Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Erika il Sab Ago 02, 2014 10:46 am

Ma non riesci a capire dai segni che può mostrare cosa lo manda in ansia? In ke momento, xché, in quale circostanza....
Sono cani, magari può essere anke il bidone dell'immondizia.
Io non sono d'accordo su fare le prove a casa, xchè x lui la casa è un posto sicuro
avatar
Erika

Numero di messaggi : 12958
Età : 37
Località : Arezzo
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Luca e Taby il Sab Ago 02, 2014 1:36 pm

Prova a fare passeggiate in compagnia di altri cani che lo coinvolgano e distraggano ed il problema dovrebbe risolversi in un paio di mesi. A me (Luca) è capitato con alcuni cuccioloni di diverse razze. Cani sempre presenti e decisamente motivato, verso i 10 mesi di colpo diventavano zombie. Dopo un paio di mesi di catacomba di punto in bianco resuscitavano.
Comunque sia, un consiglio che ti posso dare è quello di dare "poca" importanza a questo suo atteggiamento e continuare la passeggiata. L'istinto ed il legame di branco con te "dovrebbe" farlo decidere di seguirti. Se ogni volta ti fermi, lo chiami e poi cedi e vai da lui, magari premiandolo, allora rafforzerai questa sua piccola turba. Piuttosto io mi metterei a correre facendo rumori per interessarlo o magari prova a nasconderti finchè si decide a venirti a cercare. Ma non andare mai tu da lui. Anche perchè questa abitudine arriva già dal guinzaglio e non dallo stare in libertà. Potrebbe quindi essere una piccola ribellione all'essere legato che poi è stata erroneamente rinforzata.
avatar
Luca e Taby

Numero di messaggi : 1215
Età : 47
Località : Triuggio
Data d'iscrizione : 02.03.11

Vedi il profilo dell'utente http://www.fairandbrave.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Davide82 il Sab Ago 02, 2014 2:08 pm

Erika ha scritto:Ma non riesci a capire dai segni che può mostrare cosa lo manda in ansia? In ke momento, xché, in quale circostanza....
Sono cani, magari può essere anke il bidone dell'immondizia.
Io non sono d'accordo su fare le prove a casa, xchè x lui la casa è un posto sicuro
Non lo manda niente in ansia, si blocca punto e basta... in pratica decide lui quando fermarsi e anche farlo andare dove voglio io non è sempre semplice e scontato. Eppure ho sempre seguito le regole per non farmi mettere i piedi in testa, come farlo passare dopo dalle porte, salire prima di lui le scale, non farlo salire sul divano... Non è servito a niente a quanto pare.

Luca e Taby ha scritto:Prova a fare passeggiate in compagnia di altri cani che lo coinvolgano e distraggano ed il problema dovrebbe risolversi in un paio di mesi. A me (Luca) è capitato con alcuni cuccioloni di diverse razze. Cani sempre presenti e decisamente motivato, verso i 10 mesi di colpo diventavano zombie. Dopo un paio di mesi di catacomba di punto in bianco resuscitavano.
Comunque sia, un consiglio che ti posso dare è quello di dare "poca" importanza a questo suo atteggiamento e continuare la passeggiata. L'istinto ed il legame di branco con te "dovrebbe" farlo decidere di seguirti. Se ogni volta ti fermi, lo chiami e poi cedi e vai da lui, magari premiandolo, allora rafforzerai questa sua piccola turba. Piuttosto io mi metterei a correre facendo rumori per interessarlo o magari prova a nasconderti finchè si decide a venirti a cercare. Ma non andare mai tu da lui. Anche perchè questa abitudine arriva già dal guinzaglio e non dallo stare in libertà. Potrebbe quindi essere una piccola ribellione all'essere legato che poi è stata erroneamente rinforzata.
Non conosco nessuno che venga con me a passeggiare con il cane, anche perché di mio preferisco andare da solo per gestirmi come voglio con i tempi.
E' difficile continuare la passeggiata se è al guinzaglio, come faccio? non voglio trascinarlo come vedo fare da certa gente. Se è slegato cerco di farlo, ma allontanarmi troppo non mi fido più perché se vede qualche cosa potrebbe inseguirla e chi lo prende più?
Cmq quando si imbambola non lo attiri con niente, palline, premietti, movimenti buffi o curiosi... magari lo sblocchi una volta, ma poi se ne frega! E cmq non posso sempre mettermi a fare il demente per attirare il cane in giro per il paese  Very Happy

Davide82

Numero di messaggi : 34
Età : 34
Località : Varallo
Data d'iscrizione : 31.07.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da alessia81 il Sab Ago 02, 2014 2:40 pm

ma se lo tiri un pochino senza dargli retta (e ovviamente senza fargli male) e continui a camminare senza girarti verso di lui, si fa trascinare o si rassegna e cammina? secondo me (premettendo che non ho l'esperienza di altri utenti che hanno scritto), se tu ogni volta ti giri e provi a convincerlo lui pensa che in fondo può averla vinta.
e comunque non si può avere un jack e non fare i dementi in giro  lol!
avatar
alessia81

Numero di messaggi : 3270
Età : 35
Località : Nichelino
Data d'iscrizione : 09.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Erika il Sab Ago 02, 2014 3:45 pm

Credi di poter riconoscere se il cane é in uno stato ansiogeno? A me sembra che si parli tanto x sentito dire....qll che tu hai scritto sul cane e non farsi "mettere i piedi in testa" sono a mio parere delle vere cagate ormai superate.
Qll che tu descrivi è ben spiegato, il letteratura come un comportamento anomalo, non pensate alle sindromi ossessivo/compulsive come al cane che si rincorre la coda o si autolesiona gli arti...lo stato di trance in cui cade, almeno come lo hai descritto tu, è tipico.
Concordo pienamente sul passeggiare con altri cani, la distrazione e l'esercizio fisico aiutano e distraggono.
avatar
Erika

Numero di messaggi : 12958
Età : 37
Località : Arezzo
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Marias-Lillas il Sab Ago 02, 2014 4:29 pm

La mia Lilla fa cosi con mio marito !!! Perchè lei preferisce fare le passeggiate con me, con mio marito fa poca strada perchè si blocca come il tuo e poi mio marito si stanca e me la riporta. E' successo anche con me che si blocchi, solo perchè odia i rumori forti, passati i rumori riparte alla grande, la mia Lilla è molto sensibile.
avatar
Marias-Lillas

Numero di messaggi : 350
Età : 48
Località : PD
Data d'iscrizione : 08.04.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Davide82 il Dom Ago 03, 2014 7:24 am

Se lo tiro un pochino come dici tu Alessia non serve a niente, Anzi... Forse è ancora peggio!

Cmq per casa con il guinzaglio mi segue e se si blocca lo chiamo e viene subito.

Davide82

Numero di messaggi : 34
Età : 34
Località : Varallo
Data d'iscrizione : 31.07.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Kiara il Lun Ago 04, 2014 11:15 am

Tina lo fa con mia madre, che peraltro è una persona abbastanza ansiosa: non vanno spesso al parco grande insieme, ma se succede so che mia madre sta in allerta (per eventuali incontri con altri cani, visto che in passato ha avuto brutte esperienze con il nostro primo cane), e sicuramente Tina lo sente... quindi, non sentendosi sicura e non capendo dov'è il pericolo che mia madre ai suoi occhi sembra palesemente percepire, se è libera si siede e non muove un passo finchè mia madre non torna da lei riagganciandole il guinzaglio: non appena questo succede, Tina punta decisamente verso l'esterno del parco Rolling Eyes, di fatto addossandosi il ruolo di chi decide cosa è meglio fare in una situazione di potenziale pericolo. Credo che per Tina lo sconcerto sia vedere mia madre non tranquilla, ma comunque intenzionata ad andare proprio nel posto dove sta poi in allerta: impossibile darle torto, sinceramente Rolling Eyes ....
Ormai è quasi un automatismo, anche nei momenti in cui mia madre non è in ansia, Tina tende ad attuare questo comportamento, per cui per loro due niente giri al parco grande, purtroppo.
Per fortuna, l'altra area verde vicina a casa è un posto dove di cani grossi liberi se ne vedono di rado, quindi mia madre è tranquilla... ed infatti Tina la accompagna senza problemi Wink 


MiaMicheleGolia ha scritto:
Kiara ha scritto:Rispetto all'udito, in effetti, considerando che il piccolo dalla foto risulta quasi essere un total white.,

Anche i cani,se total white soffrono di questo problema come i gatti?

Qui ne abbiamo parlato un po' http://www.jackrussellitalia.com/t18954-total-white-o-piu-del-50-bianco?highlight=white

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 39
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Davide82 il Lun Ago 04, 2014 2:07 pm

Ho capito kiara, cmq secondo me il mio problema è che il cane non mi ubbidisce...o meglio, lo fa solo quando vuole lui.
Adesso il problema sono anche io che dopo mesi di sbattimento per far seguire buone abitudini al cane mi ritrovo con un risultato assente ed ho perso ormai tira la

Davide82

Numero di messaggi : 34
Età : 34
Località : Varallo
Data d'iscrizione : 31.07.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Davide82 il Lun Ago 04, 2014 2:09 pm

Perso ormai tutta la voglia e pazienza per seguirlo.
Non ho neanche più voglia di portarlo fuori perché so già che dopo poco mi farà incavolare... Una, due, tre volte... Poi lo prendo e lo riporto a casa.

Davide82

Numero di messaggi : 34
Età : 34
Località : Varallo
Data d'iscrizione : 31.07.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da GiuliaeNicola il Lun Ago 04, 2014 5:18 pm

Davide82 ha scritto:Perso ormai tutta la voglia e pazienza per seguirlo.
Non ho neanche più voglia di portarlo fuori perché so già che dopo poco mi farà incavolare... Una, due, tre volte... Poi lo prendo e lo riporto a casa.

Se tu fai così lui di sicuro lo sente e per reazione si chiuderà sempre di più.

Devi spezzare assolutamente questa situazione!

Fatti una bella camomilla prima di uscire con lui, respira e armati di pazienza. Cambia giro e cambia zona. Fai finta di niente e proponigli la passeggiata. Magari che ne so, caricatelo in macchina e vai da un'altra parte. Vedi che succede...ma tu devi assolutamente affrontare la cosa in maniera diversa!
avatar
GiuliaeNicola

Numero di messaggi : 6250
Età : 29
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 12.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Kiara il Mar Ago 05, 2014 8:43 am

Dal tuo punto di vista, rabbia e frustrazione sono effetto e non causa del comportamento anomalo del tuo cane.
Faccio però notare che restare fermi è uno dei "segnali calmanti" più tipici, il cane lo attua per ridurre il proprio stato di ansia ed inibire eventuale aggressività che coglie in un altro cane o nel padrone.
Insomma, vero che "ad iniziare" è stato Rodolfo, ma non escluderei che ora il suo immobilismo sia rafforzato dalle tue reazioni (esci sapendo già che ti farà incavolare, quindi immagino con quale scazzo addosso, nella migliore delle ipotesi)...
Ovviamente la mia è un'ipotesi, resta il fatto che evidentemente tu ed il tuo cane non vi capite bene e siete ormai entrati in un circolo vizioso: disquisire sulle responsabilità dell'uno o dell'altro lascia il tempo che trova, io cercherei l'aiuto diretto di un esperto, non vedo altre vie per sbloccare la situazione

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 39
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Davide82 il Gio Ago 07, 2014 9:13 am

Sicuramente é come dici tu kiara. Questa mattina sn uscito felice, tempo 10 min inizia a bloccarsi per guardarsi in giro e nn ubbidisce... Risultato mi fa d nuovo incavolare.

Davide82

Numero di messaggi : 34
Età : 34
Località : Varallo
Data d'iscrizione : 31.07.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Davide82 il Ven Ago 08, 2014 8:51 am

Oggi sono uscito con 2\4 di dentastix, sembra funzionino, quando glielo facevo vedere mi seguiva quasi subito... Glieli ho dati solo quando eravamo arrivati dove volevo previo comando.

I dentastix lo attirano molto di più rispetto ai cuoricini trixie

Davide82

Numero di messaggi : 34
Età : 34
Località : Varallo
Data d'iscrizione : 31.07.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Erika il Ven Ago 08, 2014 9:28 am

Ma prendi il wurstel di pollo!
avatar
Erika

Numero di messaggi : 12958
Età : 37
Località : Arezzo
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da tinpa il Ven Ago 08, 2014 9:35 am

Erika ha scritto:Ma prendi il wurstel di pollo!

Lo tagli a fette da mezzo cm e vedrai che schianto!
avatar
tinpa

Numero di messaggi : 6468
Età : 54
Località : Alessandria
Data d'iscrizione : 17.01.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Davide82 il Lun Ago 11, 2014 9:03 am

I wurstel li trovo poco pratici... Uso o pezzi di dentastix o premi al pollo e merluzzo della trixie.
Glieli do solo quando siamo arrivati dove voglio e lungo il tragitto li uso per attirarlo. Il metodo sembra funzionare, ogni tanto si blocca ancora ma decisamente meno rispetto a prima.
Quando si blocca faccio cmq fatica a farlo ripartire con il premio... Alcune volte devo spostarlo di peso.
Per il resto camminiamo molto meglio, più veloci e annusa meno... Quindi si distrae meno.
Senza guinzaglio poi sta per molto tempo al passo, ovviamente non sono troppo rigido, lo faccio allontanare anche un po' per qualche annusata.

Davide82

Numero di messaggi : 34
Età : 34
Località : Varallo
Data d'iscrizione : 31.07.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Kiara il Lun Ago 11, 2014 12:06 pm

Davide82 ha scritto:I wurstel li trovo poco pratici... Uso o pezzi di dentastix o premi al pollo e merluzzo della trixie.
Glieli do solo quando siamo arrivati dove voglio e lungo il tragitto li uso per attirarlo. Il metodo sembra funzionare, ogni tanto si blocca ancora ma decisamente meno rispetto a prima.
Quando si blocca faccio cmq fatica a farlo ripartire con il premio... Alcune volte devo spostarlo di peso.
Per il resto camminiamo molto meglio, più veloci e annusa meno... Quindi si distrae meno.
Senza guinzaglio poi sta per molto tempo al passo, ovviamente non sono troppo rigido, lo faccio allontanare anche un po' per qualche annusata.

Da questo tuo ultimo messaggio sono emerse cose che io sinceramente non avevo capito, finora. Qui sembrerebbe che tu imputi il fatto che il cane si blocca agli odori che sente ed alla distrazione che ne segue: io avevo invece capito che si inchiodava guardando te, non fissandosi su una traccia olfattiva...
Comunque che un cane, per di più maschio e pure appartenente ad una razza da caccia, annusi di continuo in giro è la cosa più naturale del mondo.
Quanto allo stare al piede, non ho capito se è una sua propensione spontanea (la mia lo fa abitualmente, quando siamo in passeggiata in città) o se parte da un tuo ordine: in questo secondo caso, ti ricordo che la condotta al piede è un esercizio, non una modalità "normale" di passeggiata.
Un conto è l'educazione al guinzaglio, arrivare al fatto che il cane cammini senza continui strattoni e roba simile: altra cosa è pretendere che stia costantemente al piede e quindi in attenzione su di te, cosa che oltretutto richiede concentrazione e quindi stanca...
Se fossi nei suoi panni e sapessi che ad ogni uscita scatta 'sta noia del non poter girare in autonomia, curiosando e annusando qua e là, sinceramente credo che anche io dopo il primo tratto mi inchioderei cercando di convincerti che può bastare e che preferisco tornare a casa...
Ultima cosa, non mi è chiaro come procedi col bocconcino: glielo fai vedere per convincerlo a seguirti e poi però quando ti raggiunge schiodandosi comunque non glielo dai? In questo caso, posso dirti già da ora che il metodo a breve smetterà di essere efficace: già ha poca voglia di seguirti, se ogni volta lo freghi e, pur facendo una cosa che non gli garba molto, lui vede che non ci guadagna nulla (lo premi almeno con la voce, facendogli capire che è bravissimo quando obbedisce al richiamo?)...
Capisco voler essere rigorosi e temere di ingolfare il cane di snack, ma a mio modo di vedere se le cose stanno così gli stai solo dando l'impressione che di te non ci si può mica fidare tanto. Possibile, oltretutto, che decida di trovarsi qualcosa di più interessante da fare (tipo anche solo rallentare annusando in giro, i cani lo fanno anche quando sono a disagio), invece di accorrere da te e vedere che comunque il premio promesso gli viene poi negato.

Ovviamente, se ho equivocato e le cose non stanno così, come non detto.

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 39
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da lollogp il Lun Ago 11, 2014 5:11 pm

Embarassed Embarassed 

lollogp

Numero di messaggi : 8
Età : 28
Località : roma
Data d'iscrizione : 11.08.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da gio.uolfot il Lun Ago 11, 2014 11:36 pm

Quoto Kiara.
avatar
gio.uolfot

Numero di messaggi : 1679
Età : 42
Località : monza
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Davide82 il Mer Ago 13, 2014 9:50 am

Kiara ha scritto:
Davide82 ha scritto:I wurstel li trovo poco pratici... Uso o pezzi di dentastix o premi al pollo e merluzzo della trixie.
Glieli do solo quando siamo arrivati dove voglio e lungo il tragitto li uso per attirarlo. Il metodo sembra funzionare, ogni tanto si blocca ancora ma decisamente meno rispetto a prima.
Quando si blocca faccio cmq fatica a farlo ripartire con il premio... Alcune volte devo spostarlo di peso.
Per il resto camminiamo molto meglio, più veloci e annusa meno... Quindi si distrae meno.
Senza guinzaglio poi sta per molto tempo al passo, ovviamente non sono troppo rigido, lo faccio allontanare anche un po' per qualche annusata.

Da questo tuo ultimo messaggio sono emerse cose che io sinceramente non avevo capito, finora. Qui sembrerebbe che tu imputi il fatto che il cane si blocca agli odori che sente ed alla distrazione che ne segue: io avevo invece capito che si inchiodava guardando te, non fissandosi su una traccia olfattiva...
Comunque che un cane, per di più maschio e pure appartenente ad una razza da caccia, annusi di continuo in giro è la cosa più naturale del mondo.
Quanto allo stare al piede, non ho capito se è una sua propensione spontanea (la mia lo fa abitualmente, quando siamo in passeggiata in città) o se parte da un tuo ordine: in questo secondo caso, ti ricordo che la condotta al piede è un esercizio, non una modalità "normale" di passeggiata.
Un conto è l'educazione al guinzaglio, arrivare al fatto che il cane cammini senza continui strattoni e roba simile: altra cosa è pretendere che stia costantemente al piede e quindi in attenzione su di te, cosa che oltretutto richiede concentrazione e quindi stanca...
Se fossi nei suoi panni e sapessi che ad ogni uscita scatta 'sta noia del non poter girare in autonomia, curiosando e annusando qua e là, sinceramente credo che anche io dopo il primo tratto mi inchioderei cercando di convincerti che può bastare e che preferisco tornare a casa...
Ultima cosa, non mi è chiaro come procedi col bocconcino: glielo fai vedere per convincerlo a seguirti e poi però quando ti raggiunge schiodandosi comunque non glielo dai? In questo caso, posso dirti già da ora che il metodo a breve smetterà di essere efficace: già ha poca voglia di seguirti, se ogni volta lo freghi e, pur facendo una cosa che non gli garba molto, lui vede che non ci guadagna nulla (lo premi almeno con la voce, facendogli capire che è bravissimo quando obbedisce al richiamo?)...
Capisco voler essere rigorosi e temere di ingolfare il cane di snack,  ma a mio modo di vedere se le cose stanno così gli stai solo dando l'impressione che di te non ci si può mica fidare tanto. Possibile, oltretutto, che decida di trovarsi qualcosa di più interessante da fare (tipo anche solo rallentare annusando in giro, i cani lo fanno anche quando sono a disagio), invece di accorrere da te e vedere che comunque il premio promesso gli viene poi negato.

Ovviamente, se ho equivocato e le cose non stanno così, come non detto.


Rodolfo è molto furbo, se lo premio sempre lui poi si ferma mentre riceve il premio e devo continuare a dare comandi... l'unico modo per camminare rilassati è darglielo solo ad un certo punto. Quando si imbambola non fissa me, si guarda in giro senza motivazioni apparenti. Ultimamente capita meno, oggi per es ho dovuto spostarlo di peso solo dopo che ha visto due cani con i quali ha giocato un pochino... posso capire che non voglia spostarsi :)
Quando gli do il comando "passo" non sono rigido e gli dico sempre bravo per elogiarlo. Se si ferma ad annusare o a fare la pipi mi fermo con lui e se riparte spontaneamente non gli do nessun comando. Quando arriva al punto finale gli do il suo premio, di solito lo faccio arrivare al passo e lo premio oppure lo faccio sedere o altro...

Ieri ho provato a premiarlo anche prima di arrivare al punto finale, ma ho visto subito che non funzionava... si bloccava molte più volte ed era meno motivato a seguirmi.

Davide82

Numero di messaggi : 34
Età : 34
Località : Varallo
Data d'iscrizione : 31.07.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da tinpa il Mer Ago 13, 2014 10:10 am

Ma fammi capire tu vuoi che un cane, non adulto, ti segua senza distrarsi?
Ma non scherziamo...
Portalo in campagna e lascialo libero di andare dove vuole e non richiamarlo spesso, vedrai che non si allontana e non ti perde.
Prova a lasciarlo libero e vai dove vuoi, vedrai che ti segue, certo non come vuoi tu ma come vuole lui.
Lui è un cane, il tuo cane, ma non è un automa è un cane da caccia.
Per avere un cane come vuoi tu avresti dovuto prendere un bolognese non un jack russell!
Il jack è un ausiliario per la caccia non un cane da compagnia, è e resta un cane indipendente, puoi insegnargli tutto ma non puoi modificare la sua autonomia. Non è nato per essere un cane da compagnia.
Devi lasciarlo agire come vuole,spiegagli cosa vuoi e lui lo fa come vuole non c'è altro sistema!
Piuttosto cerca di imparare tu come fare a spiegargli le cose, come farti capire.
avatar
tinpa

Numero di messaggi : 6468
Età : 54
Località : Alessandria
Data d'iscrizione : 17.01.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Davide82 il Mer Ago 13, 2014 11:08 am

tinpa ha scritto:Ma fammi capire tu vuoi che un cane, non adulto, ti segua senza distrarsi?
Ma non scherziamo...
Portalo in campagna e lascialo libero di andare dove vuole e non richiamarlo spesso, vedrai che non si allontana e non ti perde.
Prova a lasciarlo libero e vai dove vuoi, vedrai che ti segue, certo non come vuoi tu ma come vuole lui.
Lui è un cane, il tuo cane, ma non è un automa è un cane da caccia.
Per avere un cane come vuoi tu avresti dovuto prendere un bolognese non un jack russell!
Il jack è un ausiliario per la caccia non un cane da compagnia, è e resta un cane indipendente, puoi insegnargli tutto ma non puoi modificare la sua autonomia. Non è nato per essere un cane da compagnia.
Devi lasciarlo agire come vuole,spiegagli cosa vuoi e lui lo fa come vuole non c'è altro sistema!
Piuttosto cerca di imparare tu come fare a spiegargli le cose, come farti capire.
si può benissimo distrarre e lo lascio distrarre, però deve anche obbedire, tornare quando lo chiamo e ripartite quando gli dico di ripartire.
In montagna non è come in campagna... Se corre dietro a un capriolo e va giu da un dirupo è una grana, ci sono molti pericoli quindi deve obbedire. Più sono sicuro che obbedisce più posso lasciarlo libero di esplorare e  io di stare tranquillo.

Un cane che obbedisce è molto più libero di un cane senza educazione

Davide82

Numero di messaggi : 34
Età : 34
Località : Varallo
Data d'iscrizione : 31.07.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da fra*rocky & alice* il Mer Ago 13, 2014 11:15 am

Davide82 ha scritto:
tinpa ha scritto:Ma fammi capire tu vuoi che un cane, non adulto, ti segua senza distrarsi?
Ma non scherziamo...
Portalo in campagna e lascialo libero di andare dove vuole e non richiamarlo spesso, vedrai che non si allontana e non ti perde.
Prova a lasciarlo libero e vai dove vuoi, vedrai che ti segue, certo non come vuoi tu ma come vuole lui.
Lui è un cane, il tuo cane, ma non è un automa è un cane da caccia.
Per avere un cane come vuoi tu avresti dovuto prendere un bolognese non un jack russell!
Il jack è un ausiliario per la caccia non un cane da compagnia, è e resta un cane indipendente, puoi insegnargli tutto ma non puoi modificare la sua autonomia. Non è nato per essere un cane da compagnia.
Devi lasciarlo agire come vuole,spiegagli cosa vuoi e lui lo fa come vuole non c'è altro sistema!
Piuttosto cerca di imparare tu come fare a spiegargli le cose, come farti capire.
si può benissimo distrarre e lo lascio distrarre, però deve anche obbedire, tornare quando lo chiamo e ripartite quando gli dico di ripartire.
In montagna non è come in campagna... Se corre dietro a un capriolo e va giu da un dirupo è una grana, ci sono molti pericoli quindi deve obbedire. Più sono sicuro che obbedisce più posso lasciarlo libero di esplorare e  io di stare tranquillo.

Un cane che obbedisce è molto più libero di un cane senza educazione

Su quanto hai scritto concordo pienamente. Ma quindi tu lo porti anche a fare delle corse in campagna o nel bosco?
avatar
fra*rocky & alice*

Numero di messaggi : 5164
Età : 33
Località : Imbersago
Data d'iscrizione : 20.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mi chiamo Rodolfo e rimango imbabolato!

Messaggio Da Giuliaeco il Mer Ago 13, 2014 11:24 am

Davide82 ha scritto:Sicuramente é come dici tu kiara. Questa mattina sn uscito felice, tempo 10 min inizia a bloccarsi per guardarsi in giro e nn ubbidisce... Risultato mi fa d nuovo incavolare.
Ciao, non ero ancora intervenuta perchè dalle prime descrizioni credevo si trattasse di un problema comportamentale e non mi sentivo in grado di darti consigli, ora invece proseguendo nella lettura non vedo nulla di strano in questo comportamento, trovo solo ancora un po' strano che tu debba spostarlo di peso e non basti tirarlo, forse deriva dal fatto che un po' l'hai "abituato" tu. Io ho due jack maschio e femmina che nel limite del possibile sono abbastanza bravi al guinzaglio (ma al piede ci stanno mica tanto Razz ) e che quando li lascio liberi in posti senza pericoli fanno tutto ciò che vogliono, se li chiamo tornano, se non mi vedono mi cercano...insomma, ho un buon rapporto con loro che ho costruito in quasi 4 anni in cui ho cercato di essere attenta ma non sempre troppo catastrofica (mai mi è capitato che inseguendo una bestia selvatica si facessero del male e non credo sia stata solo fortuna, sono cani ma li trovo comunque abbastanza prudenti Wink ). Ti trovo un pelo rigido, senza offesa, prova a rilassarti un pochino ed a diminuire un po' le tue pretese durante le passeggiate al guinzaglio Very Happy ed in ultimo prova a fare delle passeggiate con altri cani in cui possa scorrazzare libero e giocare con loro a suo piacimento!
avatar
Giuliaeco

Numero di messaggi : 4986
Età : 38
Località : Savona
Data d'iscrizione : 31.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum