proprio non lo capisco...

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

proprio non lo capisco...

Messaggio Da PEF il Mar Dic 03, 2013 10:51 am

Riparlo di un problema già affrontato in precedenza e purtroppo mai risolto: Sean continua a mordersi le zampe Sad Sad . sono veramente triste, a me sembra di trattarlo benissimo, la sua passeggiata lunga la fa tutti i giorni, quando non posso io ha una dog sitter che adora che lo porta fuori con le sue cagnette,quando sono a casa sta sempre con me...Ma lui vorrebbe starmi sempre in braccio, e se non lo accontento giocando con lui o tenendolo sulle ginocchia si intristisce....ma come faccio? lo metto in un marsupio come i neonati? non può essere così dipendente da me....Embarassed Embarassed Mi hanno detto che si tratta di ansia da abbandono e lo fa per attirare la mia attenzione (mio marito mi ha detto che quando non sono in casa io non lo fa quasi mai..)....
avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da Kiara il Mar Dic 03, 2013 10:54 am

Credo che abbia nei tuoi confronti una certa ansia da controllo, si è attribuito il ruolo di tuo custode, ed il fatto che tu ti sottragga (certo non puoi vivere con lui addosso!) gli provoca stress...
Forse un esperto potrebbe consigliarti come renderlo meno ossessivo, su due piedi davvero non saprei.

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da GiuliaeNicola il Mar Dic 03, 2013 11:07 am

Secondo me non solo Sean è un pò ansioso, ma anche tu e di riflesso un pò il clima generale..
avatar
GiuliaeNicola

Numero di messaggi : 6250
Età : 30
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 12.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da PEF il Mar Dic 03, 2013 11:08 am

Si, è veramente molto legato a me, anche perchè sono il membro della famiglia che gli è più affezionato, penso che la nostra sia una dipendenza reciproca....io se lo perdo di vista 5 minuti in casa chiedo subito dov'è..forse mi comporto così perchè mio marito e mio figlio non lo seguono come vorrei e allora ho paura che gli manchi qualcosa...
La dog sitter mi dice che quando andiamo via per qualche giorno lui non si morde....
Io ho sempre paura che non sia abbastanza felice, lo riempio di paroline dolci e coccole..
Se mio marito lo sgrida corro subito a consolarlo...non lo tratto come un umano ma ho sempre paura di non riuscire a rispettare fino in fondo la sua natura di essere libero e un pò selvaggio, imponendogli una vita diversa da quella che potrebbe renderlo felice , come ad esempio vivere in una fattoria o poter trascorrere più tempo in giro. Ma forse così sto facendo proprio il contrario, mi rendo conto che è molto più semplice la gestione di un cane "da salotto"....
avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da gio.uolfot il Mar Dic 03, 2013 11:29 am

GiuliaeNicola ha scritto:Secondo me non solo Sean è un pò ansioso,  ma anche tu e di riflesso un pò il clima generale..
Purtroppo anche secondo me...
avatar
gio.uolfot

Numero di messaggi : 1679
Età : 43
Località : monza
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da Kiara il Mar Dic 03, 2013 11:34 am

Non credo proprio che le tendenze naturali di una razza rispetto ad un altra in casi simili possano cambiare lo stato di fatto...
Ripeto: secondo me lui crede di doverti controllare esattamente come tu lo credi di lui, e siccome in realtà Sean non ha veramente la stoffa del leader (infatti con gli altri maschi va in zuffa, loro non riconoscono la sua dominanza, quando cerca di imporsi) che si accolla la sicurezza del branco, ecco che è stressato.
Ci sono passata circa 20 anni fa col mio primo cane, per un'inesperienza che allora non mi ha consentito di correggere comportamenti eccessivamente protettivi soprattutto verso mia madre, di natura ansiosa, che appunto per questo generava ansia nel cane. Era durante le uscite con lei, per dire, che gli altri maschi diventavano inavvicinabili: lei li temeva, Eddie sentiva il suo allarme e così sbraitava già a distanza per tenerli lontani.
La prima cosa da fare, a parer mio, è prender coscienza del fatto che c'è una differenza fondamentale tra te e Sean: l'essere razionale sei tu, e non lui, quindi a TE spetta il compito di spezzare questo circolo vizioso.
Convinciti che non gli manca nulla, che "consolarlo" per una sgridata da tuo marito in realtà lo manda solo in confusione perchè la mancanza di coerenza da parte vostra aumenta la sua ansia, che stargli sempre addosso lo porta poi solo a patire i momenti in cui invece deve gestirsi da solo (cosa che lui potrebbe fare benissimo, come qualunque altro cane, cosa che dimostra benissimo in passeggiata, quando parte regolarmente per la tangente), che se schiaccia un pisolino in cuccia invece che addosso a te, non è che ti vuole meno bene... e via dicendo.

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da GiuliaeNicola il Mar Dic 03, 2013 11:35 am

Posso dirti sinceramente quello che penso senza che ti offendi? Dovresti stare un pò più rilassata e tranquilla..
avatar
GiuliaeNicola

Numero di messaggi : 6250
Età : 30
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 12.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da gio.uolfot il Mar Dic 03, 2013 11:37 am

PEF ha scritto:Si, è veramente molto legato a me, anche perchè sono il membro della famiglia che gli è più affezionato, penso che la nostra sia una dipendenza reciproca....io se lo perdo di vista 5 minuti in casa chiedo subito dov'è..forse mi comporto così perchè mio marito e mio figlio non lo seguono come vorrei e allora ho paura che gli manchi qualcosa...
La dog sitter mi dice che quando andiamo via per qualche giorno lui non si morde....
Io ho sempre paura che non sia abbastanza felice, lo riempio di paroline dolci e coccole..
Se mio marito lo sgrida corro subito a consolarlo...non lo tratto come un umano ma ho sempre paura di non riuscire a rispettare fino in fondo la sua natura di essere libero e un pò selvaggio, imponendogli una vita diversa da quella che potrebbe renderlo felice , come ad esempio vivere in una fattoria o poter trascorrere più tempo in giro. Ma forse così sto facendo proprio il contrario, mi rendo conto che è molto più semplice la gestione di un cane "da salotto"....  
Ma tuo marito e tuo figlio erano d'accordo nel prendere un cane oppure no? Non lo guardano o lo trattano male? Nessuna delle 2 cose è bella per lui ma senz'altro non è uguale...
Perché non gli fai leggere un po' di post, o gli fai vedere qualche foto e video degli altri utenti? Cosi' magari vedono una prospettiva di rapporto diversa tra uomo e cane, che non è solo la tua...
Rilassati nel rapporto con lui, in fondo quando la hai preso sapevi di non abitare in una fattoria ma in casa Wink , perché hai tutte queste ansie? Se stai bene tu starà bene anche lui perché si rilassa e non rimane sempre in tensione ed in cerca delle tue continue attenzioni, tutto gradualmente...aggiornaci
avatar
gio.uolfot

Numero di messaggi : 1679
Età : 43
Località : monza
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da PEF il Mar Dic 03, 2013 11:48 am

Mio figlio era d'accordissimo, ma aveva 10 anni, dopo 2 mesi si è stufato..ho cercato di responsabilizzarlo ma lui ha in mente altre cose.. mio marito ha ceduto sotto le mie pressioni, ma non è un amante degli animali. Per questo mi sento profondamente in colpa e lo colmo di attenzioni....
avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da PEF il Mar Dic 03, 2013 11:54 am

Ragazzi non mi offendo affatto, i vostri consigli per me sono preziosi, è che mi sono fissata che i jack devono scaricare le loro energie per essere felici e vorrei che Sean potesse stare fuori di più e giocare di più.. poi vedo cani da pastore , che notoriamente per essere equilibrati devono lavorare, che stanno tutto il giorno in un giardino di 40 metri quadri e non si mordono e non vanno in crisi e allora mi chiedo "dove sbaglio??". Se ne avessi la possibilità economica la dog sitter la farei venire tutti i giorni per fargli fare 2 lunghe passeggiate..ma non posso..
avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da gio.uolfot il Mar Dic 03, 2013 12:06 pm

Ma cara sai quante cose in piu' faremmo tutti? Anche per gli altri? Anch'io vorrei essere milionaria per comprare una fattoria con i cavalli ai miei figli e una casa al mare, una in montagna, etc etc etc... E allora? E' normale, ma si fa quel che si puo' senza tutta quest'ansia, soprattutto per un cagnolino beato a casa con la sua famiglia....devi stare tranquillaaaaaaa, davvero oppure ti stressi per niente e le cose peggiorano. Su su è la stessa vita per tutti...

P.S.
Come sempre, quoto Kiara
avatar
gio.uolfot

Numero di messaggi : 1679
Età : 43
Località : monza
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da PEF il Mar Dic 03, 2013 12:18 pm

thumbsup Vabbè proverò a cambiare atteggiamento....stasera quando saremo sul divano se si morde farò finta di niente...
avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da Kiara il Mar Dic 03, 2013 12:23 pm

PEF ha scritto:thumbsup Vabbè proverò a cambiare atteggiamento....stasera quando saremo sul divano se si morde farò finta di niente...
Perchè, finora come ti sei comportata, in proposito?

Comunque a mio parere è il contorno che deve cambiare: mordersi le zampe è solo l'approdo di un'ansia, se non cambieranno i fattori che la scatenano (favorire la azioni di controllo di Sean su di te, stargli sempre addosso, etc), dubito che il problema possa risolversi.

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da GiuliaeNicola il Mar Dic 03, 2013 12:59 pm

Kiara ha scritto:
PEF ha scritto:thumbsup Vabbè proverò a cambiare atteggiamento....stasera quando saremo sul divano se si morde farò finta di niente...
Perchè, finora come ti sei comportata, in proposito?

Comunque a mio parere è il contorno che deve cambiare: mordersi le zampe è solo l'approdo di un'ansia, se non cambieranno i fattori che la scatenano (favorire la azioni di controllo di Sean su di te, stargli sempre addosso, etc), dubito che il problema possa risolversi.
Concordo Wink 
avatar
GiuliaeNicola

Numero di messaggi : 6250
Età : 30
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 12.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da PEF il Mar Dic 03, 2013 1:47 pm

Quando si mordeva gli dicevo di no, tentavo di distrarlo, gli offrivo qualcosa da mordicchiare tipo le orecchie di manzo..poi il toelettatore mi ha detto di spruzzargli sulla zona (tipo inguine o zampa)il tea tree oil che ha un sapore cattivo e aiuta la cicatrizzazione, così ho cominciato a dirgli "basta altrimenti ti do lo spray" e lui smetteva temporaneamente..
avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da sara.t il Mar Dic 03, 2013 10:09 pm

Guarda è successa un'esperienza simile anche a me.
Ci tengo molto alla mia cucciola, l'ho desiderata così tanto che quando posso le sto sempre vicino, lei per fortuna è molto indipendente nel senso che ricevendo affetto da qualsiasi membro della famiglia, forse ancora non ha identificato il suo membro preferito, ovvero il suo capo membro.
Un giorno l'ho lasciata 5 minuti da sola in giardino, il tempo di salire un attimo a casa a prendere una cosa e poi scendere, l'ho lasciata giocare un altro po' in giardino (10 minuti) e poi siamo salite a casa.
Dopo pochi istanti, diarrea.
Si è sporcata tutta e decido un attimo di lavarle la zampetta posteriore, inizia ad avere una salivazione eccessiva e poi vomito.
Tutto nel giro di un minuto, inizio a preoccuparmi seriamente.
Chiamo il mio fidanzato (suo fratello è un veterinario), mi consiglia di guardargli la lingua per vedere se era viola (se sì, avvelenamento in atto), la lingua è perfettamente rosea.
Mi tranquillizzo, ma il cane continua ad avere una salivazione decisamente eccessiva.
Mi dice di darle dell'acqua calda con sale per stimolarle il vomito, beve un po'.
Vomito, diarrea, vomito, diarrea. (sono passati all'incirca cinque minuti)
Panico.
Ad un certo punto nel vomito intravedo un pezzo di fungo, il cappello del fungo (ok, non so come si chiama) perfettamente integro.
Il cane sembra stare visivamente meglio, e si mette a dormire.
Dopo un'ora la piccola si sveglia ed è super attiva.

Puoi immaginare il terrore che ho avuto i giorni successivi a lasciarla libera in giardino, anche dopo aver estirpato ogni forma evidente di fungo, la iper sorvegliavo.
In più ho un cane di una certa età molto territoriale e ancora non accetta la presenza della cucciola in giardino così devo lasciarlo fuori dal giardino recintato (è sempre mio territorio, non lo lascio libero per strada) per evitare che azzuffa la piccola visto che ci ha provato diverse volte.
Adesso sto iniziando a lasciarla sola per alcuni minuti, ma la paura c'è anche se cerco di nasconderla, ma non posso vivere con l'ansia e la paura che possa ingerire qualcosa di pericoloso, perché in realtà oltre ai funghi in giardino ci sono altre piante pericolose per i cani come l'oleandro o la palma specialmente le bacche gialle che cadono.
Ho avuto altri cani e nessuno è morto lasciandolo libero in giardino anche se la mia piccola ci stava per rimettere le penne con quel cavolo di fungo.
Ma la preoccupazione con lei è maggiore perché l'ho desiderata tanto.
Io ti consiglio di rendere magari più gradevole la presenza a tuo figlio del cane magari facendolo partecipare a dei giochi con il cane.
Poi se tuo marito non ama moltissimo gli animali, ci può stare, ma se accetta la sua presenza in casa è un buon compromesso di tolleranza.
Per quanto riguarda il cane cerca di concedergli i suoi spazi, non starle sempre attaccata, farlo sentire libero e così potrai avere un rapporto armonico con lui.
Se non vuoi che si rosicchia le zampette con evidenti problemi poi alla cute, prova con il tea tree oil, l'ho testato sul mio cane per un piccolo problema, lo ha leccato e non ha avuto nessun problema, quindi vai tranquilla.
Diluisci poche gocce in un po' d'acqua e poi lo passi nelle zone dove si rosicchia le zampette, è un ottimo antibiotico naturale usato nella fitoterapia veterinaria.
avatar
sara.t

Numero di messaggi : 186
Età : 25
Località : marche
Data d'iscrizione : 20.11.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da PEF il Mer Dic 04, 2013 7:45 am

Si il tea tree oil lo uso già, il sapore non gli piace e in quel momento smette..con mio figlio è una battaglia persa, ieri sono stata al lavoro tutto il giorno, al mattino, visto che stava in giardino gli ho messo il maglioncino, sono tornata a casa alle 18,30, Sean era sul divano COL MAGLIONCINO...mio figlio non si era nemmeno ricordato di toglierglielo!!!! Come faccio a non essere preoccupata???
Preferirei di gran lunga che Sean sfogasse le sue frustrazioni su oggetti o altro e non su se stesso!!!!
avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da Kiara il Mer Dic 04, 2013 7:51 am

PEF ha scritto:Si il tea tree oil lo uso già, il sapore non gli piace e in quel momento smette..con mio figlio è una battaglia persa, ieri sono stata al lavoro tutto il giorno, al mattino, visto che stava in giardino gli ho messo il maglioncino, sono tornata a casa alle 18,30, Sean era sul divano COL MAGLIONCINO...mio figlio non si era nemmeno ricordato di toglierglielo!!!! Come faccio a non essere preoccupata???
Preferirei di gran lunga che Sean sfogasse le sue frustrazioni su oggetti o altro e non su se stesso!!!!
Avresti solo un sacco di problemi in più con tuo marito, in quel caso...
Quanto al disinteresse di tuo figlio, scusate se lo dico ma illudersi di interessare un ragazzino di 12 anni di oggi ad un cane e responsabilizzarlo rispetto ai suoi reali bisogni è una battaglia persa: il figlio di Floriana, poi, ha l'esempio del padre che il cane lo ignora, anzi mostra di tollerarne appena la presenza, in media... perchè mai il ragazzino dovrebbe farsene carico in qualche modo?
Vedo anche famiglie di amici in cui il cane magari è arrivato proprio per pressante richiesta di figli di 8-10 anni: passati i primissimi 2 o 3, è diventato incombenza esclusiva dei genitori, più spesso della madre... esattamente come il bucato o la cucina Neutral


Ultima modifica di Kiara il Mer Dic 04, 2013 8:39 am, modificato 1 volta

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da PEF il Mer Dic 04, 2013 8:34 am

Mio figlio ci gioca ogni tanto e gli fa le coccole, ma quando ne ha voglia..idem mio marito...Effettivamente la situazione è abbastanza complicata...io ero ben cosciente di dover occuparmene in esclusiva e la cosa non mi dispiace affatto, mi dispiace invece che questo crei dei problemi a Sean, cosa che non avevo immaginato !!!! Si crea così un circolo vizioso di sensi di colpa e ansia...
avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da gio.uolfot il Mer Dic 04, 2013 10:23 am

Quando io e mia sorella eravamo ragazzine, si occupava principalmente mia mamma delle bestiole di casa. Mio papà ci giocava un po' e basta e noi idem, eppure ritengo stessero benissimo. Mio papà non si accorgeva neanche se noi indossavamo il cappotto a tavola ahahah e quando arrivava mia mamma, dopo qualche commissione, sistemava tutto prendendolo in giro. Credo che Sean, se foste sereni, lo sarebbe anche lui con o senza tutte le attenzioni da parte di tutti. Scusa se te lo dico di nuovo ma devi cercare di stare piu' tranquilla, anche perché i cagnolini si adattano molto bene alle varie situazioni e sanno ottenere da tutti qualcosa che gli da piacere, anche solo stare sul divano con tuo figlio che "non lo guarda".
avatar
gio.uolfot

Numero di messaggi : 1679
Età : 43
Località : monza
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da Brunella il Mer Dic 04, 2013 10:29 am

Anche il mio compagno non si occupa molto di Mia quando era più piccola le lasciava fare di tutto quando io ero a lavoro e quando ritornavo mi rispondeva che il cane aveva fatto da monella e che lui l'aveva sgridata ma lei non lo ascoltava così si metteva a fare paragoni con il "suo" jack che ormai ha 8 anni e di combinare disastri non ne ha più voglia! Mi accusa sempre di non saper educare Mia ma io lo lascio dire.lei lo adora nel vero senso della parola quando lo vede si emoziona e lo segue ovunque ma resto sempre io il suo punto di riferimento.lui quando è stanco non la calcola e lei si arrabbia.io ero proprio come te ansiosa da morire avevo sempre paura per lei ora invece sono più rilassata e la cosa più importante mi fido di lei ormai la conosco troppo bene e lei conosce me!il consiglio che ti do e di non "stressarti" e non "stressare " il cane nel limiti del possibile ovvio goditelo di più sembrano tontoloni a volte ma non lo sono! E anche se non parlano capiscono tutto e se t vede in ansia la metti senza volerlo anche a lui. E se questo succede vuol dire che sei tu il "capo" per lui e ne tuo marito e tuo figlio solo tu!
avatar
Brunella

Numero di messaggi : 1688
Età : 31
Località : sardegna
Data d'iscrizione : 29.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da PEF il Mer Dic 04, 2013 11:30 am

Purtroppo Sean è tutto tranne che tontolone, e quindi è attento a tutto...
avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da sara.t il Mer Dic 04, 2013 8:41 pm

Goditi Sean, è quello che desideravi ed ora che lo hai puoi solo dargli il tuo amore. Io una situazione simile a casa, mia madre dà un sacco di attenzioni alla mia piccola, mio padre no. Nel senso che magari se Asia va da mio padre lui ci gioca, altrimenti è come se non ci fosse. Però ogni volta che lo vede lei è sempre super contenta e non gli importa se spesso non la considera. Ha capito ogni atteggiamento di qualcuno e se vuole le coccole magari viene da me o da mia madre.
avatar
sara.t

Numero di messaggi : 186
Età : 25
Località : marche
Data d'iscrizione : 20.11.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da PEF il Ven Dic 06, 2013 9:59 am

Ieri siamo stati dalla veterinaria, mi ha consigliato il collare DAP (che costa un botto e dura solo 28 giorni) e il RETOPIX spray da applicare per la normalizzazione di aree cutanee interessate da prurito, arrossamento e squilibri della microflora superficiale, accompagnati da secrezioni grasse/oleose e cattivo odore. Anche lei dice di ignorarlo quando fa così....il problema è che quando si innesca un meccanismo del genere, dovuto magari ad una situazione pregressa di disagio che comunque ha instaurato un'abitudine e per questo è difficilissimo da eliminare (un pò come per le persone che si mangiano le unghie)...
Speriamo che il collare funzioni...Sad 

avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da gio.uolfot il Ven Dic 06, 2013 10:14 am

PEF ha scritto:Ieri siamo stati dalla veterinaria, mi ha consigliato il collare DAP (che costa un botto e dura solo 28 giorni) e il RETOPIX spray da applicare per la normalizzazione di aree cutanee interessate da prurito, arrossamento e squilibri della microflora superficiale, accompagnati da secrezioni grasse/oleose e cattivo odore. Anche lei dice di ignorarlo quando fa così....il problema è che quando si innesca un meccanismo del genere, dovuto magari ad una situazione pregressa di disagio che comunque ha instaurato un'abitudine e per questo è difficilissimo da eliminare (un pò come per le persone che si mangiano le unghie)...
Speriamo che il collare funzioni...Sad 

Prima di comprarlo fai 2 conti per capire se ti conviene prenderne uno di taglia piccola oppure uno di taglia grande dal quale, tagliandolo, ne ricavi 2 Wink
avatar
gio.uolfot

Numero di messaggi : 1679
Età : 43
Località : monza
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: proprio non lo capisco...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum