Secondo voi il mio cane è stressato?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da rosy_68 il Mar Dic 01, 2009 7:22 am

Ciao a tutti, come alcuni già sapranno il mio Yuri ha un carattere un po' particolare, non sopporta gli estranei ed è gelosissimo di mia figlia Chiara di 12 anni, per questo abbiamo deciso che in casa può entrare solo quando ci siamo io o mio marito a controllarlo, domenica sera abbiamo notato che il cagnolino quando è sulla sua brandina a dormicchiare non è mai fermo continua ad avere degli spasmi, che fino ad ora ci sembravano più lievi quasi un tremolio, ma che ora sembrano essere molto più intensi, ne abbiamo già parlato con la veterinaria per escludere qualsiasi proplema fisiologico, infatti lei lo ha escluso assolutamente collegando il problema sempre al suo comportamento da curare. Proprio domenica su animal planet abbiamo visto una puntata dove la Stilwell curava un jack russell stressato perchè geloso degli altri cani e soprattutto del suo coinquilino, il cane aveva gli stessi spasmi di yuri che peggioravano sempre ogni volta che la sua aggressività veniva tirata fuori, ho visto anche come ha aiutato il cane ed i suoi padroni ed alcuni suoi sistemi li stiamo già adottando ed abbiamo anche deciso che al più presto ci rivolgeremo al comportamentalista che ci è stato consigliato (tempo di risolvere alcuni problemi familiari), ma nel frattempo avrei bisogno dei vostri consigli e vorrei sapere se anche voi avete notato qualcosa di simile nel vostro cane. Inoltre vi chiedo se, secondo voi, è fonte di stress anche il fatto che quando è fuori si dispera perchè non riesce a catturare nessun uccellino dei tanti che gli svolazzato sotto il naso o che si posano per pochi secondi negli alberi, visto che, spesso, piange col naso in su.
avatar
rosy_68

Numero di messaggi : 98
Località : pomigliano d'arco
Data d'iscrizione : 21.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Kiara il Mar Dic 01, 2009 8:16 am

Che i jack abbiano potenzialmente un istinto venatorio alquanto spinto, è risaputo, ma che Yuri sviluppi una frustrazione tale per il fatto di non poter acchiappare gli uccelli in giardino, da sviluppare forti segnali di stress, mi sembra già meno normale.
Penso che rientri tutto nel quadro comportamentale che hai già descritto: di base, il tuo dev'essere un cane iper-reattivo, solo che arriva a stressarsi molto perchè sente il bisogno di stare sempre all'erta, sia in ambito familiare (vedi gli episodi di aggressione a tua figlia, sulla quale evidentemente Yuri intende esercitare un "controllo"), che all'aperto (l'attenzione ossessiva per gli uccelli potrebbe derivare anche dal fatto che da solo si annoia, ma per carattere, invece di pisolare come la maggior parte dei cani fa, Yuri cerca di sfogarsi così).
Credo davvero sia una buona idea farsi consigliare da un esperto per rendere la vita di Yuri meno ansiosa (e ansiogena per voi), attribuendogli un ruolo che gli consenta di vivere più rilassato, per esempio. Magari anche i fiori di Bach potrebbero servirgli...
Fateci sapere come va!

P.S.: quanto agli spasmi che notate quyando dormicchia... non è che siano i semplici movimenti legati al sogno? La mia sogna un casino...

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Elena il Mar Dic 01, 2009 8:21 am

Quoto Kiara!

_________________
Acquolina, Burton & Elena
avatar
Elena
Admin

Numero di messaggi : 24462
Età : 39
Località : Roncello
Data d'iscrizione : 10.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da LadyDarkness il Mar Dic 01, 2009 8:25 am

sicuramente yuri non è un cane sereno.
non lo è perchè vive sempre all'erta, sempre pronto a scattare...
può sognare quando dorme, ma a volte le fascicolazioni possono dipendere anche dall'eccessivo stress.
Dovresti provare a fargli fare lunghe passeggiate, agility o qualcosa che lo possa impegnare veramente fino a stancarlo...

_________________
Diana & Cabiria, Maggie e Gilda


"Non preoccuparti per il futuro. Oppure preoccupati, ma sapendo che questo ti aiuterà come masticare un chewing-gum per risolvere un'equazione algebrica."
avatar
LadyDarkness

Numero di messaggi : 10091
Età : 34
Località : Roma/Bari
Data d'iscrizione : 18.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da rosy_68 il Mar Dic 01, 2009 9:45 am

Spero di farvi sapere al più presto notizie incoraggianti, non si tratta di sogni, come inizialmente si pensava, perchè inizia a "tremare" già quand'è solo sdraiato, più sveglio che addormentato e poi proprio come ha detto Kiara è sempre in all'erta, non l'ho visto mai dormire profondamente.Io sto cercando di farlo giocare più tempo possibile e mio marito cerca di portarlo a fare lunghe passeggiate ogni volta che può. Credetemi io lo adoro ma a volte mi avvilisco, non è facile conciliare i ragazzi ed un cane che ha bisogno (se lo voglio crescere bene) di tante e particolari attenzioni. Vi saluto, un bacio!
avatar
rosy_68

Numero di messaggi : 98
Località : pomigliano d'arco
Data d'iscrizione : 21.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Elena il Mar Dic 01, 2009 9:46 am

Vedrai che con un pò di pazienza si sistemerà tutto! Tienici aggiornati!

_________________
Acquolina, Burton & Elena
avatar
Elena
Admin

Numero di messaggi : 24462
Età : 39
Località : Roncello
Data d'iscrizione : 10.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da rosy_68 il Mer Dic 02, 2009 7:55 pm

Ciao a tutti vi avevo detto che vi avrei tenuti aggiornati , ieri, mio marito stava accarezzando Yuri e lui dopo un breve momento in cui sembrava apprezzasse le coccole, gli ha dato un bel morso, e solo grazie al maglione gli ha evitato una brutta ferita. Oramai non riusciamo più ad avere fiducia in lui e il cucciolo sembra accorgersene creando così un circolo vizioso.Stamattina mio marito ha avuto un colloquio telefonico con un medico veterinario e comportamentalista, il quale dopo aver ascoltato dettagliatamente il problema, gli ha spiegato che il comportamento del cane è veramente pericoloso, che la situazione non può fare altro che peggiorare, che il cane va curato sia farmacologicamente che con psicoterapia, se vogliamo evitare guai peggiori e tentare di recuperarlo. Purtroppo il suo studio si trova a Napoli (noi siamo a mezz'ora d'auto, traffico permettendo) e gli incontri con tutta la famiglia devono essere almeno tre alla settimana, quindi, ci sarà impossibile rivolgerci a lui, ma dobbiamo assolutamente trovare un medico capace di aiutarci più facile da raggiungere. Non so più come comportarmi con Yuri, ho paura ha lasciarlo entrare in casa tranne che quando sono sola, ma mi fa tanta pena tenerlo sempre fuori. Scusate lo sfogo mi dispiace assillarvi con i miei problemi vorrei almeno una volta raccontarvi qualcosa di bello ed allegro.
avatar
rosy_68

Numero di messaggi : 98
Località : pomigliano d'arco
Data d'iscrizione : 21.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Simo&Black il Mer Dic 02, 2009 8:25 pm

Non so che dire.. se non che mi dispiace davvero molto...bisognerebbe capire il suo "passato"...da dove proviene... Ho portroppo avuto una bruttissima esperienza adottando un fox terrier in un allevamento...non era aggressivo, ma soffriva da "ansia da separazione"...ho fatto l' impossibile.. psicologo, medico comportamentalista, agility...il risultato è stato devastante.. ho dovuto cederlo ad una coppia che aveva già altri cani, e la moglie casalinga.. lui ora è felice, ogni tanto vado a trovarlo...ho sofferto un sacco, ma ho dovuto pensare al benestare del mio cane...
Ho conosciuto un medico delle forze dell' ordine che addestra ex cani da combattimento ad essere "docili".. nello specifico mi spiegava che soprattutto jack russel "difficili" devono sentir "male" (proprio perchè sono cani che non hanno paura di niente) per capire ciò che è giusto e ciò che è sbagliato...Ora.. questo non vuole essere da parte mia un consiglio (anche perchè per mia fortuna non ho problemi con il mio quindi non ho sperimentato la cosa) ma forse potresti chiedere informazioni se quel che mi ha detto può essere vero o utile nel tuo caso...


Ps:ma quanto tempo ha il cucciolo?

Un abbraccio forte!!
avatar
Simo&Black

Numero di messaggi : 38
Età : 39
Località : Tradate
Data d'iscrizione : 20.11.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Ele e i MANGIAROSPI ^_^ il Mer Dic 02, 2009 9:55 pm

Simo&Black ha scritto: soprattutto jack russel "difficili" devono sentir "male" (proprio perchè sono cani che non hanno paura di niente) per capire ciò che è giusto e ciò che è sbagliato...

Chiamasi metodo dolce?

Dai, ma stiamo scherzando?
Non credo proprio che un cane, per capire cosa è giusto e cosa è sbagliato debba provare male, io farei del male a chi applica queste teorie assurde... vedi te!

Quanto tempo passate con yuri?
avatar
Ele e i MANGIAROSPI ^_^

Numero di messaggi : 1722
Età : 40
Località : Rescaldina/Trento
Data d'iscrizione : 26.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://audreyparsonrussellterrier.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Stefano Del Cucina il Mer Dic 02, 2009 10:33 pm

Simo&Black ha scritto:Ho conosciuto un medico delle forze dell' ordine che addestra ex cani da combattimento ad essere "docili".. nello specifico mi spiegava che soprattutto jack russel "difficili" devono sentir "male" (proprio perchè sono cani che non hanno paura di niente) per capire ciò che è giusto e ciò che è sbagliato...

I cani, a differenza di noi umani, si ricordano molto bene le esperienze negative, ma proprio per questo sono più facilmente soggetti a traumi che possono influenzare anche notevolmente il comportamento quotidiano. Porta sempre a risultati discutibili il metodo coercitivo e basato su esperienze negative (se non mi ubbidisci sai che ti aspetta una bastonata! )
Il metodo gentile basato sul rinforzo positivo è ormai un metodo collaudatissimo e molto più efficace.
Credo che nel caso in questione sia molto importante lavorare su due fronti:
Molto esercizio fisico e adeguato inserimento nel branco nella giusta posizione sociale.
Non so se possa influire un attività anormale della tiroide e/o una ipotetica castrazione.
avatar
Stefano Del Cucina

Numero di messaggi : 5127
Età : 54
Località : San Giovanni Valdarno
Data d'iscrizione : 13.05.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Stefano Del Cucina il Mer Dic 02, 2009 10:44 pm

rosy_68 ha scritto:Non so più come comportarmi con Yuri, ho paura ha lasciarlo entrare in casa tranne che quando sono sola, ma mi fa tanta pena tenerlo sempre fuori.

Se però continui a tenerlo fuori quando non sei sola non fai altro che aumentare il suo stress.
Ipotizzo che sia morbosamente attaccato a te e chiunque sia con te (familiari compresi!) viene sentito come una minaccia alla tua persona, persona che lui si sente in dovere di difendere da tutti, prendila con le molle, è solo un'ipotesi, ma valutala.
avatar
Stefano Del Cucina

Numero di messaggi : 5127
Età : 54
Località : San Giovanni Valdarno
Data d'iscrizione : 13.05.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Mathys e Santy il Gio Dic 03, 2009 7:16 am

Elena ha scritto:Quoto Kiara!
idem!
avatar
Mathys e Santy

Numero di messaggi : 2251
Età : 47
Località : svizzera
Data d'iscrizione : 18.01.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Kiara il Gio Dic 03, 2009 8:10 am

Simo&Black ha scritto:Ho conosciuto un medico delle forze dell' ordine che addestra ex cani da combattimento ad essere "docili".. nello specifico mi spiegava che soprattutto jack russel "difficili" devono sentir "male" (proprio perchè sono cani che non hanno paura di niente) per capire ciò che è giusto e ciò che è sbagliato...

Specificando che non sto polemizzando con Simo, preferisco non sapere cosa intende per "essere docili" il tizio in questione ... si è formato su "Il richiamo della foresta", per caso? Lì viene descritto molto bene come "ammansire" un cane : ricordo però che stiamo parlando di un romanzo, per di più riferito ai primi decenni del '900... per fortuna da allora nel campo dell'educazione cinofila si son fatti grandi passi avanti, con ottimi risultati (anche per i cani ex-combattenti, che non hanno nessun bisogno di coercizioni violente, anzi!) e certi metodi "preistorici" stanno via via cadendo nel dimenticatoio.
Il fatto che l'addestratore in questione appartenga alle forze dell'ordine, comunque, già la dice lunga ...

Quanto a Yuri, comunque capisco l'allarme della sua famiglia, un cane che morde senza esser stato minacciato, fa paura; credo che ormai lui lo faccia per "mettere al suo posto" chi ritiene stia invadendo i suoi spazi: in pratica, ha trattato il padrone come un cane sottoposto... Il problema è che quando i cani iniziano a ricorrere al morso per ottenere qualcosa e vedono che il morso funziona (per forza, se uno viene pinzato perchè stava accarezzando il cane che ne era infastidito, come minimo ritira la mano... proprio quello che il cane vuole!), lo impostano come normale "modo di rapportarsi"...
Sono d'accordo con le ipotesi di Stefano circa i motivi che possono essere alla base del comportamento di Yuri e non posso che augurare alla sua famiglia di riuscire ad impostare al più presto un percorso di recupero (con probabioe trattamento farmacologico di supporto): in proposito, mi sorprende la necessità che siano loro a dover andare dallo specialista, di solito in questi casi è importante che il lavoro parta dall'ambiente quotidiano del cane, non per niente i comportamentalisti lavorano sempre a domicilio...

_________________
Kiara & Tina


"La natura ci offre lo stato di sogno che procura al nostro corpo ed al nostro spirito la libertà di cui hanno bisogno."
Magritte
avatar
Kiara

Numero di messaggi : 12662
Età : 40
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiaraspadetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Erika il Gio Dic 03, 2009 9:46 am

Io non credo ke un cane possa iniziare a comportarsi in qst modo da un momento all'altro,c'è stato un vento in particolare?Yuri ha 15 mesi, da qll ke racconti mi sembra un cane annoiato e sfrustrato nel senso ke non riesce a sfogare la sua iper-attività, ci giocate mai? tirare la pallina, avete un bel giardino quindi non c'è neanche bisogno di portarlo fuori, una bella passeggiata lunga, per me bisogna un pò riallacciare il rapporto, tu dici che gioca sempre da solo, forse è il caso che con l'aiuto di un educatore tutti insieme riprendiate fiducia gli uni nell'altro.
avatar
Erika

Numero di messaggi : 12958
Età : 37
Località : Arezzo
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Elena il Gio Dic 03, 2009 1:59 pm

Quoto gli altri...ci racconti la vostra giornata tipo? Anche prima che iniziassero questi problemi...

_________________
Acquolina, Burton & Elena
avatar
Elena
Admin

Numero di messaggi : 24462
Età : 39
Località : Roncello
Data d'iscrizione : 10.09.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da rosy_68 il Gio Dic 03, 2009 3:28 pm

Vi racconto la nostra giornata tipo :Premetto che siamo stati pessimi proprietari e di questo me ne pentirò sempre.
Fino a quando Yuri aveva circa 9 mesi, è vissuto in casa (tavernetta) straviziato dormiva sul divano che irrimediabilmente ha distrutto, facevamo a gara a chi lo teneva in braccio, quando eravamo davanti alla tivù, mangiava tre volte al giorno ma prendeva cibo anche quando noi eravamo a tavola,tra i suoi giochi quello che ha sempre preferito è stata una corda con il nodo alla marinara che è subito diventata la sua ossessione la portava a chiunque fosse disponibile a giocare con lui e veniva sempre accontentato, usciva fuori in giardino ogni volta che si avvicinava alla porta, convinti che in que modo ci dicesse che voleva fare i suoi bisognini e stava fuori in un po',ero quasi sempre io a fargli compagnia. La mattina scendevo all'incirca alle 7 per farlo uscire e per dargli la prima pappa e solo poche volte ho trovato bisognini in casa e di solito sulla traversina. La domenica quando andavamo dai nonni e quasi sempre venuto con noi per non lasciarlo in casa da solo e si è sempre comportato bene anche lì faceva i suoi bisogni sulla traversina.
Eravamo sempre tutti disponibili a giocare con lui, ma passeggiate mai, credendo che il nostro spazio fosse abbastanza per lui .
La prima volta che yuri ha dato segnali di essere geloso è stato quando una vicina-amica che è sempre venuta in casa mia con i bimbi( Io ho cercato di continuare a giocare con lui anche in loro presenza) mi ha lasciato la piccolina, Yuri ha iniziato ad abbaiare e saltare e da quel giorno ha sempre fatto così ogni volta che li vede ( Addirittura una sera quest' amica ha avuto un morso all'anca da Yuri e non vi dico la mia mortificazione, da allora loro vengono solo se il cane è fuori) e quando la vede passare anche fuori dalle mura del giardino, mi sembra un lupo inferocito. Anche con gli altri ospiti, inizialmente saltava ed abbaiava al loro ingresso e poi li monopolizzava voleva giocare con loro,ora è impossibile che qualcuno possa venire a casa mia senza che io lo leghi o lo tenga fuori.
Mi sto dilungando troppo lui da allora non sopporta più nessuno ed il suo stress è aumentato ogni volta che qualcuno è dovuto per forza stare nei suoi spazi come i pittori per esempio, non sapevo come fare lo legavo e lo spostavo a seconda dei loro movimenti).
Quest'estate anche con il consiglio di un addestratore ed un po' per volta è stato abituato a stare fuori nella cuccia e sulla brandina e di giorno in casa con tutti noi, fino all'episodio di alcune settimane fa con mia figlia,ed è solo da pochi giorni che stiamo cercando anche di fare delle passeggiate la sera ed io ogni volta che posso sto fuori a giocare con lui,Mia figlia invece si rifiuta di giocare con lui perchè ha troppa paura,si limita solo quando gli deve passare vicino, a chiamarlo e a dirgli qualche parolina..
avatar
rosy_68

Numero di messaggi : 98
Località : pomigliano d'arco
Data d'iscrizione : 21.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Andrea il Gio Dic 03, 2009 4:36 pm

se un cane non ha regole se le crea...ciao!
avatar
Andrea

Numero di messaggi : 19640
Età : 30
Località : Milano
Data d'iscrizione : 15.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da bebeking il Gio Dic 03, 2009 5:03 pm

provo ad abbozzare una
giornata tipo corretta per un eventuale recupero. dovete farlo tutti
e tutti insieme. parlo teoricamente, non ho nessuna competenza,
rimango del parere che avete bisogno che qualcuno vi segua




innanzi tutto metterei una
pettorina fissa al cane con legato un cortissimo guinzaglio, per
poter controllarlo in sicurezza.




lui deve avere una cuccia
tutta sua, anche un bel trasportino in casa vicino a voi, e acqua
sempre disponibile e fresca. Un suo angolo in casa, magari un piccolo
recinto. Deve però far parte del “branco” voi, però
sono le regole che devono essere differenti e soprattutto dovete
esser voi a dettarle.




non deve avere più
giochi e cibo a disposizione. i giochi li dovrete controllare voi.
non deve più avere accesso al divano, poltrone e letto. quando
vedete che ha intenzione di salire lo dovete schermare con il vostro
corpo, in piedi, e con sguardo cattivo dire di no. se ce lo trovate
già sopra, almeno per i primi tempi ignorare. potrebbe essere
una battaglia persa.




La mattina

ci si alza, si porta
fuori. poi preparare la sua pappa e metterla sulla vostra tavola.
mentre fate tutti insieme colazione, se gira per il tavolo e fa
casino, prenderlo per il guinzaglino lasciato e legarlo ad un
termosifone o un mobile nella solita stanza.

quando tutti avrete finito
di mangiare servirete la sua pappa. solamente se non abbaia e attira
attenzione. vi avvicinate all'angolo preposto dove servirete sempre
la sua pappa. se abbaia o fa casino saltando ecc, vi immobilizzerete
senza guardarlo e dire niente fino a che non si calma, a quel punto
un bel braavvo e servite la pappa. se era stato legato, prima lo
slacciate. girate a turno chi serve la pappa. cosi colazione e cena.

per un po' di tempo, mai,
mai, dare attenzioni se le richiede. ad ogni ricongiungimento se fa
le feste, ignorarlo completamente come se non esistesse. dopo un po'
quando sarà calmo richiamarlo e gratificarlo con attenzioni.
per i primi tempi, anche quando è bravo non dare coccole. deve
arrivare al punto che le vostre coccole sono preziosissime.




piuttosto delle coccole
meglio il gioco. lo sfoga di più. quindi, quando è
bravo lo si richiama e si comicia un gioco con un suo oggetto. il
lancio ed il riporto ecc. prima che sia lui che si stanca. il gioco
poi deve sparire.

Ora che fa parte del
branco, quando fa qualcosa che non va e non rispetta le regole,
provare prima a redarguirlo con un “NO” e uno sguardo cattivo, se
ascolta un bravo seguito da un bocconcino, se continua senza dire
altro lo prendete per il guinzaglino e lo chiudete fuori. Bastano
pochi secondi. Ma ripetere il gesto più volte fino a che non
capisce. In questa operazione bisogna essere calmi, ma decisi e
convinti.


La passeggiata è
molto importante, ma anche li deve essere il conduttore che decide
dove andare e come.


Va fatta tutti i giorni e
più lunga è meglio è. Se è più
volte il giorno ancora meglio.

Dovete attraversare il
cancello prima voi. Essere sempre muniti di bocconcini.

Se tira in una direzione,
fermarsi e cambiare direzione. Se ha la condotta giusta senza che
tiri lo si loda e gli si da il bocconcino. Un maschio, specialmente i
primi metri di passeggiata deve segnare il territorio, questo va
lasciato fare. Ma dopo qualche minuto la passeggiata deve essere
condotta dal padrone. Niente guinzaglio estendibile.

Mi sembra d'aver capito
che non riesce a sopportare il passaggio di altri cani. Se durante la
passeggiata incontrate un cane e lui comincia ad abbaiare, girare i
tacchi e fare qualche passo nella direzione opposta. Preparare il
bocconcino e girarsi di nuovo nella direzione dell'altro cane
facendogli vedere il bocconcino. Se presta attenzione al boccone e no
abbaia all'altro cane, premiarlo. Se abbaia girarsi e ripetere. Piano
piano accorciare le distanze tra voi e l'altro cane.

Ormai non so se diventerà
un cane socievole, andava fatto socializzare fin da piccolo, però
se riuscite ad addestrarlo a prestare l'attenzione a voi e non agli
altri cani è già un buon punto.

Con queste regole, lunghe
e sfiancanti passeggiate, interazione con il cane con giochi
coinvolgenti, sotto il vostro controllo, è possibile che
apprenda quali sono le gerarchie e quali sono le regole del branco.
Però deve imparare che c'è un branco e che ci sono
regole

Se il cane lo lasciate
fuori solo, libero di fare quello che vuole, e poi quando torna dalla
sua, per lui, ipotetica caccia, voi andate li per gratificarlo e
coccolarlo continuate a creargli confusione.

Dovete sempre esser voi a
decidere quando uscire, anche se è il giardino ed uscire
insieme. Specialmente i primi tempi.

Il cane non è
aggressivo perchè geloso. Lo è perchè pensa di
dover difendere il suo territorio, per difendere voi, e con voi per
difendere il suo stato di leader.

Uno specialista in una
situazione cosi delicata è insostituibile, ma io ho trovato un
paio di letture utili.



parla con il tuo cane


all'altro capo del guinzaglio.


e questo consigliato dal nostro amico paolo, scaricabile:

megaupload.com GABW033M
avatar
bebeking

Numero di messaggi : 14859
Età : 46
Località : Viareggio
Data d'iscrizione : 28.02.09

Vedi il profilo dell'utente http://giordanostore.wix.com/giordanostore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da bebeking il Gio Dic 03, 2009 5:05 pm

Andrea ha scritto:se un cane non ha regole se le crea...ciao!

hai espresso il solito concetto con 9 parole. ti prego insegnami! fantastico
avatar
bebeking

Numero di messaggi : 14859
Età : 46
Località : Viareggio
Data d'iscrizione : 28.02.09

Vedi il profilo dell'utente http://giordanostore.wix.com/giordanostore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Lucia il Gio Dic 03, 2009 5:07 pm

bebeking ha scritto:
Andrea ha scritto:se un cane non ha regole se le crea...ciao!

hai espresso il solito concetto con 9 parole. ti prego insegnami! fantastico

ma sei un genio Andrea? Shocked
avatar
Lucia

Numero di messaggi : 977
Località : roma
Data d'iscrizione : 16.09.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Serena77 il Gio Dic 03, 2009 5:07 pm

Bebe,che faccio ti quoto? Very Happy
avatar
Serena77

Numero di messaggi : 22532
Età : 40
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 17.03.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Lucia il Gio Dic 03, 2009 5:10 pm

anche io volevo quotare i sette chilometri di scritto di Bebe, ma rrivavamo d'un botto pag. 8.. Shocked
avatar
Lucia

Numero di messaggi : 977
Località : roma
Data d'iscrizione : 16.09.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Andrea il Gio Dic 03, 2009 5:11 pm

Lucia ha scritto:
bebeking ha scritto:
Andrea ha scritto:se un cane non ha regole se le crea...ciao!

hai espresso il solito concetto con 9 parole. ti prego insegnami! fantastico

ma sei un genio Andrea? Shocked

no sono solo pigro.... ciao!
avatar
Andrea

Numero di messaggi : 19640
Età : 30
Località : Milano
Data d'iscrizione : 15.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Serena77 il Gio Dic 03, 2009 5:12 pm

Lucia ha scritto:anche io volevo quotare i sette chilometri di scritto di Bebe, ma rrivavamo d'un botto pag. 8.. Shocked

Appunto,per questo ho chiesto.E lui lo sa tongue
avatar
Serena77

Numero di messaggi : 22532
Età : 40
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 17.03.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da bebeking il Gio Dic 03, 2009 5:17 pm

Serena77 ha scritto:Bebe,che faccio ti quoto? Very Happy

vai... sulla fiducia.
avatar
bebeking

Numero di messaggi : 14859
Età : 46
Località : Viareggio
Data d'iscrizione : 28.02.09

Vedi il profilo dell'utente http://giordanostore.wix.com/giordanostore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Secondo voi il mio cane è stressato?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum