Dieta varia a base di Crocchette

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dieta varia a base di Crocchette

Messaggio Da Steve7 il Mer Dic 24, 2014 6:41 pm

Ciao

Il mio Harry ha quasi 7 Mesi e mangia giornalente crocchette Puppy della Farmina a Base di Pollo e Melograno che a lui piacciono davvero molto .Verso il decimo mese come mi hanno consigliato passerò alle crocchette per Adulti e vorrei alternare nella sua dieta settimanale , in modo da renderla più varia anche altre due tipologie  differenti di crocchette sempre della Farmina , una a Base di Merluzzo e Arancie e l'altra a base di Agnello e Mirtilli , secondo voi alternare con criterio tipologie di crocchette dai valori nutrizionali molto simili tra loro ma con origini animali diverse può risultare alla fine  controproducente e causare problemi intestinali o di salute al mio Jack ?



avatar
Steve7

Numero di messaggi : 13
Età : 36
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 27.10.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dieta varia a base di Crocchette

Messaggio Da Greta'77 il Gio Dic 25, 2014 4:39 pm

Ciao, non mi sembra una buona idea, a me è sempre stato detto che qualsiasi cambio di crocchette, anche di una stessa marca, deve essere fatto in modo molto graduale per non disturbare il cane. Io uso trainer, quando Lulù avrà 10 mesi e passerò all'adulto le darò nel periodo estivo quelle al pesce e nel periodo invernale manzo o pollo, ma, con passaggio graduale come su consiglio del veterinario. Io per variarle un pò il gusto alternerò il secco alla pappa casalinga come poi ho fatto per l'altra cagnolina.
avatar
Greta'77

Numero di messaggi : 126
Età : 40
Località : Mantova
Data d'iscrizione : 09.09.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dieta varia a base di Crocchette

Messaggio Da Kiara il Ven Dic 26, 2014 1:01 pm

Non sono così convinta che intercalare gusti diversi di uno stesso prodotto sia da evitare: io uso la dieta casalinga ed una certa variazione è prevista, con l'apporto settimanale di cibi diversi dalla carne a rotazione, tipo pesce, uova, formaggio magro...
Verissimo che anche sulle confezioni del cibo industriale raccomandano che i cambi siano graduali: però se si mantiene un prodotto con componenti in percentuale costante, non vedo dove possa essere il problema nel variare semplicemente il gusto. Ricordo anche che questo non corrisponde al 100% del prodotto: per intenderci, crocchette "gusto pollo" non è che contengano solo pollo come fonte proteica, la dicitura sotto il profilo commerciale indica solo che il pollo è la tipologia di carne prevalente lì dentro

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum