Puntata Report 6/12

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Puntata Report 6/12

Messaggio Da RyvBoy il Dom Dic 06, 2015 10:10 pm

Che ne pensate?

Qualcuno l'ha vista? Wink
avatar
RyvBoy

Numero di messaggi : 68
Età : 31
Località : Rovereto
Data d'iscrizione : 13.12.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Puntata Report 6/12

Messaggio Da Greta'77 il Mar Dic 08, 2015 4:19 pm

http://www.nextquotidiano.it/report-e-il-cibo-per-animali/

Io l'ho vista e mi è venuta la pelle d'oca. Purtroppo si sa da tempo che le crocchette non sono il massimo per i nostri amici, del resto non è sano nemmeno il nostro di cibo (vedi casi di uova scadute nei panettoni) figurarsi da cosa derivano le crocchette, la cosa che mi da più fastidio è che i veterinari che dovrebbero preoccuparsi solo della salute di cani e gatti sono i primi a scoraggiare il mangiare casalingo e tutto per il business che ci stà dietro, se dici che alimenti il tuo cane con la pappa fatta in casa: guai è un'eresia; purtroppo i veterinari nutrizionisti sono molto pochi. Io uso Natural Trainer che per fortuna non è stata nel mirino, anche se hanno rifiutato l'ultima intervista con la giornalista,e, se fossero davvero puliti non dovrebbero negarsi. In ogni caso chi più chi meno sono tutti in quella barca, quello che conta è solo il denaro purtroppo.
Personalmente stò usando solo crocchette perchè Lulù ha avuto problemi intestinali, quindi alternare o cambiare alimentazione non mi sembrava il caso, la Trainer mi fu consigliata quando avevo l'altra cagnolina e l'etichetta mi sembrò pulita, in futuro spero di passare al casalingo e usare le crocchette il meno possibile.
avatar
Greta'77

Numero di messaggi : 133
Età : 40
Località : Mantova
Data d'iscrizione : 09.09.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Puntata Report 6/12

Messaggio Da RyvBoy il Mar Dic 08, 2015 4:46 pm

Io penso che Report (come sempre) abbia portato un argomento interessante ma che questa volta purtroppo l'abbia indagato piuttosto male, proprio a livello di qualità di giornalismo.

Ha parlato della questione medicinali, molto interessante!!, ma solo per 1 minuto buttata li.

Non è riuscita ad ottenere nessuna informazione dalle aziente che si negavano e allora ha piazzato li un video d'archivio americano... un po' pochino per un giornalismo d'inchiesta. Secondo me poteva far di più se si impegnava ma forse non considerava l'argomento cosi importante e allora son rimasti piuttosto in superficie.

Inoltre hanno ignorato totalmente la parte d'indagine sulle marche e ditte non industriali che producono prodotti sicuramente molto più di qualità (Orijen? Alma?) rispetto a quelli che hanno mostrato in modo da poter aver un alternativa al binomio crocchette di merda industriali col 4% di carne oppure cibo fatto in casa ma obbiettivamente difficile da sostenere nel tempo.

Peccato hanno perso un'ottima occasione.
avatar
RyvBoy

Numero di messaggi : 68
Età : 31
Località : Rovereto
Data d'iscrizione : 13.12.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Puntata Report 6/12

Messaggio Da Siria il Dom Dic 13, 2015 4:03 pm

http://www.tipresentoilcane.com/2015/12/08/report-e-le-crocchette-servizio-serio-o-tendenzioso/

Ogni cane è diverso , ci sono crocchette low grain o grain free buone , ma da testare per ogni soggetto comunque , chi riesce ad organizzarsi e preparare una bilanciata dieta barf o paleo sa cosa mette nella ciottola !!!
avatar
Siria

Numero di messaggi : 6756
Località : provincia di Rovigo
Data d'iscrizione : 02.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://savethequeen-jrt6.webnode.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Puntata Report 6/12

Messaggio Da modstalenti il Mar Dic 15, 2015 4:01 pm

l'ho vista con calma ieri online e devo dire che non sono cascato dalla sedia, immaginavo già da prima che il business delle crocche e umido per cani e gatti nascondesse qualcosa di poco pulito.
d'altronde sono pericolosi i cibi che mangiamo noi umani, figuriamoci se quando si parla di animali, domestici che siano, le multinazionali diventano sensibili e amanti degli animali.
io personalmente ho sempre evitato di comprare le marche NON CRUELTY FREE, quindi quelle molto commerciali non sono mai entrate in casa mia, infatti mi sono affidato ad un piccolo negozio, che per campare vende cose che non si trovano da arcaplanet.
uso da mesi le green fish per la mia jack Milly e devo dire che mi trovo molto bene, anche se mi sono documentato ulteriormente dopo aver visto il servizio di report e vorrei provare denkadog.
avatar
modstalenti

Numero di messaggi : 8
Età : 33
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.06.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Puntata Report 6/12

Messaggio Da Kiara il Gio Dic 17, 2015 12:45 pm

Siria ha scritto:http://www.tipresentoilcane.com/2015/12/08/report-e-le-crocchette-servizio-serio-o-tendenzioso/

Ogni cane è diverso , ci sono crocchette low grain o grain free buone , ma da testare per ogni soggetto comunque , chi riesce ad organizzarsi e preparare  una bilanciata dieta barf o paleo sa cosa mette nella ciottola !!!

Ho seguito il servizio, anche se pur apprezzando Report ho avuto occasione più volte di testare una limpidezza non sempre cristallina (più per omissioni e montaggi tendenziosi che per altro), nei loro reportage di denuncia.
Anche a me sarebbe piaciuto che sulla questione dei prezzi esorbitanti dei medicinali per gli animali si facesse un degno approfondimento.
Detto questo, Marica, per il discorso generale non sono del tutto d'accordo con la signora Rossi, questa volta: in primo luogo, rispetto al fatto che a suo dire tutto quanto emerso nel servizio di Report rappresenta una sorta di scoperta dell'acqua calda.
Se così fosse, se le porcate (sotto il profilo degli ingredienti, ma anche e soprattutto dell'etica!) che tanto spesso stanno a monte di un pacco di crocchette fossero da tempo cose ultra risapute come dice lei, certe marche avrebbero visto crollare le vendite: dato che molte delle "peggiori" non sono neanche tra le più a buon prezzo, partendo dal presupposto che nessuno ambisce a rovinare consapevolmente la salute del proprio pet (con esborsi notevoli, oltretutto), se ancora vendono è perchè non tutti sono adeguatamente informati.
Sono cose che sa bene e da tempo solo chi frequenta blog specializzati, chi sa analizzare criticamente anche le indicazioni del Vet (invece di prenderle tutte e sempre come oro colato), chi non bada solo al risparmio di quell'euro o due a sacco di crocchette, chi non si fa menare per il naso dal commesso del pet-shop o dall'ultimo spot in TV...
Altro punto su cui dissento (ma qui è più che altro una questione di punti di vista personale) è presentare sostanzialmente come unica valida alternativa al mangime industriale diete come la BARF, che a mio parere, esattamente al pari delle crocchette, può essere un toccasana per un cane ed una fonte di problemi anche gravi per un altro.
In sostanza, mi accodo a quanto scritto da Marica: ogni cane è un caso a sè... resta il fatto che anche senza essere esperti leggendo certe etichette è difficile non restare un po' basiti pale , e che direzionare la propria scelta almeno su prodotti certificati cruelity free (come già scritto qui sopra) sarebbe già un buon passo avanti, da consumatore responsabile, per intenderci.
E comunque la mia mangia casalingo Wink ...

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum