è strano.. non c'è niente da fare...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da paperaino il Mar Giu 17, 2014 8:10 am

ciao a tutti

quel piccolo nanerottolo di Filippo mi sta dando parecchi grattacapi. magari mi sapete aiutare

Cibo:
mangia poco. Gli sto dando le crocchette puppy premium ma le mangia in maniera svogliata. esempio: ieri mattina ne ha mangiata metà razione. ieri sera neanche le ha toccate. questa mattina ha quasi finito la razione. insomma: non è costanteù

Cuccia:
l'ha semplicemnete sventrata. ha distrutto prima il cuscino e poi anche il contenitore. mi sapete suiggerire qualcosa che non devasti?

Bisogni:
sono certo che lo fa di proposito a NON farli fuori!!! lo porto la mattina subito dopo mangiato e nulla. neanche una pipì piccola piccola per darmi la soddisfazione. invece a casa mi fa un lago (ovviamente non sempre sulla traversa)

mi sapreste dare dei consigli? grazie!

paperaino

Numero di messaggi : 12
Età : 43
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 13.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da Erika il Mar Giu 17, 2014 9:03 am

Pazienza, ci vuole pazienza.

Probabilmente non è un mangione, non so qnt tempo ha il tuo cucciolo, ma io fino a 7-8 mesi ho sempre dato 3 pasti al giorno. Magari prova a cambiare marca di crocchette, non ti consiglio di fare delle giunte del tipo parmigiano o umido, xchè se si abitua poi è peggio. Cmq non demordere, non si è mai visto un cane morire di fame.

La cuccia, beh, io uso qll il plastica, con un cuscino dentro....se il cuscino viene sventrato...pace....dormirà nella plastica....

Imparare a fare i bisogni fuori richiede pazienza ed imparare a conoscere le abitudini del proprio cane....non so qnt tempo ti dedichi a qst cosa....un pò ci vuole, dopo mangiato, appena sveglio, dopo un momento di gioco e poi va tenuto fuori, deve annusare, conoscere il territorio....
avatar
Erika

Numero di messaggi : 12958
Età : 37
Località : Arezzo
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da paperaino il Mar Giu 17, 2014 9:09 am

il cucciolo ha quasi 5 mesi. prima mangiava molto di più e non ho mai cambiato crocchette. semplicemente: adesso mangia meno

per la cuccia: quindi dici di provare una di plastica con cuscino dentro?

bisognini: ci perdo ore! il problema è che sono convinto lo faccia di proposito. perchè alle volte la fa fuori (e lo premio subito) e altre la fa in casa sulla traversa (e lo premio) ma spesso e volentieri in casa decide di farla dove vuole lui

lo porto spesso nel parco privato del palazzo. lui è il solo cane, per cui non ci sono altri "odori". ciò nonostante è come se si dimenticasse / non ritenesse importante fare i bisogni

paperaino

Numero di messaggi : 12
Età : 43
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 13.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da Kiara il Mar Giu 17, 2014 9:16 am

Quoto Erika, rispetto all'appetito può anche essere il caldo che glielo smorza un po', a qualche cane capita.
Invece rispetto alle pipì raramente fatte fuori aggiungo che è sbagliato interpretarlo come un dispetto: la causa più frequente per cui un cucciolo sporca solo in casa è che fuori non si sente affatto sicuro (quindi tende a non lasciare tracce di sè). La cosa si risolve con uscite frequenti (MOLTO frequenti, perchè diventi un'abitudine e come tale non provochi ansia nel piccolo), un atteggiamento calmo e positivo in passeggiata (il cucciolo deve essere stimolato a capire che stare in giro è la cosa più bella del mondo e soprattutto che se molla due gocce è il cane più bravo del mondo... e comunque ci può stare che a 5 mesi non abbia ancora smesso di fare qualcosa in casa), con momenti di gioco e tanta attenzione ad evitare situazioni potenzialmente preoccupanti... non so, mi viene in mente il passaggio in vie con tanti cani che sbraitano dietro le reti dei cancelli, o con moltissimo traffico, anche pedonale, che dalla prospettiva del piccolo si traduce in una selva terrificante di gambe.
Col tempo l'insicurezza passa e si crea un atteggiamento di curiosità e non più paura verso il nuovo in generale: ma resto dell'idea che almeno per le prime uscite non lo si debba scaraventare allo sbaraglio, tra centri commerciali stipati di gente e strade col traffico a mille. Se ogni uscita lo spaventa, come pretendere che sia felice di abbandonare le rassicuranti 4 mura di casa?
Ultima cosa: capisco la comodità, ma anche per il quieto vivere coi condomini, eviterei il parchetto del palazzo e lo porterei in posti più stimolanti

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da paperaino il Mar Giu 17, 2014 9:31 am

forse mi sono spiegato male e me ne scuso

le nostre uscite per il momento sono all'interno del parco privato, dove giochiamo con la palla (io, lui e mio figlio di 3 anni), corriamo, e lui esplora tutto quel che c'è.
le uscite sono giornaliere (non meno di 4). inoltre ogni giorno lo faccio abituare al guinzaglio sia nel parco che per strada. definizione di strada: nessun essere umano. se va male 3 auto che passano nell'arco di 20 minuti
poi, una volta ogni 15gg lo porto all'allevamento, dove ha uno spazio immenso dove giocare e passeggiare

i bisogni: io credo che mi faccia dispetto a farli in casa nei punti più improponibili e non fuori. ci può stare che non imbrocchi mai il momento giusto. cmq farò in modo da passare ancora più tempo fuori e premiarlo con feste e premi (per ora uso pezzettini di wrustel di pollo ma se avete consigli dite pure)

cibo: in questi ultimi giorni causa mal tempo fa fresco. inoltre gli do la pappa alle 7 del mattino, quando l'aria è ancora piacevole. proprio per stimolarlo a mangiare di più. facciamo estrema attenzione a non farlo entrare in contatto con cibo "diverso" e davvero non capisco perchè non mangi. parliamo di anche un pasto e mezzo in meno..

paperaino

Numero di messaggi : 12
Età : 43
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 13.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da Erika il Mar Giu 17, 2014 9:37 am

Nel cane il dispetto non esiste, probabilmente è un cucciolo che si sente insicuro fuori, lasciatelo libero di esplorare, i miei cani prima di trovare il posto giusto devono annusare...e annusare e ri annusare, non richiamatelo oppure prendetelo in braccio per riportarlo nelle vostre vicinanze. Il bimbo di 3 anni, spero sia ben educato nel rispettarlo, non prenderla come offesa, ma ne ho visti fin troppi di bambini che corrono dietro al cane e poi lo prendono in braccio...il tt in continuazione...beh, provate voi ad andare in bagno in qst condizioni!!!
avatar
Erika

Numero di messaggi : 12958
Età : 37
Località : Arezzo
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da paperaino il Mar Giu 17, 2014 9:41 am

nal parco gira sereno e senza guinzaglio. corre e si diverte. alle volte la fa sulla strada. altre nel terreno.

il bimbo lo carezza e ci gioca soprattutto in casa. si, lo prende anche in braccio, ma poco. più che altro lo carezza e il cane si stende sulla pancia per farsi massaggiare (cosa che il bimbo fa). in generale il loro gioco è quello di correre insieme e il bambino si fa inseguire

paperaino

Numero di messaggi : 12
Età : 43
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 13.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da PEF il Mar Giu 17, 2014 10:04 am

I bambini stressano molto i cani , indipendentemente dal loro atteggiamento, hanno movimenti troppo veloci e bruschi, li toccano dove loro non vogliono.
E' brutto da dire ma devi frenare gli entusiasmi del bimbo se vuoi che il cane si tranquillizzi......
avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da gio.uolfot il Mar Giu 17, 2014 11:26 am

Io non concordo con certe risposte.
Le crocchette secondo me non devi cambiarle e lascia che mangi quello che vuole. Da quello che dici mangia abbastanza. Se hai un dubbio, pesalo e controlla la crescita.
Il bambino ed il cane troveranno da soli il modo di interagire tra loro; l'intervento degli adulti dev'essere limitato ai soli eccessi da parte del bimbo o del cane. Non ritengo assolutamente, in generale, che i bambini stressino i cani. Anzi, credo che i cani che vivono con i bimbi siano in un certo senso più equilibrati, proprio perchè "abituati a tutto". Ovviamente in senso buono. Ritengo che risparmiare le fatiche, sia ai cani che ai bimbi, non sia un bene. Meglio fargli affrontare anche queste, controllando la situazione ma intervenendo solo quando davvero necessario. L'educazione dev'esserci a prescindere dal fatto di avere un cane e che il cane non è un pupazzo credo che sia la prima cosa che va spiegata ai bambini. Il vostro esempio vale molto piu' di qualsiasi spiegazione. Da quello che racconti mi sembra che abbiano un bel rapporto e che non ci siano problemi.
Per eliminare il problema della distruzione delle cucce, puoi utilizzare un tappetino, un telo mare, una copertina di spugna,...
Concordo sui consigli per i bisogni. Il cane non fa dispetti, abbiate pazienza ed i risultati arriveranno.
avatar
gio.uolfot

Numero di messaggi : 1679
Età : 43
Località : monza
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da Kiara il Mar Giu 17, 2014 12:09 pm

PEF ha scritto:I bambini stressano molto i cani , indipendentemente dal loro atteggiamento, hanno movimenti troppo veloci e bruschi, li toccano dove loro non vogliono.
E' brutto da dire ma devi frenare gli entusiasmi del bimbo se vuoi che il cane si tranquillizzi......

Credo che questo non possa valere per una situazione di convivenza quotidiana, se cane e bambino crescono insieme: semplicemente perchè il modo di relazionarsi del bambino, per quanto lontano da quello degli adulti, risulta per quel cane assolutamente nella norma, una fetta di quotidianità.
Altro discorso è quello di tanti cani adulti che mal si adattano all'arrivo di un bebè perchè fino a quel momento urla, tocchi bruschi etc sono mancati nella loro esperienza di vita, oppure hanno avuto un significato negativo, di allarme o minaccia tali da mandarli in ansia.

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da Francesco e Beat il Mar Giu 17, 2014 12:16 pm

Molto probabilmente sbaglio ma io ho sempre avuto paura di mandare in confusione Beat se provavo a farli fare i bisogni dentro sulla traversina e premiarlo, mi sono concentrato sul fargli capire che in casa non ce un posto dove può fare i bisogni, anche se gli scappa e va a farlo sul balcone (cosa positiva per me sempre meglio che dentro) non lo premio, il premietto lo ottiene solo se i bisogni li fa fuori di casa

Francesco e Beat

Numero di messaggi : 155
Età : 31
Località : Calabria
Data d'iscrizione : 13.03.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da Brunella il Mar Giu 17, 2014 12:40 pm

io penso che i bambini aiutino il cucciolo e viceversa.certo bisogna prestare attenzione ad entrambi ma quello è logico! Cuccia: Io uso quella di plastica la presi grande apposta convinta dormissero insieme i miei 2 jack ma per ora ognuno ha la sua.lha un po rosicchiata la piccola però è normale dai ci sta.quando era piccola avevo anche pensato di farle una cuccia di ferro se non altro non l'avrebbe distrutta! adesso ha questa enorme dove gioca dorme e si nasconde tutti le leccornie che le vengono date(non da me ovvio!!!) Io solo crocche! "O mangi la minestra o salti la finestra" (che poi loro lo farebbero anche!ahahah) per il cibo non ti preoccupare cioè io prima di arrivare alle crocchette giuste per le varie intolleranze c'è ne ho messo devo anche dire che se ho la carne la domenica gli faccio quella e non ne risentono durante la settimana anzi! i bisogni: eeeh per quelli ci va pazienza.un consiglio.quando li fa dove non deve farli a casa per esempio raccogli senza incavolarti.hai un bimbo di 3 anni non dovrebbe essere difficile per te portare pazienza.alla fine cosa vuoi che sia qualche mese il tempo che acquisti sicurezza il tuo cucciolo.i bimbi umani se la fanno sotto per più di un anno.i cani per fortuna no! Sono sicura che c'è la farai! ✌️
avatar
Brunella

Numero di messaggi : 1688
Età : 31
Località : sardegna
Data d'iscrizione : 29.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da gio.uolfot il Mar Giu 17, 2014 1:24 pm

Kiara ha scritto:
PEF ha scritto:I bambini stressano molto i cani , indipendentemente dal loro atteggiamento, hanno movimenti troppo veloci e bruschi, li toccano dove loro non vogliono.
E' brutto da dire ma devi frenare gli entusiasmi del bimbo se vuoi che il cane si tranquillizzi......

Credo che questo non possa valere per una situazione di convivenza quotidiana, se cane e bambino crescono insieme: semplicemente perchè il modo di relazionarsi del bambino, per quanto lontano da quello degli adulti, risulta per quel cane assolutamente nella norma, una fetta di quotidianità.
Altro discorso è quello di tanti cani adulti che mal si adattano all'arrivo di un bebè perchè fino a quel momento urla, tocchi bruschi etc sono mancati nella loro esperienza di vita, oppure hanno avuto un significato negativo, di allarme o minaccia tali da mandarli in ansia.  


Quoto
avatar
gio.uolfot

Numero di messaggi : 1679
Età : 43
Località : monza
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da paperaino il Gio Giu 19, 2014 10:28 am

gio.uolfot ha scritto:Io non concordo con certe risposte.
Le crocchette secondo me non devi cambiarle e lascia che mangi quello che vuole. Da quello che dici mangia abbastanza. Se hai un dubbio, pesalo e controlla la crescita.
Il bambino ed il cane troveranno da soli il modo di interagire tra loro; l'intervento degli adulti dev'essere limitato ai soli eccessi da parte del bimbo o del cane.

grazie per la risposta, che condivido pienamente.

trovo assurda una considerazione del tipo "il bimbo stressa il cane". che dovrei fare allora? gettare il bambino dalla finestra?

credo invece che cane e bambino possano stringere un bel rapporto di gioco, dove il bimbo sa che quello è un essere vivente e non un pupazzo e il cane che quello è un compagno di giochi.

per il cibo lo sto tenendo d'occhio e vedo che alterna momenti di fame a momenti di inappetemza. probabilmente dettati anche dal caldo. per crescere cresce, su questo non c'è dubbio. e gioca e sta bene.

per i bisognini invece probabilente ho adottato una tecnica errata nel fargli capire dove farli. proverò un altro sistema, premiandolo quando li fa all'esterno

paperaino

Numero di messaggi : 12
Età : 43
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 13.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da cainos il Gio Giu 19, 2014 1:36 pm

paperaino ha scritto:

per i bisognini invece probabilente ho adottato una tecnica errata nel fargli capire dove farli. proverò un altro sistema, premiandolo quando li fa all'esterno

Per quel che ho letto la risposta più plausibile ti è Stata data.
Il cucciolo è ancora insicuro, per cui quando va fuori e sente l' odore degli altri cani non fa pipi per evitare di segnare il territorio e divenire una possibile Preda, con il tempo acquisterà sicurezza e anzi andrà proprio a cercare le segnalazioni per coprirle!! I Jack Son Capetoste!!
avatar
cainos

Numero di messaggi : 448
Età : 41
Località : firenze
Data d'iscrizione : 12.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da PEF il Ven Giu 20, 2014 6:29 am

io non ho detto questo, ho detto semplicemente che il bambino va educato a gestire bene il cane, a non strapazzarlo o a dargli fastidio, tipo quando dorme o mangia...
avatar
PEF

Numero di messaggi : 1740
Età : 49
Località : reggio emilia
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: è strano.. non c'è niente da fare...

Messaggio Da Valerio_Luna il Dom Giu 22, 2014 4:15 pm

papperanno sono nella tua stessa situazione più o meno

la mia ha 4 mesi

cuccia: non distrutta anche se avvolte ci scava come se sotto ci fosse un bel tartufo

crocchette : anche io mi sono spaventato perché ha iniziato a saltare alcuni pasti..poi mi son rassicurato... con il caldo mangia meno infatti al secondo pasto quello del pranzo ..ho comunque adottato il sistema di mettere le crocchette secche, quando si ferma le inumidisco con acqua e lei continua a mangiare , poi ho anche cambiato con altro tipo per il momento le mischio... te non ti annoi di mangiare sempre lo stesso pasto ? forse anche loro

bisogni : quando è calma va sulla traversina se è a portata altrimenti molla..per fortuna sul balcone adesso sempre aperto grazie al clima ...fuori molto poco solo se le scappa ma spesso neanche perché credo si distrae molto durante le passeggiate da ogni cosa lo circondi, odori rumori movimenti etc. questo anche se soli in strada senza nessuno
avatar
Valerio_Luna

Numero di messaggi : 50
Età : 50
Località : Caserta
Data d'iscrizione : 16.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum