consiglio per libertà durante la notte

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da matteov il Mar Feb 25, 2014 7:59 pm

ciao a tutti sono nuovo del forum e pure di jack  Very Happy 

ho preso la mia jekkina sabato, ha 5 mesi

la sua casa è la mia azienda agricola dove ho cavalli, pony e piccoli frutti e 2 cani da pastore bergamasco con cui ha fatto conoscenza, ma non si guardano molto. 
Tutta la proprietà è recintata e non dovrebbe avere vie di fuga a meno che non si metta a scavare sotto la rete.
Un pò da sola e un pò con me ormai ha girato dappertutto.

La prima notte l'ho portata a dormire in casa immaginandomi pianti o casini vari, invece nulla, ha dormito come se niente fosse così poi l'ho lasciata a dormire nella stalletta dei cavalli. E' una casa in cemento, di 6x6m dove ho 2 box cavalli 3x3 e uno spazio libero di 6x3 ... e ha la sua cesta con le coperte e l'ha già presa come casa, infatti di giorno quando è stanca ci va a dormire da sola e ci ha portato qualche giochino. Per ora di notte tengo il portone chiuso così non può uscire.

Dite che tra qualche giorno potrò lasciare il portone aperto? o lei potrebbe scappare?



avatar
matteov

Numero di messaggi : 81
Età : 37
Località : bg
Data d'iscrizione : 16.02.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da gio.uolfot il Mar Feb 25, 2014 11:00 pm

Secondo me non puoi assolutamente lasciare il portone aperto se non sei più che certo che non possa uscire (piu' che per scappare, per esplorare), passando sotto alla rete o da qualche buco che non hai notato.
I 2 pastori dove li tieni a dormire? Liberi nella proprietà?
Hai la necessità di tenere il portone aperto per qualche ragione?
avatar
gio.uolfot

Numero di messaggi : 1679
Età : 43
Località : monza
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da Brunella il Mer Feb 26, 2014 12:03 am

E se prima di pensare di "liberarla" controllassi che non ci siano vie di fuga per lei? a 5 mesi sono ancora più pestiferi si cacciano spesso nei guai bisogna avere due mila occhi...però puoi sempre abituarla non saprei dirti come perché i miei vivono dentro casa però qualcuno che li tiene in campagna c'è che magari ti può dare qualche dritta...
avatar
Brunella

Numero di messaggi : 1688
Età : 31
Località : sardegna
Data d'iscrizione : 29.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da Siria il Mer Feb 26, 2014 6:40 am

Durante la notte ci sono tantissimi stimoli per la caccia , molto probabilmente lei si divertirebbe parecchio , ma ad esempio, io non lascio questa libertà alle mie, perché di sera e come se si bevessero una red bull, presi dalla frenesia di prendere la preda riescono a fare cose inimmaginabili ! Per cui alla notte tutte a dormire in casa !
avatar
Siria

Numero di messaggi : 6756
Località : provincia di Rovigo
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://savethequeen-jrt6.webnode.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da PEF il Mer Feb 26, 2014 7:16 am

Io terrei il portone chiuso..
avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da Kiara il Mer Feb 26, 2014 8:14 am

Concordo con chi ha già scritto, specie considerando che di notte girano veramente troppe potenziali prede e che si tratta di un cucciolo: scapestrati lo rimangono fino alla vecchiaia, ma all'età della tua 'sti nanetti non hanno un minimo di percezione dei pericoli, tanto per dirne una  Evil or Very Mad .
Una sorella della mia nel tentativo di acchiappare un topo si è infilata in un modo assurdo in una catasta della legna alta circa due metri, è rimasta incastrata per ore ed ore, ed il padrone ci ha messo mezza giornata a smantellare la catasta con le dovute cautele, pregando che qualche grosso ciocco non le cascasse addosso ferendola seriamente...

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da la cri il Mer Feb 26, 2014 8:23 am

Vengo io a curarla di notte! Dev'essere un posto meraviglioso la tua azienda agricola!  Very Happy 
avatar
la cri

Numero di messaggi : 7037
Età : 47
Località : vermezzo
Data d'iscrizione : 23.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da cainos il Mer Feb 26, 2014 11:17 am

personalmente sono contrario a fare dormire fuori il cane....
non dico nel letto ma perché fuori?
il Cane è un animale sociale e necessita la vicinanza con il parole per quanto possibile.
il giorno sicuramente si diverte a correre a destra e manca con tutto quello spazio ma ti risulta che un branco faccia dormire fuori alcuni loro membri??
posso concepire cani di grossa molte... un posso piccolo come una briciola perché non e' che se ne vanno in giro quando dormo stanno li in cuccia e festa finita..... (premesso che io sono abituato ai jack e i molossoidi mi rendo conto che un cane da pastore non sia propriamente la medesima cosa....)
Comunque non è il tuo caso, i pastori la notte fanno già branco e hanno necessità e attitudini simili, fare dormire una cucciola di 5 mesi da sola già mi sembra di per se un trauma
in uno spazio vasto che non può agilmente controllare è doppiamente un trauma, per quanto ti possa sembrare strano sarebbe molto meno traumatico in un trasportino a sua misura coperto su 3 lati.SI sentirebbe come in una tana naturale e sicura perché' e' protetta di fianco e alle spalle e può controllare il davanti.
Lasciargli anche il portone aperto significa ancora più possibilità di aggressione e di mondo sconosciuto, per cui o si rinchiuderebbe in un angolo o cercherebbe di esplorare per renderlo meno conosciuto.
In entrambi i casi non la vedo Agile come cosa.
avatar
cainos

Numero di messaggi : 448
Età : 41
Località : firenze
Data d'iscrizione : 12.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da matteov il Mer Feb 26, 2014 11:35 am

grazie per le risposte

la cri ... vieni pure :) ... se sei della zona puoi venire davvero a fare un giro.

i pastori sono sempre stati liberi nella proprietà e non sono mai scappati.

per ancora un paio di settimane non ho necessità di tenere aperto il portone di notte, ma quando inizierà a fare caldo dovrò lasciarlo aperto altrimenti essendoci dentro 2 cavalli l'ambiente si riscalda troppo.

di farla dormire il cane in casa non mi sembra il caso, visto che non vive in un giardino con erbetta verde, ma in una cascina e nonostante io tenga pulito e in ordine, non dico che si riduca come un maiale, ma poco ci manca, di giorno scava nel fango, corre dove i cavalli sporcano, salta nelle pozze d'acqua ecc... non mi sembra proprio igenico portarla in casa
avatar
matteov

Numero di messaggi : 81
Età : 37
Località : bg
Data d'iscrizione : 16.02.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da gio.uolfot il Mer Feb 26, 2014 11:56 am

cainos ha scritto:personalmente sono contrario a fare dormire fuori il cane....
non dico nel letto ma perché fuori?
il Cane è un animale sociale e necessita la vicinanza con il parole per quanto possibile.
il giorno sicuramente si diverte a correre a destra e manca con tutto quello spazio ma ti risulta che un branco faccia dormire fuori alcuni loro membri??
posso concepire cani di grossa molte... un posso piccolo come una briciola perché non e' che se ne vanno in giro quando dormo stanno li in cuccia e festa finita..... (premesso che io sono abituato ai jack e i molossoidi mi rendo conto che un cane da pastore non sia propriamente la medesima cosa....)
Comunque non è il tuo caso, i pastori la notte fanno già branco e hanno necessità e attitudini simili, fare dormire una cucciola di 5 mesi da sola già mi sembra di per se un trauma
in uno spazio vasto che non può agilmente controllare è doppiamente un trauma, per quanto ti possa sembrare strano sarebbe molto meno traumatico in un trasportino a sua misura coperto su 3 lati.SI sentirebbe come in una tana naturale e sicura perché' e' protetta di fianco e alle spalle e può controllare il davanti.
Lasciargli anche il portone aperto significa ancora più possibilità di aggressione e di mondo sconosciuto, per cui o si rinchiuderebbe in un angolo o cercherebbe di esplorare per renderlo meno conosciuto.
In entrambi i casi non la vedo Agile come cosa.

Va bene la storia del branco ma non possiamo mica fare tutto come se fossimo cani anche noi Wink 
Sai allora quante cose dovremmo modificare?

Non sono assolutamente d'accordo con il discorso di tutti questi traumi che il cane vivrebbe; il cane abituato a stare fuori sta bene anche fuori, inoltre ha compagnia. Poi che tu preferisca regolarti in maniera diversa con i tuoi cani, è una scelta tua.
Chiaramente va valutato caso per caso e aggiustato il tiro nel caso nascano dei problemi, ma in generale non ne vedo cosi' tanti.
Il trasportino non ritengo serva, anzi penso proprio che il risultato potrebbe essere il contrario, meglio che non sia abitutata a stare chiusa li' e poi fuori abbia paura. Crearle invece un suo giaciglio in un posto comodo e riparato si.

Prova e facci sapere come va. Attento che non ci sia nulla di aperto e che non passi sotto alla rete, piuttosto allungala interrandola ed alzala se puo' saltarla crescendo.
avatar
gio.uolfot

Numero di messaggi : 1679
Età : 43
Località : monza
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da matteov il Mer Feb 26, 2014 12:02 pm

gio.uolfot ha scritto: Crearle invece un suo giaciglio in un posto comodo e riparato si.

Prova e facci sapere come va. Attento che non ci sia nulla di aperto e che non passi sotto alla rete, piuttosto allungala interrandola ed alzala se puo' saltarla crescendo.

ciao
il suo giaciglio già ce l'ha dentro questa stalla, ha le sue coperte e ci ha già portato diversi giochini e di giorno quando il portone è aperto lei entra e esce e quando è stanca ci va da sola a dormire

la rete non può saltarla perchè è alta un metro e mezzo  Very Happy ...almeno spero che non la salti visto che sembra una molla  Shocked 

il perimetro della proprietà l'ho controllato bene e non ci sono buchi
ormai non posso interrarla perchè la recinzione è esistente e non posso nemmeno mettermi a rifarla tutta visto che saranno 500m di perimetro  Sad 
avatar
matteov

Numero di messaggi : 81
Età : 37
Località : bg
Data d'iscrizione : 16.02.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da Siria il Mer Feb 26, 2014 12:18 pm

Alcune delle mie se vedono una preda superano facilmente la rete alta 2 mt , per questo nelle zone più a rischio ho messo delle retine antiscavalco , tipo recinzione per gatti !
avatar
Siria

Numero di messaggi : 6756
Località : provincia di Rovigo
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://savethequeen-jrt6.webnode.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da gio.uolfot il Mer Feb 26, 2014 12:23 pm

Quindi lei attualmente vive solo fuori? E si trova bene?
Secondo me la rete potenzialmente potrebbe saltarla/arrampicarcisi/scavarci sotto...se non ora, tra qualche settimana/mese. Bisogna capire se le interessa o meno. Stacci attento. E nel dubbio compra una cuccia con catenella e collare per la sola notte.
Sul collare mettile da subito la piastrina con il tuo nr di cell!
avatar
gio.uolfot

Numero di messaggi : 1679
Età : 43
Località : monza
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da cainos il Mer Feb 26, 2014 12:35 pm

gio.uolfot ha scritto:
Non sono assolutamente d'accordo con il discorso di tutti questi traumi che il cane vivrebbe; il cane abituato a stare fuori sta bene anche fuori,
Il Cane si abitua dove si trova e in che situazione si trova, il come si abitua è soggettivo così come il reagisce.
il mio parlare di traumi non deve essere necessariamente effettivo, è un fattore che comunque va contemplato, se lo si desidera.

gio.uolfot ha scritto: Chiaramente va valutato caso per caso e aggiustato il tiro nel caso nascano dei problemi, ma in generale non ne vedo cosi' tanti.
Su questo sono d' accordo

gio.uolfot ha scritto:Il trasportino non ritengo serva, anzi penso proprio che il risultato potrebbe essere il contrario, meglio che non sia abitutata a stare chiusa li' e poi fuori abbia paura. Crearle invece un suo giaciglio in un posto comodo e riparato si.
Su questo Sbagli, ogni cane in natura si crea una tana, poi possiamo chiamarla cuccia. In molti se la scavano, c'e' una razza di cui ora mi sfugge il nome Assomiglia a un Coyote :), che è specializzato in questo.
Comunque la tana è se,pre in misura ridotta. Grande abbastanza per girare abilmente su se stesso a 360 gradi e in cui riesca a stare in piedi.
Chiusa su 3 lati con il frontale in una visuale per lui ottimale in modo che si debba Preoccupare solo di quella direzione.
Nel trasportino non c'e' bisogno di chiuderlo dentro, questo si fa solo le prime volte (e c'e' un metodo) al solo scopo di far comprendere al cucciolo che quella è effettivamente la sua tana e dunque un posto naturalmente Sicuro.
Una volta compreso questo concetto il trasportino può stare anche aperto ma lui dormirà li dentro.
Questo non significa assolutamente che se esce ha paura, il concetto di paura nasce nel momento in cui un cane, a maggior ragione un cucciolo non ha un punto di riferimento che lui reputi sicuro, e per essere tale, nel suo istinto deve avere le caratteristiche dette sopra ed essere comodo.

quindi alla tara di tutto comprendendo la situazione, e dandoti ragione, se mi chiedessi un consiglio in tal senso, il migliore che a prescindere dal soggetto/carattere posso darti è mettilo pure in un garage stalla o casetta che sia, ma il suo giaciglio fallo all' interno di un Trasportino (che è la cosa più semplice da procurarsi) perché limiti al minimo ogni possibile trauma futuro e gli garantisci sicurezza e indipendenza.

avatar
cainos

Numero di messaggi : 448
Età : 41
Località : firenze
Data d'iscrizione : 12.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da Brunella il Mer Feb 26, 2014 12:37 pm

1 metro e mezzo? Solo? La mia salta da terra un metro e mezzo figurati una rete a 6 mesi è salita su un tavolo che era alto così per mangiarsi una salsiccia e ti ho detto tutto! Abitando a piano terra quando esco e li lascia a casa soli devo chiudere tutte le finestre...non ti voglio dire cavolate ma 1 metro e mezzo è veramente poco per loro...
avatar
Brunella

Numero di messaggi : 1688
Età : 31
Località : sardegna
Data d'iscrizione : 29.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da Kiara il Mer Feb 26, 2014 12:49 pm

Siria ha scritto:Alcune delle mie se vedono una preda superano facilmente la rete alta 2 mt , per questo nelle zone più a rischio ho messo delle retine antiscavalco , tipo recinzione per gatti !

Concordo. Capacità di salto a parte (già da non sottovalutare...), finchè non l'ho visto fare alla madre della mia, non mi sarei mai aspettata che un cane potesse arrampicarsi fin quasi a due metri da terra più o meno come una scimmia, usando un punto d'angolo della recinzione

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da gio.uolfot il Mer Feb 26, 2014 12:50 pm

cainos ha scritto:
gio.uolfot ha scritto:
Non sono assolutamente d'accordo con il discorso di tutti questi traumi che il cane vivrebbe; il cane abituato a stare fuori sta bene anche fuori,
Il Cane si abitua dove si trova e in che situazione si trova, il come si abitua è soggettivo così come il reagisce.
il mio parlare di traumi non deve essere necessariamente effettivo, è un fattore che comunque va contemplato, se lo si desidera.

Non l'avevi espresso cosi' pero'! ;)E comunque mi sembra un eccesso.


gio.uolfot ha scritto: Chiaramente va valutato caso per caso e aggiustato il tiro nel caso nascano dei problemi, ma in generale non ne vedo cosi' tanti.
Su questo sono d' accordo

gio.uolfot ha scritto:Il trasportino non ritengo serva, anzi penso proprio che il risultato potrebbe essere il contrario, meglio che non sia abitutata a stare chiusa li' e poi fuori abbia paura. Crearle invece un suo giaciglio in un posto comodo e riparato si.
Su questo Sbagli, ogni cane in natura si crea una tana, poi possiamo chiamarla cuccia. In molti se la scavano, c'e' una razza di cui ora mi sfugge il nome Assomiglia a un Coyote :), che è specializzato in questo.
Comunque la tana è se,pre in misura ridotta. Grande abbastanza per girare abilmente su se stesso a 360 gradi e in cui riesca a stare in piedi.
Chiusa su 3 lati  con il frontale in una visuale per lui ottimale in modo che si debba Preoccupare solo di quella direzione.
Nel trasportino non c'e' bisogno di chiuderlo dentro, questo si fa solo le prime volte (e c'e' un metodo) al solo scopo di far comprendere al cucciolo che quella è effettivamente la sua tana e dunque un posto naturalmente Sicuro.
Una volta compreso questo concetto il trasportino può stare anche aperto ma lui dormirà li dentro.
Questo non significa assolutamente che se esce ha paura, il concetto di paura nasce nel momento in cui un cane, a maggior ragione un cucciolo non ha un punto di riferimento che lui reputi sicuro, e per essere tale, nel suo istinto deve avere le caratteristiche dette sopra ed essere comodo.

quindi alla tara di tutto comprendendo la situazione, e dandoti ragione, se mi chiedessi un consiglio in tal senso, il migliore che a prescindere dal soggetto/carattere posso darti è mettilo pure in un garage stalla o casetta che sia, ma il suo giaciglio fallo all' interno di un Trasportino (che è la cosa più semplice da procurarsi) perché limiti al minimo ogni possibile trauma futuro e gli garantisci sicurezza e indipendenza.


Non sono assolutamente contro il trasportino ma non condivido il modo in cui ne hai spiegato la necessità, sempre parlando di traumi e paure. Infatti ho consigliato una cuccia o un giaciglio, insomma un posto dove il cane possa sentirsi al sicuro e riparato e non necessariamente per paura ma per tranquillità.

le parti evidenziate sono le mie...ho sbagliato a copiare...
avatar
gio.uolfot

Numero di messaggi : 1679
Età : 43
Località : monza
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da cainos il Mer Feb 26, 2014 2:05 pm

Ti assicuro non è nel mio interesse ne in quello di chi chiede il consiglio volere entrare in un botta e risposta.
I quello che ho scritto no c'e' niente che indichi che tu sia contro il trasportino.
Ho spiegato semplicemente quello che conosco e argomentato bene le motivazioni.
Non sempre parlando di traumi e paure ma spiegando che ci possono essere.
Magari il cucciolo in questione per attitudine non le avrà mai ma quando si tratta un argomento bisogna mantenere il giusto raggio e possibilità.
il tuo consiglio che si limita a dire fare una cuccia o un giaciglio senza spiegare perché questo possa essere efficace sulla psicologia di un cucciolo (che ricordo in tenera età affronti fasi Psicologicamente molto differenti a cadenza non mensile ma settimanale) la trovo superficiale, perché una cuccia o un giaciglio dove dormire mi sembrano cose almeno dovute se si deve prendere un cane, ma così fine a se stesse per il cane stesso, non ne garantiscono la sicurezza e tranquillità di cui la sua mente e istinto ha bisogno.
Tutto qua.

ps.

riporto sotto un messaggio che mis frisse un Utente del forum sulla crescita psicologica del cucciolo che mi fu di grande aiuto
a suo tempo, visto che io in primis per mancanza di informazioni e ignoranza mi portai a casa il mio primo cucciolo a soli 40 giorni.

5-6-7 settimana prendono il nome di Terzo Periodo, e vi si individua il periodo detto "della curiosità" ovvero il cucciolo esplora ed impara a non avere paura, in questo periodo bisogna fornire gli stimoli più svariati, e soprattutto quelli della vita di tutti i giorni (rumori casalinghi, auto, treni, urla, campanelli, cose che cadono a terra, persone nuove...ecc ecc).
tra la 7e la 9settimana si ha il periodo detto "del raffinamento" in cui il cucciolo riflette e memorizza ciò che ha appreso.

8-9-10-11-12 settimana prendono il nome di Quarto Periodo. Dalla 7 alla 11 settimana si individua quello che viene detto "primo periodo della paura" un momento molto delicato per il cucciolo, che se non è ben supportato potrebbe risentirne a vita; uno spavento o trauma preso in questo periodo potrebbe rimanergli impresso per sempre, sebbene ci sia ancora un certo margine di recupero. Si consiglia di non sottoporre il cane ad eccessivi stimoli o comunque fare in modo che per il cucciolo questo periodo sia molto tranquillo e rassicurante, dobbiamo cercare di infondergli sicurezza. Dalla decima settimana inizia il periodo giovanile, che durerà a seconda della razza del cane ma comunque fino al 12 mese di età.
Fino alla 7 settimana, il cucciolo vive la fase di socializzazione con la propria specie (impara a riconoscersi come cane), successivamente fino alla 12 settimana si ha la fase di socializzazione all'uomo e agli altri animali (impara che ci sono altri esseri oltre ai cani).

13-14-15-16 settimana prende il nome di quinto periodo, in cui il cucciolo impara la classificazione gerarchica.

dalla 16 alla 24 settimana prende il nome di sesto periodo, e coincide con il periodo detto "della disobbedienza" (che però si protrae fino agli 8 mesi).

dalla 24 settimana si inizia a contare in mesi: perciò dal 6 al 14 mese inizia la pubertà e con lei il secondo periodo "della paura"; spaventi o traumi o situazioni vissute in questo periodo saranno difficilmente recuperabili.
dal 10-12 mese, a seconda della razza, il cane entra nel periodo della maturità.
avatar
cainos

Numero di messaggi : 448
Età : 41
Località : firenze
Data d'iscrizione : 12.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da gio.uolfot il Mer Feb 26, 2014 3:34 pm

Ridimensionati, secondo me sei un po' andato fuori tema e stai aggiungendo cose inutili! Botta e risposta? Con te? ahahah ma stai scherzando, rliassati caro io non ho proprio intenzione! Rispondo per cortesia.
Chi ha chiesto consiglio mi ha già risposto, ognuno è libero di esprimersi, sei tu che dici che il mio consiglio è superficiale e quindi fai un po' il saputello Wink Io ho avuto cani sia all'aperto che in casa e mi sono sempre trovata bene, nessuno ha mai avuto paura, tu hai risposto in modo un po' esagerato a parer mio. Se rileggi la tua prima risposta mi sembra un po' ai limiti il discorso e allora ho solo espresso la mia opinione a riguardo ma senza giudicarti e senza pensare di sapere piu' degli altri. A volte basterebbe attenersi all'argomento e alla domanda e che i pareri in piu' non siano legge! Soprattutto, basta improvvisarsi esperti con i manuali alla mano!
Matteo scusa l'off-topic e facci sapere come presegue la nanna sulle copertine!
avatar
gio.uolfot

Numero di messaggi : 1679
Età : 43
Località : monza
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da cainos il Mer Feb 26, 2014 4:02 pm

Ok mi ridimensiono, promesso.
Ma ridimensionati anche tu.
Quando dici x esempio ''esperti con manuali alla mano''. Chi sono e il mio percorso non lo sai e non lo puoi conoscere, in più avessi scritto baggianate potrei anche capirlo
Ma posso dirti e vedrai che non solo io che non sono baggianate.
Non facciamo semantica sulla parola Trauma: un Trauma e' quello che significa la parola poi può' essere grave o leggero, non per forza debilitante.
avatar
cainos

Numero di messaggi : 448
Età : 41
Località : firenze
Data d'iscrizione : 12.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da bebeking il Mer Feb 26, 2014 4:43 pm

altro che predatore??!!... io avrei il terrore che una civetta se la portasse via... sono topi, mica cani i jack... tongue 

cane in casa, anzi meglio se a letto, tutta la vita!!! Very Happy ne godrete entrambi...
avatar
bebeking

Numero di messaggi : 14859
Età : 46
Località : Viareggio
Data d'iscrizione : 28.02.09

Vedi il profilo dell'utente http://giordanostore.wix.com/giordanostore

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da gio.uolfot il Mer Feb 26, 2014 4:46 pm

bebeking ha scritto:altro che predatore??!!... io avrei il terrore che una civetta se la portasse via... sono topi, mica cani i jack... tongue 

cane in casa, anzi meglio se a letto, tutta la vita!!! Very Happy ne godrete entrambi...

 lol 
avatar
gio.uolfot

Numero di messaggi : 1679
Età : 43
Località : monza
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da matteov il Mer Feb 26, 2014 6:26 pm

mi state facendo paura ... come può saltare fuori da una rete di 150cm??????

per ora che ha 5 mesi non ce la fa nemmeno a saltare sulle seddie  Very Happy 

oggi pomeriggio mentre pioveva è andata a dormire nel fienile con gli altri cani e non nel suo giaciglio però poi quando non dormono hanno comportamenti completamente diversi ... i pastori sono più orientati a fare la guardia al territorio, lei mi corre dietro tutto il tempo

per ora non è interessata a quello che succede fuori dalla recinzione, forse perchè all'interno ha molti svaghi, tra cui i cavalli che sbattendo gli zoccoli contro le porte dei box fanno casino e lei "impazzisce" e li attacca cercando di saltare dentro  affraid 
avatar
matteov

Numero di messaggi : 81
Età : 37
Località : bg
Data d'iscrizione : 16.02.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da gio.uolfot il Mer Feb 26, 2014 9:52 pm

Dai mandaci un po' di foto della "fattoria" !!! Compresi ovviamenti tutti i suoi abitanti: la piccola peste all'opera, i pastori, i cavallini !  Very Happy 
avatar
gio.uolfot

Numero di messaggi : 1679
Età : 43
Località : monza
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio per libertà durante la notte

Messaggio Da Brunella il Mer Feb 26, 2014 10:10 pm

Siiii le voglio vedere anche io le foto della fattoria....
avatar
Brunella

Numero di messaggi : 1688
Età : 31
Località : sardegna
Data d'iscrizione : 29.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum