
Data d'iscrizione : 25.11.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da Elena il Mar Nov 26, 2013 10:32 am

Non saprei consigliarti, anche se temo che dopo 3-4 mesi in casa, sarà dura abituarlo fuori Wink

_________________
Acquolina, Burton & Elena
avatar
Elena
Admin

Numero di messaggi : 24462
Età : 39
Località : Roncello
Data d'iscrizione : 10.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da spes74 il Mar Nov 26, 2013 10:48 am

Grazie Elena, immagino anche io per quello mi è venuto il dubbio su cosa sia meglio fare.
Spero ci sia qualcuno con la stessa situazione (magari già vissuta) che possa consigliarmi...
avatar
spes74

Numero di messaggi : 121
Età : 43
Località : Frosinone
Data d'iscrizione : 25.11.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da fra*rocky & alice* il Mar Nov 26, 2013 11:00 am

Ciao!
Noi i cani li teniamo tutti fuori. Tre settimane fa circa è arrivata una nuova cucciola (ora ha 3 mesi) e l'abbiam lasciata fuori da subito per lo stesso problema che ti sei posta tu. Infatti ci son già passata tempo fa perchè Rocky ha dormito a letto con me ed è vissuto in casa per oltre un anno e poi abituarlo a stare fuori è stata dura, non è impossibile ma vederlo per parecchio tempo andare in panico quando mi allontanavo e sentirlo ululare e piangere la notte è stato davvero bruttissimo.
Credo che abituarli da subito sia la cosa migliore in quanto per loro sarà "la normalità" e la vivranno serenamente. Mi raccomando però usa tutte le precauzioni per difenderla dal freddo!
avatar
fra*rocky & alice*

Numero di messaggi : 5164
Età : 34
Località : Imbersago
Data d'iscrizione : 20.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da spes74 il Mar Nov 26, 2013 11:13 am

La tua nuova cucciola ha trovato altri amichetti quindi si è abituata subito magari anche perché in compagnia, lui sarà da solo e forse sarà un po' più difficile (considerando che lascia i genitori e 3 sorelline)...
La cuccia è coperta da un cornicione ma non credo basti, dovrò inventarmi qualcosa.
Grazie Francesca!
avatar
spes74

Numero di messaggi : 121
Età : 43
Località : Frosinone
Data d'iscrizione : 25.11.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da fra*rocky & alice* il Mar Nov 26, 2013 11:20 am

Credo che la soluzione migliore sia...1016 1016 raddoppiare subitoooo!!!! cheers 
Si farebbero compagnia e si riscalderebbero a vicenda fischio
Comunque, in attesa del raddoppio, la cuccia non dev'esser troppo grande per non disperdere calore, all'interno niente coperte perchè con l'umidità o se fuori piove e il cane entra poi non si asciugano più, meglio segatura depolverizzata, uno strato di circa 10/20 cm così si scavano il giaciglio, dato che è piccino ancor meglio una porticina di plexiglass...
avatar
fra*rocky & alice*

Numero di messaggi : 5164
Età : 34
Località : Imbersago
Data d'iscrizione : 20.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da spes74 il Mar Nov 26, 2013 11:43 am

Volevo prendere 2 sorelline in effetti ma per motivi "familiari" ho dovuto optare per il maschietto...
Pensavo al truciolato in effetti perché dovrebbe anche mantenere un certo calore una volta che si sarà fatto il giaciglio.
Grazie per i consigli molto utili grazie 
avatar
spes74

Numero di messaggi : 121
Età : 43
Località : Frosinone
Data d'iscrizione : 25.11.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da alessia81 il Mar Nov 26, 2013 11:50 am

ma il cucciolo non se la magna la segatura?
avatar
alessia81

Numero di messaggi : 3270
Età : 36
Località : Nichelino
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da PEF il Mar Nov 26, 2013 12:08 pm

Il truciolato è tipo il compensato no?
Io ho circa la tua stessa situazione: da subito Sean è stato abituato a stare in casa con noi, poi quando usciamo per qualsiasi motivo, lui scende in giardino con noi che gli apriamo una stanzetta (circa 6 mt. quadrati) riscaldata dove c'è un'altra cuccia e una ciotola per l'acqua, che confina con il giardino così lui va dentro e fuori a suo piacimento, gli diamo un biscottino e lo lasciamo lì... Lui è abituato e non ci fa una piega.....
avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da spes74 il Mar Nov 26, 2013 12:16 pm

Si tipo compensato fatto a segatura...
A me starebbe proprio fuori, ma forse potrei provare in garage: sarebbe sicuramente più riparato!

@alessia: non mi sono posta il problema ma non credo!!
avatar
spes74

Numero di messaggi : 121
Età : 43
Località : Frosinone
Data d'iscrizione : 25.11.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da Brunella il Mar Nov 26, 2013 12:39 pm

Io la mia l'ho presa d'estate quindi lei entrava e usciva quando voleva la notte però vedendo duke l'altro jack del mio compagno dormire dentro fuori non ci voleva stare cosa fai non potevo fare figli e figliastri e così si è abituata a stare dentro poi è molto freddolosa ma credo che se l'avessi lasciata in giardino da subito tutto questo freddo non l'avrebbe patito anzi.ormai è andata così non posso certo pretendere che a distanza di un anno e mezzo voglia stare a dormire fuori! Dentro casa c'è calduccio e poi senza di lei la casa è vuota niente casino niente giochini suoi in giro noo non potrei mai...però ripeto entra ed esce quando vuole...
avatar
Brunella

Numero di messaggi : 1688
Età : 31
Località : sardegna
Data d'iscrizione : 29.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da PEF il Mar Nov 26, 2013 3:16 pm

Ma il garage può rimanere aperto? così va fuori e dentro..altrimenti è meglio in casa..
avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da spes74 il Mar Nov 26, 2013 8:37 pm

@brunella: infatti penso che prenderlo in estate semplifichi le cose... Comunque hai fatto bene così, mica potevi far torto!! :)

@pef: si può restare aperto, forse è la soluzione migliore.
avatar
spes74

Numero di messaggi : 121
Età : 43
Località : Frosinone
Data d'iscrizione : 25.11.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da Brunella il Mar Nov 26, 2013 10:59 pm

Se terrai il garage aperto anche per ne è la soluzione migliore...
avatar
Brunella

Numero di messaggi : 1688
Età : 31
Località : sardegna
Data d'iscrizione : 29.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da Kiara il Mer Nov 27, 2013 8:21 am

Credo vada anche valutato il contesto da cui proviene il cucciolo: corretto volerlo abituare da subito, ma per dire, se finora è stato in appartamento potrebbe non essere il massimo per la sua salute lasciarlo fuori, data la stagione (da piccoli disperdono un mucchio di calore, tra l'altro).
Bada comunque che non si raffreddi, se no avrai problemi a completare il ciclo vaccinale (un Vet serio non vaccinerebbe un cucciolo anche solo raffreddato; poi, in giro c'è di tutto Suspect ...).

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da PEF il Mer Nov 27, 2013 9:17 am

Attrezza il garage mettendo in un angolo un pò riparato una cuccia col bordo e con una copertina, appoggiata su un'asse di legno e una copertina (così è più isolata dal pavimento) e una ciotola d'acqua che cambierai tutti i giorni. Così sonnecchierà quando ne ha voglia e uscirà per fare i suoi bisogni quando ne ha necessità..al mattino quando esce dalla casa calda mettigli una felpina..io faccio così da 3 anni, Sean non si è mai beccato niente...
avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da spes74 il Mer Nov 27, 2013 7:09 pm

@kiara: i cuccioli ora sono al riparato, in un garage/cantina ed escono durante la giornata. Penso che dovrei ricreare la stessa situazione. Mi sono posta lo stesso dubbio per quanto riguarda i vaccini (so che ha fatto il primo e la sverminazione, avrò tutte le info aggiornate quando andrò a prenderlo).

@pef: si, pensavo anche io di isolare la cuccia dal pavimento anche perché ho paura dell'umidità (non dovrebbe essercene ma meglio non rischiare)...
avatar
spes74

Numero di messaggi : 121
Età : 43
Località : Frosinone
Data d'iscrizione : 25.11.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da PEF il Gio Nov 28, 2013 7:40 am

Direi che è un'ottima soluzione..
avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cucciolo in arrivo: dentro o fuori casa?

Messaggio Da spes74 il Gio Nov 28, 2013 10:50 am

PEF ha scritto:Direi che è un'ottima soluzione..
grazie 
avatar
spes74

Numero di messaggi : 121
Età : 43
Località : Frosinone
Data d'iscrizione : 25.11.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum